POMERIGGIO 5/ Barbara D’Urso in balera, video. Oggi 4 novembre

- La Redazione

Anche oggi, martedì 4 novembre, torna il consueto appuntamento con Pomeriggio 5, il programma di approfondimento e attualità condotto da Barbara DUrso dal lunedì al venerdì alle 17.00

pomeriggio-5
pomeriggio 5

Barbara D’Urso non si ferma davvero mai. Poco fa la conduttrice di Pomeriggio 5 ha pubblicato sulla sua pagoina Facebook un simparico video in cui si scatena sulla pista da ballo: “L’altra sera in balera con la caviglia gonfia! La balera per me è irresistibile anche zoppicando! Guardate il video”, ha scritto Carmelita. Nonostante la caviglia dolorante Barbara si scatena in pista, dimostrando di avere molle risorse. Tra due ore vedremo Barbara in diretta su Canale 5: appuntamento alle 17.00 con Pomeriggio 5!


Anche oggi, martedì 4 novembre, torna il consueto appuntamento con Pomeriggio 5, il programma di approfondimento e attualità condotto da Barbara DUrso dal lunedì al venerdì alle 17.00. Poco fa Barbara DUrso ha postato su Instagram una foto di due mazzi di rose bianche nel suo camerino: Evviva i corteggiatori #loveislove #ilikeit #beautiful #behappy #picoftheday #intacool #instagood #buongiorno. Clicca qui per vedere la foto dal profilo Instagram di Barbara DUrso. 

La puntata di Pomeriggio 5 andata in onda ieri lunedì 3 novembre si è aperta con gli aggiornamenti riguardanti il caso si Elena Ceste, con la presenza in studio del direttore della rivista Oggi, Giangadino Sulas. Sono tantissime le notizie e le interviste che vengono mostrate in relazione al suddetto tema incominciando a parlare dagli sms anonimi che sono stati ricevuti dal medico curante della famiglia Ceste e che avevano lo scopo di depistare le indagini. A tal proposito viene mandata in onda lintervista realizzata al medico di famiglia che sottolinea di aver ricevuto un primo sms nel mese di aprile a cui ne ha fatto seguito un secondo sms dopo circa un mese, nel quale un autotrasportatore asserisce di aver visto quel 24 gennaio don Roberto alle ore 8,37 trascinare Elena Ceste allinterno della chiesa. Entrambi i messaggi stando a quanto avrebbero scoperto gli inquirenti, sarebbero stati inviati da una cabina telefonica nella parte Sud del Paese e per la precisione nella cittadina di Angri che è quella nativa di Michele, il marito di Elena Ceste. Viene quindi mandata in onda la replica di don Roberto a queste illazioni sottolineando che sono del tutto infondato in quanto ci sono tantissime persone che possono dire come in quel preciso momento lui fosse in chiesa a celebrare la messa del Santo Patrono. Sempre con riferimento alla vicenda degli sms ci sarebbero dei testimoni che avrebbero visto Michele controllare con attenzione la targa del dottore durante quel periodo e a quanto sembra nella stessa targa ci sia scritto anche il numero di cellulare. Quindi si passa a parlare della vicenda del telo ritrovato nel punto preciso dove cera Elena Ceste e che potrebbe essere stato il telo nel quale può essere stato avvolto il corpo di Elena Ceste. In questo momento gli inquirenti stanno analizzando le tracce di dna presenti sul telo per capire se appartengono alla povera Elena e se i brandelli di telo recuperati siano quelli presenti nel giardino di Michele. Viene mostrata nel giardino della stesso Michele, una televisore che sarebbe apparso questa mattina allalba e che reca la scritta Spazzatura probabilmente per sottolineare il disappunto dello stesso Michele nei confronti di quello che sta succedendo nei vari programmi televisivi che si stanno occupando del caso. Quindi viene mandato in onda uno stralcio dellintervista realizzato al cosiddetto uomo delle cave che ammette di aver avuto una frequentazione di tipo amichevole con Elena interrotta dopo un mese sui social network in quanto la donna si sarebbe accorta che il sul account fosse controllato da qualcun altro e probabilmente Michele. Viene proposta lintervista alla cosiddetta donna bionda il cui nome è Romina e che smentisce categoricamente di essere lamante di Michele ma di avergli soltanto dato una mano nellultimo periodo anche perché hanno figli che frequentano la stesa scuola. Infine, viene sottolineato come il fegato sia stato uno dei pochi organi ad essere ritrovato e potrebbe essere molto importante per risolvere il caso. Viene effettuato un collegamento in diretta con la casa di Paola Comin, portavoce di Alberto Sordi per oltre dieci anni per parlare delle querelle relativa al testamento impugnato e delle intercettazioni di cui parla lEspresso e secondo le quali lautista Arturo si sarebbe accordato con altri personaggi della vicenda per mettere le mani sulla corposa eredità ma Paola Comin non cè nel collegamento. Quindi collegamento con Varese per parlare don Emma la donna che non sapeva di essere incinta e che improvvisamente si è vista spuntare un bambino dalla propria pancia a cui hanno dato il nome di Gabriele ed infine con Carmen Di Pietro costretta a portare una benda per via del fatto di essere stata morsa da un insetto sullocchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori