TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni puntata 4 novembre 2014: Helene si occupa di Martin, ma Erhardt…

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera tedesca Tempesta d’amore, in onda martedì 4 novembre, Leonard ha la conferma che i suoi sospetti su Patrizia sono fondati

tempesta-d-amore-leonard-pauline
Tempesta d'amore

Oggi, martedì 4 novembre, andrà in onda una nuova puntata di Tempesta d’amore. Ma prima di scoprire le anticipazioni rivediamo quanto successo ieri sera nella soap opera tedesca. Natascha (Melanie Wiegmann) è al settimo cielo perché con l’operazione alle corde vocali potrà finalmente tornare a cantare e a calcare i palcoscenici, lasciando il lavoro da barista al Furstenhof. La cantante esprime la sua felicità a Sabrina (Sarah Elena Timpe), che a sua volta le confessa il sogno di aprire un grande centro benessere. Charlotte (Mona Seefried) continua a sentirsi in colpa per aver sparato a Friedrich (Dietrich Adam) e per non essere in carcere a pagare per il suo gesto, tanto che continua fare incubi terribili. Per sentirsi meno in colpa, la Saafeld decide che deve realizzare a tutti costi il progetto della casa accoglienza e perciò annuncia a Werner (Dirk Galuba) che comprerà la fattoria su cui dovrebbe sorgere la struttura, procurandosi il denaro necessario attraverso l’ipoteca delle sue quote del Furstenhof. Leonard (Christian Feist) capisce che Pauline (Liza Tzschirner) ha paura di mettere in atto il piano che lui ha messo a punto per fare uscire Patrizia (Nadine Warmuth) allo scoperto: la pasticcera, infatti, teme che qualcosa possa andare storto. Leonard, perciò, le dice che se non se la sente potranno pensare a un’altra idea, ma Pauline è intenzionata a portare a termine il piano per far tornare Mila a casa. Jonas (Sebastian Fritz) continua a corteggiare Natascha, che gli consiglia di indirizzare le sue attenzioni ad una ragazza della sua età. Il nipote degli Sonnbichler, però, le regala un diapason, come portafortuna per l’operazione, e il suo gesto intenerisce la Schweitzer. Leonard si scusa con Pauline per averla ferita e per non averle dato ascolto, ma la ragazza gli dice che non vuole rovinare con brutti pensieri l’ultima notte che passeranno insieme prima di far finta di separarsi.Werner parla ad André (Joachim Latsch) della decisione di Charlotte e non si spiega l’ostinazione della donna nel voler proseguire col progetto della casa accoglienza: suo fratello gli spiega che la donna cerca di placare i sensi di colpa, avendo fatto un gesto contrario alla sua indole, e avverte Werner di non mettersi contro di lei.

Approfittando del fatto che Patrizia è immersa nel sonno, Pauline fruga nella sua borsa e trova il cellulare che la Dietrich usa molto probabilmente per parlare con Daniel (Daniel Buder) e Barbara (Nicola Tiggeler): la pasticcera se ne impossessa e poi, quando la rivale si sveglia, trova una scusa per giustificare la sua presenza nella sua stanza, rendendo Patrizia sospettosa. Werner informa Friedrich del fatto che Charlotte vuole ipotecare le sue quote del Furstenhof per comprare la fattoria, ma Friedrich appoggia la moglie, mentre Patrizia riferisce a Leonard che Pauline ha rubato il suo cellulare e insinua che si sia introdotta nell’appartamento rubando a lui la chiave, cosa che poi si rivela vera, anche se è stato proprio lui a dare la chiave alla Jentzsch. Friedrich avverte Charlotte del fatto che sta per fare una mossa rischiosa ipotecando le quote del Furstenhof, ma la donna non vuole sentire ragioni e si avvia verso la banca. Leonard fa finta di chiedere spiegazioni a Pauline circa il furto della sua chiave e del cellulare di Patrizia e, dopo aver finto di arrabbiarsi con lei, le dice che i suoi atteggiamenti e le sue continue accuse lo stanno esasperando. Charlotte apprende che l’appuntamento con la banca per l’ipoteca è rimandato di due settimane perché la sua sanità mentale è stata messa in dubbio e non sa che dietro a tutto c’è il dottor Erhardt (Timothy Peach), anche lui interessato all’acquisto della fattoria per costruire la sua clinica; ecco perché se la prende con Friedrich e Werner, che negano entrambi di avere qualche responsabilità nella faccenda.

Natascha si appresta a lasciare il Furstenhof per la sua operazione: a salutarla ci sono Alfons (Sepp Schauer) e Tina (Christin Balogh), che le augurano buona fortuna. La Schweitzer cerca di spingere la cameriera a interessarsi a Jonas e a invitarlo al suo vernissage, ma questa è ancora arrabbiata col ragazzo, che l’ha derisa per le sue scarse conoscenze di storia dell’arte. Leonard si scusa con Patrizia per aver sempre creduto a Pauline e la loda per il coraggio e la forza avuta nel sopportare le continue aggressioni della sua fidanzata. Friedrich e Werner non fanno che difendersi e Charlotte li avverte che non si farà manovrare da loro: annuncia perciò che è intenzionata a fare ciò che avrebbe dovuto fare dal principio, e cioè andare alla polizia per confessare il tentato omicidio di Friedrich.

Trama puntata 4 novembre 2014 – Dopo aver avuto conferma che i suoi sospetti su Patrizia sono fondati, Leonard decide di alzare la posta nei confronti della donna. Intanto, Helene si occupa di Martin, ormai in via di guarigione ma Erhardt cerca di intromettersi nuovamente nella sua vita, intromettendosi nel progetto di beneficenza a cui lei collabora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori