EUROVISION 2014/ Chi ha vinto? il vincitore è Conchita Wurst. Classifica e canzoni. La premiazione (video)

- La Redazione

Eurovison Song Contest 2014 con Emma Marrone. Questa sera, su Rai Due a partire dalle 21.00, andrà in onda l’attesissima finale del concorso musicale. L’ italiana si gioca la vittoria finale

amico10_emma-marroneR439
Emma Marrone
Pubblicità

Grande spettacolo sul palco dell’Eurovision 2014 in Norvegia. La vincitrice Conchita Wurst al momento della premiazione era commossa, una vittoria per lei inaspetata e scoppia in un fiume incontenibile di lacrime. Dopo aver ricevuto il premio le sue prime parole sono una dedica molto importante: “Questa notte è dedicata a tutte quelle persone che credono nel futuro della pace e dell’amore”. Grande messaggio della cantante che conclude la srata con l’esibizione sel suo brano.

Si è concluso l’Eurovision Song Contest 2014 vinto da Conchita Wurst cantante dell’Austria. Una viitoria forse quasi annunciata visto il successo e la popolarità che questo cantante ha raccolto in queste ultime settimane. Delusione per la nostra Emma finits nelle zone basse della classifica. Ecco un video per risentire tutte le canzoni che hanno preso parte all’Eurovision 2014

Pubblicità

Il ventunesimo Paese a votare all’Eurovision Song Contest 2014 è Israele che da 8 punti alla Romania, dieci punti alla Svezia e dodici all’Austria e Conchita Wurst. E’ la volta del Portogallo che da otto punti alla Svezia, dieci punti all’Olanda e dodici per l’Austria. Da Oslo ecco i vot della Norvegia che da i suoi 8 punti alla Svezia, 10 all’Austria e dodici all’Olanda. L’Estonia da i suoi otto voti all’Ucraina, i dieci punti vanno alla Svezia e dodici all’Olanda. Da Budapest ci sono i voti dell’Ungheria che danno 8 punti alla Svezia, dieci all’Austria e dodici all’Olanda. Dalla Moldavia 8 punti alla Russia, dieci all’Ucraina e dodici alla Romania. L’Irlanda da otto punti alla Gran Bretagna, dieci all’Olanda, ce si avvicina al primo posto, e dodici all’Austria per un testa a testa avvincente. Dalla Finlandia, dopo un piccolo rap, arrivano 8 punti in Olanda, dieci alla Svezia e dodici all’Austria. La Lituania ‘ il 29esimo Paese a votare e da i suoi otto punti alla Norvegia, dieci all’Austria (mostrando un rasoio) e dodici vanno all’Olanda. Siamo ormai vicinissimi all’incoronazione del vincitore ed eccoci con l’Austria con la conduttrice con una barba finta in onore di Conchita, i loro 8 punti vanno alla Romania, dieci all’Olanda e dodici all’Armenia. Tocca alla Spagna che da otto punti alla Romania, dieci alla Svezia e dodici all’Austria. Il Belgio da i suoi otto voti all’Olanda, dieci alla Svezia e dodici per l’Austria che prende il largo con un vantaggio di 20 punti. Dall’Italia 8 punti alla Polania, dieci punti all’Ucraina e dodici all’Austria e Conchita. Dall’Ucraina otto punti vanno all’Austria, dieci all’Armenia e dodici alla Svezia. E’ impossibile ormai raggiungere l’Austria, è Conchita Wurst a vincere l’edizione 2014 con 290 punti. Emma Marrone chiude con 33 punti quasi nella coda della classifica.

Pubblicità

Siamo ormai agli sgoccioli di questo Eurovision song contest 2014 e presto scopriremo chi vincerà questa edizione. La votazione continua su Raidue con la Romania che da i suoi otto punti all’Austria, dieci a all’Ungheria e dodici alla Svezia. Tocca poi alla Russia che da otto punti all’Armenia, dieci punti all’Azerbaijan e dodici punti vanno alla Bielorussia. Dall’Olanda arrivano otto punti alla Svezia, dieci punti alla Norvegia e dodici all’Austria. Da Malta, invece, arrivano 8 punti per la Romania, dieci punti per l’Austria e dodici punti per l’Italia. Dalla Francia, invece, arriva 1 solo punto all’Italia, otto punti all’Olanda, dieci all’Austria che va in testa e dodici punti all’Armenia. Dall’Inghilterra arrivano 8 punti per l’Olanda, dieci per Malta e dodici per l’Austria e Conchita Wurst. La Lituania da otto punti alla Svezia, dieci all’Armenia e dodici alla Norvegia. L’Armenia da 8 voti alla Bielorussia, dieci punti alla Russia e dodici al Montenegro. L’Irlanda da otto punti alla Danimarca, dieci punti all’Austria e dodici punti all’Olanda. La Macedonia da 2 punti all’Italia, otto punti vanno all’Armenia, dieci punti all’Ungheria e dodici punti al Montenegro che risale la classifica posizionandosi a metà classifica. Gli svedesi hanno 8 punti alla Danimarca, dieci all’Olanda e dodici all’Austria e Conchita Wurst che è ormai in testa. Il 19esimo Paese a votare è la Bielorussia che da 8 punti all’Ucraina, dieci punti all’Armenia e dodici alla Russia. E’ il momento della vicina Germania che da 8 punti alla Danimarca, dieci punti alla Polonia e dodici all’Olanda.

Il televoto è chiuso, tra poco scopriremo la classifica di questo Eurovision song contest 2014 capiremo se la nostra Emma Marrone si piazzerà sopra o sotto il settimo posto di Marco Mengoni dello scorso anno. Prima della fine della serata ecco la vincitrice della scorsa edizione, ovvero Emmalin De Forest, che canta due canzoni, il successo del 2013 e il nuovo, quello che lancia per questo 2014. Trentasette Paesi voteranno per la finalissima anche se i Paesi saliti sul palco sono una decina di meno. Il primo voto arriva dall’Azerbaijan con 8 punti all’Ungheria, 10 punti all’Ucraina e 12 punti alla Russia, alle gemelle “prodigio”.Il secondo collegamento è con la Grecia: 8 punti per l’Olanda, 10 punti per la Russia e 12 punti per l’Austria. Terzo collegamento con la Polonia: 8 voti per la Germania, 10 punti per la Svizzera e 12 per l’Olanda che balza al terzo posto. L’Albania da 8 punti all’Ungheria, dieci punti all’Italia e dodici alla Spagna. San Marino da 8 punti all’Islanda, dieci punti alla Svezia e dodici punti all’ Azerbaijan. Danimarca: 8 voti per l’Austria (Conhita Wurst al secondo posto), dieci punti all’Olanda e dodici punti agli svedesi in nome della lobby scandinava. Il Montenegro da sei punti all’Italia, otto alla Slovenia, dieci all’Armenia e dodici all’Ungheria.

Dopo tanta attesa ecco al nostra dea romana all’Eurovision song contest 2014. Emma Marrone, bella come il sole, nel suo vestitino bianco e dorato, sale con la grinta che la contraddistingue sul palco dell’Eurosong Contest 2014 con “La mia città” ed è subito un boato. La salentina si toglie il mantello e attraversa il palco a falcate decise e sexy, canta, salta, stona un pò e alla fine gattona a terra donandosi completamente al pubblico in delirio, soprattutto quello italiano. I commenti su twitter non sono sempre positivi e così ecco cosa leggiamo: “Complimenti a @Nickcerioni e @LeandroEmede per aver curato l’esibizione di @MarroneEmma“, “dio mio, sto male. è stata perfetta, stupenda ed era tanto emozionata“, dall’illustre Paolo Giorano arriva il twitt “Emma ha dato la scossa, bisogna ammetterlo“, da Gabriele Parpiglia “Come ai mondiali stasera si tifa per @MarroneEmma forza Emma“.

La chiamano la drag Queen ma per tutti è Concita Wurst (lasciamo perdere la traduzione dal tedesco che è meglio), la vera attrazione di questo Eurosong Contest 2014. Barba, occhi d’angelo, altezza, capelli mori ed una voce da fare invidia. Sul palco dell’Eurosong Contest è il momento di Concita, numero 11 nella scaletta. Conchita Wurst è il nome darte di Thomas Tom Neuwirth, un cantante 25enne, uomo ma non transessuale visto che dice di non voler diventare una donna ma preferisce i pronomi femminili. La confusione è d’obbligo quando si parla del suo stile o del suo essere ma non quando si parla della sua voce e gli applausi ricevuti subito dopo la sua esibizione ne sono la dimostrazione.

L’ultima notte per la finale dell’Eurovision Song Contest 2014. L’ultima notte per Emma Marrone a Copenaghen è arrivata. I fan sono sintonizzati su Raidue in attesa di vedere la salentina sul palco con tutta la sua grinta per portare alta la bandiera italiana. Il suo potrebbe essere un trionfo e non solo personale ma anche per il nostro Paese. Per vederla, però, dovremo ancora attendere un pò visto che in scaletta Emma è sedicesima quindi ci vorrà almeno mezz’ora per vederla sul palco. Se siete estremamente curiosi, però, potete guardare la foto in fondo, l’ultima foto che Emma ha condiviso su Instagram e che ci mostra un pezzettino del suo abito. Ecco cosa scrive Emma: Almost ready .. The last night .. #copenaghen #esc#lamiacitta 

Svelata la scaletta con la quale questa sera i finalisti si daranno battaglia per vincere l’Eurovision Song Contest 2014 (il primo Paese a esibirsi sarà l’Ucraina) non ci resta che pazientare fino alle 21.00 di questa sera per l’attessa finalissima. A contendersi l’ambito premio c’è anche la nostra Emma Marrone, che si è presentata a Copenaghen con la canzone “La mia città”. La bella salentina (d’adozione) riuscirà a portarsi a casa la vittoria finale? Ricordiamo come tutti coloro che vogliano assistere all’ultimo atto delle evento, ma non avessero a dispizione la televisione, possono comunque viverlo in diretta grazie al servizio streaming metto a disposizione dalla Rai cliccando qui

Forse di Eurovision Song Contest 2014 (o più familiarmente Eurovision 2014) i fan di Emma Marrone avranno imparato tutto a furia di fare il tifo da casa per la cantante nostrana. Eppure, solo stasera, con la finale di Eurovision che incombe dal palco di Copenaghen (lultimo atto dellattesissimo concorso sarà trasmesso in diretta tv da Rai Due), avranno cominciato a capire davvero quanto importante e quanto background storico abbia questa manifestazione canora, in Italia forse un po’ troppo sottovalutata. Si tratta, infatti, di una tradizione giunta questanno alla sua 59^ edizione, dal momento che nacque nel lontano 1956. LItalia è riuscita a salire sul gradino più alto del podio soltanto due volte: nel 1964 (a Copenaghen) con Gigliola Cinquetti con il brano Non ho leta (per amarti) e nel 1990 (a Zagabria) con Insieme: 1992 di Toto Cotugno. Emma, con la sua La mia città farà il tris?

Si avvicina la finale del Europavision 2014 e cresce l’attesa per l’esibizione di Emma Marrone sul palco questa sera dove rappresenterà l’Italia in questo concorso musicale europeo. Sono molti i fan che seguono la giovane cantante italiana e che sperano si aggiudichi la finale. Una delle partecipanti che ha fatto parlare di se è la cantante Conchita Wurst, rappresentante dell’Austria, che con la sua voce potente ed il suo look è diventata già un fenomeno planetario. Il cantante norvegese Carl Espen che eseguirà “Silent Storm” dal palco dell’Europavision 2014 dal suo profilo facebook ufficiale ha postato una foto in compagnia di Conchita Wurst ringraziandola per quello che rappresenta. Insomma che vinca o no la cantante austriaca è già una star. Clicca qui per vedere la foto

Nel corso delle prove odierne prima della finale dell’Eurovision Song Contest 2014, è stato rivelato l’ordine in cui le 26 nazioni in gara si esibiranno domani sera, 10 maggio 2014, sul palco dell’ex cantiere navale B&W Hallerne di Copenaghen. L’ordine di esibizione per la finale è stato deciso dai produttori del Eurovision Song Contest dopo la seconda semifinale. La prima nazione a esibirsi sarà l’Ucraina. Ma vediamo l’ordine completo: Ucraina, Bielorussia, Azerbaijan, Islanda, Norvegia, Romania, Armenia, Montenegro, Polonia, Grecia, Austria (con Conchita Wurst), Germania, Svezia, Francia, Russia, Italia (con Emma Marrone), Slovenia, Finlandia, Spagna, Svizzera, Ungheria, Malta, Danimarca, Paesi Bassi, San Marino e Regno Unito. Emma Marrone sarà quindi la sedicesima a salire sul palco. Ecco la foto postata su Instagram che annuncia l’ordine di esibizione delle nazioni: All the finalists in one place! #Eurovision #JoinUs.

Siamo arrivati alla resa dei conti: questa sera su Rai Due (a partire dalle 21.00) andrà in onda lattesissima finale dellEurovision Song Contest 2014. Sul palco di Copenaghe si è tenuta ieri la semifinale, che ha regalato fuochi e fiamme. I cantanti dei vari Paesie europei che hanno preso parte alla manifestazione si sono dati battaglia al fine di gareggiare fino in fondo per la corona tanto ambita. Oltre alle nazioni già qualificate di diritto (i cosiddetti big five sono Inghilterra, Spagna, Germania, Italia, Francia e la Danimarca padrona di casa), ecco chi si è guadagnato (non senza qualche sorpresa) laccesso allultimo e decisivo step: Svizzera, Slovenia, Polonia, Romania, Norvegia, Grecia, Malta, Bielorussia, Finlandia e Austria (rappresentata dalla drag queen, con la barba, Conchita Wurst che sta facendo tanto discutere e  parlar di sé). Ce la farà la nostra Emma Marrone, in gara con la canzone “La mia città”, a tingere di tricolore il premio l’anno scorso vinto dalla danese Emmeie De Forest. Il vincitore dell’Eurovision Song Contest sarà deciso per il 50% dalle Giurie Nazionali dislocate nei 37 paesi in gara e per il 50% dai telespettatori che possono votare la propria canzone preferita con il televoto, ma ricordiamo come non sia possibile votare la canzone del proprio paese di appartenenza). Per votare bisogna chiamare il numero 894.040 da telefono fisso e seguire le istruzioni o inviare un SMS con il codice al 475.475.0 o tramite APP ufficiale al costo massimo di 1,02 Euro per ogni voto espresso. Si possono esprimere massimo 5 voti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori