STASERA LAURA/ Video, Laura Pausini e Marco Mengoni cantano “Primavera in anticipo”

- La Redazione

‘Stasera Laura – Ho creduto in un sogno’: diretta tv e streaming video. Laura Pausini celebra venti anni di carriera su Rai 1. Vediamo le anticipazioni e gli ospiti di questo show

pausini_cantaR439
Laura Pausini, Simili Tour 2016

Sul palco di Taormina per Stasera Laura, Ho creduto in un sogno è salito anche Marco Mengoni. Il cantante di Ronciglione ha cantato insieme a Laura Pausini il brano Primavera in anticipo, in italiano e spagnolo. Mengoni è in proncinto di pubblicare il suo primo album in spagnolo: il 10 giugno uscirà ledizione spagnola di #Prontoacorrere, album record di vendite nel 2013 e ancora oggi al 31esimo posto in classifica Fimi. Lalbum contiene 3 canzoni in castigliano, tra le quali il primo singolo estratto in Spagna dal titolo Incomparable, adattamento de Lessenziale, canzone che ha vinto il Festival di Sanremo 2013. Laura Pausini ha sempre riscosso grande successo nell’America Latina e ha voluto fare il suo in bocca al lupo a Mengoni con questo bellissimo duetto! E interrogandolo in spagnolo…

Stasera Laura, Ho creduto in un sogno. Non poteva essere scelto titolo migliore per rappresentare il significato e la profondità di questo evento andato in onda su Rai Uno martedì 20 maggio. Laura Pausini, fin dal primo momento, mette a nudo se stessa e la propria anima, raccontandosi ma senza mai cadere nella facile trappola dell’auto celebrazione. Non accenna mai ai milioni di copie vendute dai suoi album in tutto il mondo, né ai sold out fatti registrare in Italia e all’Estero. Sul palco è salita la Laura di tutti i giorni, la ragazza semplice che parla della sua ammirazione, quando aveva ancora 17 anni, per Raf e che racconta le sgridate fattele dalla nonna perché aveva il vizio di fischiare come un maschio. Laura non ha provato imbarazzo nel dichiararsi astemia e un tantino imbranata, soprattutto durante gli anni del liceo. Su quel palco è salita la vera Laura che parla col pubblico, racconta dei passaggi della sua vita privata, invita a salire sul palco le amiche d’infanzia e duetta con loro ma soprattutto è quella Laura che ringrazia il pubblico, col cuore tra le mani, e invita tutti a non mollare mai e credere nei propri sogni che, prima o poi, si realizzano.In occasione dei vent’anni della sua carriera, iniziata con la presentazione del brano La solitudine al festival di Sanremo, Laura Pausini dà vita ad una serata speciale dalla magica cornice del Teatro Antico di Taormina. Laura inizia il racconto della sua storia, non solo musicale, col ricordo di quel Marco che ha ispirato la canzone La Solitudine. Era stato lui, per primo, a mettere nella testa di Laura le cuffie con la canzone de Il tempo delle mele, però aveva baciato un’altra ragazza. Una grande delusione, difficile da digerire, per la piccola Laura che nel 1993 viene scelta da Pippo Baudo per partecipare a Sanremo giovani. Ad aprire il concerto della Pausini è Pippo Baudo, visibilmente commosso, che ricorda i momenti della vittoria di Laura a Sanremo con il suo primo famoso brano. Laura, molto carica e in forma smagliante, prende il microfono tra le mani e comincia la serata con Benvenuto. Laura afferma che questa serata molto speciale è la serata delle prove e così vuole cimentarsi in Non mi chiedere di Paola Cortellesi. La Cortellesi entra dunque in scena e, dopo un breve sketch che vede protagonista anche la Pausini, le due interpretano il Gatto puzzolone. Dopo un ulteriore momento comico è il momento di Se non te. Laura ritorna sola sul palcoscenico e, accompagnata dal pianoforte, propone la reinterpretazione di Strani amori. Ed ecco, al termine, che entra in scena il primo grande ospite della musica italiana: Claudio Baglioni che duetta con Laura col brano Avrai.Quindi la Pausini tira fuori una vecchia agenda del 1987 e chiede a Baglioni di poterle fare un autografo ed ovviamente viene accontentata. Segue un duetto con Marco Mengoni con il brano Primavera in anticipo, cantato sia in italiano che in spagnolo.Di nuova sola, Laura si cimenta nel brano Tra te e il mare e vengono mostrati gli auguri che le sono stati tributati, per l’occasione, da svariati artisti, a partire da Bocelli e a finire con Kylie Minogue.Il brano successivo è Con la musica alla radio, occasione per cui sono state invitate Noemi, Paola Turci, Malika Ayane, L’aura, Emma, Syria e la Pina.Il prossimo brano è Come se non fosse stato mai amore, il pubblico sostiene la Pausini, nonostant inizia a presentarsi una copiosa pioggia. Mentre l’intensità del temporale sembra aumentare, sul palco è il momento di Fiorella Mannoia che duetta con Laura con Io canto. Poco dopo, Laura ricorda con affetto e tenerezza la sua nonna scomparsa e racconta dell’ultima volta in cui ebbe la possibilità di vederla in ospedale prima che spirasse.Quindi è il momento di Invece No. Al termine, la Pausini ricorda che il primo concerto al quale ha partecipato da spettatrice fu nel lontano 1991. Laura,ancora minorenne, dopo tante insistenze riusci a convincere la madre ed andarono a vedere insieme il concerto di Raf, che inizia a salire sul palco.Viene poi mostrato un video che ritrae la piccola Laura ed una sua amica durante il periodo in cui facevano parte del coro. Ed ecco salire sul palco le sue più care amiche che cantano, insieme a Laura, Le cose che vivi. Entra,successivamente, in scena Biagio Antonacci con Vivimi e, dopo averlo accompagnato all’esterno, la Pausini ricorda Lucio Dalla. Propone, pertanto, un duetto virtuale e prossimo con il cantautore di recente scomparso. In chiusura a rifare il suo ingresso è Pippo Baudo. Il conduttore catanese si complimenta con Laura per la sua bellezza e per l’innata voce che possiede e annuncia il brano col quale la giovane ragazza ha intrapreso la propria carriera.La Pausini propone una versione, rivista ma fedele all’originale, del brano La solitudine sul quale ha anche lavorato il premio Oscar Ennio Morricone. La cantante, in conclusione, rincara la dose e afferma di aver capito di non avere paura della solitudine, grazie al pubblico,e di aver fatto bene nel continuare a credere in un sogno che oggi si è, finalmente, realizzato. La Pausini, con molto umiltà ringrazia, il pubblico circostante e si conceda per godersi i frutti di una serata che, ancora una volta, le è servita per avere conferma della totale stima che il pubblico ha nei suoi confronti.

Brividi, emozioni, ricordi, 20 anni di storia d’Italia, di musica e di spettacolo raccontati in poche ore da alcune delle star nostrane più note anche all’estero. Laura Pausini, 40 anni e metà passati su un palco a cantare, è la padrona di casa di questo concerto evento tenutosi a Taormina due giorni fa e in onda questa sera su Rai Uno. Grandi nomi della musica italiana si stanno alternando sul palco e noi qui a ripercorrere insieme un lungo viale dei ricordi, un viale bello, soleggiato, a tratti caotico e un pò stancante, ma eccoci qua insieme alla grande Laura e ai viip che la stanno seguendo e che su Twitter la ringraziano e la salutano. Ad iniziare la lunga carrellata è Noemi che dal suo account ufficiale scrive: “Pronti per #StaseraLaura? Il primo show tv di Laura Pausini!! Tutti sintonizzai su Rai1! #solocosebelle #Noemi Staff”, seguono poi Antonella Clerici “#staseralaura solo lei”, Paola Turci “Che donna!!!’ #StaseraLaura”, Alessia Marcuzzi “@LauraPausini daje tuttaaaaa amica! E’ uno spettacolo vederti a #StaseraLaura“, Marco Mengoni, sul palco con lei, “SHE IS THE ONE @LauraPausini #StaseraLaura” e “@LauraPausini GRAZIE LAURA TU ERES LA REINA!! #StaseraLaura NON CE N’ PER NESSUNO”, Paolo Giordano “Su Raiuno stasera la Pausini si racconta. Con @MarroneEmma e @mengonimarco. Show memorabile sul serio“.

Manca pochissimo al concerto-evento di Laura Pausini (intitolato Stasera Laura) in onda questa sera su Rai Uno. Dopo il successo del suo Greatest Hits World Tour, la cantante ha scelto il primo canale della tv di Stato per festeggiare i suoi 40 anni, di cui 20 di straordinaria carriera. Tanti gli amici, i colleghi e gli ospiti a sorpresa che saranno al suo fianco oggi sul palco, da Noemi a Raf, da Syria a Fiorella Mannoia, fino a Malika Ayane, L’Aura, Paola Turci e Emma Marrone. Levento verrà trasmesso anche in diretta streaming sul sito ufficiale della Rai raggiungibile cliccando su questo link

Ancora una foto dal backstage del mitico concerto evento che tra poche ore andrà in onda su Raiuno per festeggiare Laura Pausini, i suoi 40 anni, i 20 anni di successo, e la sua neo condizione di mamm. La cantante e i suoi amici (oltre 50 tra cantanti, ballerini e personaggi dello spettacolo) si alterneranno per oltre due ore di spettacolo puro. In queste ore l’account twitter di Laura Pausini, e non solo, è davvero frenetico, ed ecco una delle foto pubblicate dalla cantante scattata poco prima del concerto nel bellissimo e suggestivo Teatro Antico di Taormina due giorni fa. Nella foto ci sono alcuni dei personaggi che hanno partecipato all’evento, cominciando da Emma Marrone e finendo a Fiorella Mannoia, Malike Ayane e Sirya.

Mancano poche ore alla messa in onda del concerto evento dedicato ai 40 anni di Laura Pausini e ai 20 anni della sua carriera iniziata nel 1993 con la vittoria al Festival di Sanremo. Insieme alla cantante si alterneranno sul palco 50 ospiti tra cantanti, ballerini e personaggi dello spettacolo, il primo di tutti Pippo Baudo. Sul palco ci saranno anche Marco Mengoni, Fiorella Mannoia, Emma Marrone, Syria, Paola Turci e Biagio Antonacci. L’evento, registrato il 18 sera a Taormina andrà in onda questa sera su Raiuno. Un percorso lungo il viale dei ricordi per la nostra Laura ma soprattutto per tutti i fan che l’hanno seguita in questi anni. Il conto alla rovescia e voi questa sera non mancate all’appuntamento dell’anno!

Questa sera, martedì 20 maggio, alle 21.15 su Rai Uno va in onda Stasera Laura – Ho creduto in un sogno, il primo show televisivo di Laura Pausini, registrato domenica 18 maggio al Teatro Greco di Taormina. Laura Pausini è stata la prima cantante italiana ad aver vinto un Grammy Award nel 2006 e nel 2007 è stata la prima donna al mondo che si è esibita allo stadio di San Siro a Milano. Dopo il successo del suo Greatest Hits World Tour, Laura Pausini festeggia in tv i suoi 40 anni e i 20 anni di carriera: 20 anni della mia vita attraverso le mie canzoni, regalate al mio pubblico che è sempre stato con me, da quando ho iniziato a credere in un sogno, mi sono fidata di loro e ho fatto bene. Da allora non sono mai da sola, e questa è la mia forza, la gente che ha creduto in me e mi ha permesso di crescere come donna e artista, sentendosi parte del mio stesso sogno, ha detto la cantante di Faenza. Sul palco, come ha annunciato la stessa Laura, saliranno tanti amici, colleghi e ospiti, che affiancheranno la sua band e gli artisti della Greatest Hits Orquestra: Paola Cortellesi, Pippo Baudo, Noemi, Raf, Syria, Fiorella Mannoia, Malika Ayane, L’Aura e Paola Turci, Emma Marrone, Marco Mengoni, Biagio Antonacci e tanti altri. Sarà possibile seguire il concerto anche su Rai Radio2 con Massimo Cervelli e Nicoletta Simeone e le interviste dal backstage di Gianmaurizio Foderaro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori