UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Serena deve fare i conti con i suoi sentimenti. Puntata 28 maggio 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera Un posto al sole, in onda mercoledì 28 maggio 2014 su Rai Tre, Serena dovrà fare i conti con i suoi contraddittori sentimenti

upas-filippo-2
Un posto al sole

A Un posto al sole Serena dovrà fare i conti con i suoi contraddittori sentimenti per Tommaso e Filippo. Ma prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo ieri sera nella soap. Tommaso (Michele Cesari) e Serena (Miriam Candurro) hanno una lite piuttosto violenta. Il ragazzo, senza dare la possibilità a Serena di evidenziare le proprie ragioni, esce di casa in uno stato confusionale che non preannuncia nulla di buono. La litigata mette Serena nelle condizioni di arrivare tardi a lavoro tantè che al suo arrivo in ufficio trova Filippo (Michelangelo Tommaso) e Marina (Nina Sodano) che tentano senza riuscirci di far funzionare la fotocopiatrice e questo comporta per la povera Serena anche un richiamo di Marina. Filippo nonostante il gelo che cè con Serena, si rende conto guardandola in faccia come ci sia qualcosa che non vada nella ex compagna. Infatti, Serena passa buona parte della giornata a tentare di contattare Tommaso prestando poca attenzione al proprio lavoro, tantè che Marina è costretta a fine giornata a redarguirla in quanto la relazione tecnica che Serena ha preparato è piena di errori grammaticali nonché di distrazioni varie. Anche Marina si rende conto che ci sia qualcosa che non vada e lo chiede alla diretta interessata che tuttavia sminuisce laccaduto. Una volta tornata a casa, Serena, incomincia a preparare la cena per lei e Tommaso sperando che questultimo possa far ritorno a casa ma è tutto inutile. Ormai sono oltre dodici ore che Tommaso non da notizie di sé e Serena preoccupata che possa avere commesso qualche leggerezza o fesseria si reca presso la casa dellunica persona di cui si fida: Filippo. Filippo non appena se la ritrova davanti alla porta spera per un attimo in un possibile riavvicinamento tra di loro ma poi si rende conto che il motivo è Tommaso. Filippo cerca di tranquillizzarla evidenziando come probabilmente Tommaso voglia restare un po da solo ma Serena è decisa ad andare a cercarlo rendendosi conto di aver chiesto a Filippo un qualcosa che non può essere di suo interesse. Filippo rendendosi conto del disagio in cui si trova la donna di cui è innamorata, non esita a prendere il soprabito e andare con lei alla ricerca di Tommaso, che nel frattempo si è realmente cacciato nei guai. Avendo bevuto moltissimi birre, si mostra troppo aggressivo e poco rispettoso di alcuni ragazzi davanti a un locale che per tutta risposto lo pestano. Nel frattempo Rossella (Giorgia Giannetiempo) ha qualcosa da dire alla propria madre Silvia (Luisa Amatucci) e nello specifico ha un problema che non avrebbe mai pensato di avere: la scuola. Rossella è andata molto male nelle ultime due interrogazioni di Storia dellArte e ora rischia realmente il debito nella materia. Silvia non crede alle proprie orecchie e dopo aver ripreso la figlia che lamenta il fatto di star attraversando un periodo molto complesso, le fa presente come la cosa non sarà certamente gradita a suo padre Michele (Alberto Rossi), abbastanza intransigente sul rendimento scolastico. Rossella chiede alla madre di tenere alloscuro il padre nella speranza che negli ultimi quindici giorni dellanno riesca a recuperare linsufficienza. 

Silvia non sa bene come comportarsi e ne parla con Teresa (Carmen Scivitarro) che in pratica le sconsiglia di tenere all’oscuro Michele qualcosa ricordandole come sia poco disposto a perdonare chi gli dice delle bugie. Silvia allora decide di andare direttamente alla radio per parlarne con lui ma lo trova in uno stato molto alterato per via di una decisa discussione con uno dei collaborati a lui meno graditi. Silvia valutando come il momento non sia il migliore per parlargli di ciò, non gli dice nulla e torna casa, beccandosi il rimprovero di Teresa. Più tardi Silvia parla nuovamente con Rossella che confessa alla madre quanto sia difficile per lei questo momento rimarcando come non riesca a non pensare a Genny per cui si deconcentra di continuo. La ragazza è in lacrime. Renato (Marzio Honorato) mentre sta discutendo in maniera decisa con Giulia (Marina Tagliaferri) sull’eccessiva emancipazione di Angela (Claudia Ruffo) che dovrà stare a Otranto per due mesi disgregando la famiglia, viene colpito dal colpo della strega e quindi portato da un ortopedico che per la visita gli chiede 150 euro senza nemmeno fargli la fattura. Ornella (Marina Giualia Cavalli) rimarca come occorra richiedere la fattura ed eventuale segnalare la cosa poiché l’Italia senza l’evasione fiscale sarebbe un Paese migliore.

Trama puntata 28 maggio 2014 – Divisa tra la tenerezza e la preoccupazione per Tommaso e l’amore mai sopito per Filippo, Serena dovrà fare i conti con i suoi contraddittori sentimenti… chi dei due fratelli riuscirà a conquistare il suo cuore? Renato, dispiaciuto per la partenza di Angela e Bianca, approfitterà delle sue precarie condizioni di salute per acuire il senso di colpa della figlia, ma verrà stanato dal cognato e riceverà in cambio una giusta punizione. Guido, ancora sotto pressione per le continue richieste di mamma Lucia e di Lory, farà un incontro inaspettato con una sua vecchia fiamma… di chi si tratterà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori