CHE TEMPO CHE FA/ Chi sono i Perturbazione, che cantano L’unica e L’Italia vista dal bar

- La Redazione

Anche i Perturbazione sono tra gli ospiti della puntata di “Che tempo che fa” in onda questa sera. La band di Rivoli canterà dal vivo “LItalia vista dal bar” e “Lunica”

Perturbazione_R439
I Perturbazione

Anche i Perturbazione sono tra gli ospiti della puntata di “Che tempo che fa” in onda questa sera. La band di Rivoli, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, è attualmente in tour in tutta Italia. Da poco hanno rieditato il loro sesto album, “Musica X” con linserimento dei due brani presentati al 64 Festival di Sanremo, “LItalia vista dal bar” e “Lunica” che stasera eseguiranno dal vivo. I Perturbazione sono in attività dal 1988, anche se con una formazione diversa da quella attuale. Il loro primo lavoro in studio risale a quell’anno, “Waiting to happen”, interamente composto in inglese. Il primo successo è arrivato però nel 2002, con l’album “In circolo”, accolto con ottime recensioni dalla critica e poi proposto dalla rivista Rolling Stone Italia nella classifica dei cento album più belli di sempre prodotti nel nostro Paese.

La svolta, anche a livello commerciale, è però avvenuta grazie alla firma del contratto che ha legato i Perturbazione all’etichetta Mescal, la stessa di gruppi come Subsonica, Afterhours e Bluvertigo. L’uscita di “Canzoni allo specchio”, nel 2005, ha confermato la validità della scelta, seguita nel 2007 da “Pianissimo fortissimo”, stavolta con l’etichetta EMI. Una parentesi che però ha lasciato scontenta la band, passata di conseguenza all’etichetta Santeria, con la quale ha pubblicato il doppio album “Del nostro tempo rubato”, un concept sul tema del trasloco uscito nel 2010. Nello stesso anno, il gruppo di Rivoli ha quindi preso parte alla manifestazione Woodstock 5 Stelle, organizzata dal blog di Beppe Grillo. Passanno tre anni prima dell’uscita di un nuovo lavoro in studio, “Musica X”, che ha segnato il ritorno alla Mescal ed è stato prodotto da Max Casacci dei Subsonica. Nel dicembre del 2013 sono quindi stati prescelti per partecipare al Festival di Sanremo, una scelta abbastanza sorprendente in considerazione del loro modo di fare musica.

Sulle tavole del Teatro Ariston hanno presentato due brani, “L’unica” e “L’Italia vista dal bar”, con la prima selezionata per andare avanti e poi classificatasi al sesto posto. Gli attuali componenti della band sono Tommaso Cerasuolo (voce e mandolino), Gigi Giancursi (chitarrista), Elena Diana (violoncellista), Alex Baracco (bassista), Rossano Antonio Lo Mele (batterista) e il fratello Cristiano (chitarrista). Nella vita di tutti i giorni i Perturbazione svolgono altre attività: Cristiano Lo Mele e Gigi Giancursi gestiscono uno studio di registrazione a Rivoli, Tommaso Cerasuolo è animatore e illustratore grafico, Elena Diana è una insegnante di musica, Alex Baracco studia scienze forestali e Rossano Antonio Lo Mele dirige una rivista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori