RAPUNZEL – L’INTRECCIO DELLA TORRE/ Su Rai Uno il film Disney basato sulla fiaba dei Fratelli Grimm. Video trailer

- La Redazione

Questa sera su Rai 1 va in onda Rapunzel – Lintreccio della Torre, film della Disney. Vediamo la trama, che è basata sulla fiaba tedesca di Raperenzolo dei fratelli Grimm

rapunzel-l-intreccio-della-torre
Rapunzel e Flynn

Va in onda stasera alle ore 21.15 su Rai1 “Rapunzel-l’intreccio della torre”, 50 classico Disney uscito nel Natale del 2010 e grandissimo successo di pubblico diventando il terzo per incassi nella storia dei classici dietro solo a “Il Re Leone” e “Frozen – il regno del ghiaccio. Diretto da Nathan Greno e Byron Howard racconta la storia di Rapunzel una giovane rinchiusa in una torre che si fa aiutare a fuggire dal furfante Flynn. Il film d’animazione è liberamente ispirato alla fiaba tedesca dei fratelli Grimm Raperonzolo. Una rielaborazione contemporanea che sta al passo coi tempi e culmina nella fantastica scena delle lanterne che l’hanno reso molto famoso. Tra i protagonisti più amati c’è Pascla, un simpatico camaleonte che ha conquistato davvero il cuore di tutti.

Questa sera, venerdì 26 dicembre, alle 21.30 su Rai Uno va in onda Rapunzel – Lintreccio della Torre (titolo originale: Tangled), film d’animazione prodotto dalla Walt Disney Pictures Studios e basato sulla fiaba tedesca di Raperenzolo scritta dai fratelli Grimm. Si tratta del terzo classico d’animazione della Disney ad aver incassato di più nella storia. Il film è stato diretto nel 2010 dal regista Nathan Greno in collaborazione con Byron Howard per la sceneggiatura di Dan Fogelman. Ecco la trama. Molto tempo fa, un raggio di luce solare è diventato un fiore dorato in grado di azzerare qualsiasi segno del passare del tempo sul corpo o lesione. Il fiore, utilizzato da secoli dalla cattiva Gothel per mantenere immutata la propria giovinezza, viene scoperto casualmente dai soldati di un regno vicino. I soldati erano stati mandati in missione al fine di ritrovare il leggendario fiore per guarire la loro regina che è alle prese con una terribile malattia che mette al rischio non solo la propria vita ma anche della bambina che porta in grembo. La regina una volta utilizzato il magico fiore guarisce immediatamente e da alla luce la principessa Rapunzel. Un evento che viene salutato con enorme gioia in tutto il regno anche perché sia il Re che la stessa Regina sono molto amati dai propri sudditi e per questo viene organizzata nel castello una bellissima festa per celebrare il lieto evento al quale sembra voglia prendere parte sotto mentite spoglie anche la stessa Gothel che molto preoccupata dal fatto che laver utilizzato il fiore da parte della regina possa comportare per lei la perdita della propria innaturale giovinezza rispetto alla sua reale età.

Gothel scopre che i capelli di Rapunzel hanno le stesse proprietà curative del fiore, ma quando gli stessi capelli vengano tagliati essi perdono di colpo la loro magia. In ragione di ciò decide di sfruttare la confusione presente nel castello per rapire Rapunzel facendola poi passare in futuro come la propria figlia e rinchiudendola di fatto in una torre isolata. 

Una volta all’anno, il Re e la Regina nella vana speranza di ritrovare la loro figlia, rilasciano delle lanterne in occasione del suo compleanno, sperando nel ritorno della figlia. Avvicinandosi il suo diciottesimo compleanno, Rapunzel chiede a Gothel il permesso di lasciare la torre e scoprire la fonte delle lanterne, ma Gothel rifiuta. Altrove, un ladro noto come Flynn Rider ha rubato la corona di Rapunzel e scopre inavvertitamente la torre. Rapunzel cattura Flynn e scopre la corona, ma non è a conoscenza del suo significato. 

Rapunzel intende mostrare Flynn a Gothel per dimostrare che lei può prendersi cura di se stessa tranquillamente. Gothel non può fare altro che accettare la richiesta della principessa che crede di essere sua figlia e così Rapunzel convince Flynn ad accompagnarla nel suo viaggio per vedere le lanterne, promettendogli in cambio la corona che lui aveva con sé. Ha inizio così un avventuroso viaggio che avrà delle conseguenze per la stessa Rapunzel che lei non avrei mai potuto immaginare riportandola a un passato a cui Gothel l’ha sottratto per l’immenso dolore dei suoi genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori