GIUSTIZIA A TUTTI I COSTI/ Il film d’azione con Steven Seagal. Il trailer

- La Redazione

Va in questa sera su Rete 4 “Giustizia a tutti i costi”, classico film d’azione con Steven Seagal diretto nel 1991 da John Flynn. Ecco la trama della pellicola.

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Gli appassionati dei film d’azione, e di Steen Seagal, non avranno dubbi su cosa vedere questa sera in televisione. Alle 21.15 su Rete 4 andrà infatti in onda uno dei più riusciti film dell’attore karateka: Giustizia a Tutti  i costi. In questa pellicola Seagal veste i panni di Gino Felino, italoamericanoche vive nel segno della legalità e combatte a viso aperto contro i mafiosi del quartiere (Brooklyin). Per ingannare l’attesa della messa in onda i più impazienti possono gustrasi su Youtube alcune scene del film. In una di queste Felino è impegnato in una scazzottata in un locale, dove ovviamente ha la meglio. Eccola.

Va in questa sera su Rete 4 “Giustizia a tutti i costi”, classico film d’azione con Steven Seagal diretto nel 1991 da John Flynn. Ecco la trama: Gino Felino (Steven Seagal) è figlio di immigrati italiani che si sono trasferiti in America dopo la seconda guerra mondiale. A differenza di molti altri figli di immigrati italiani residente nella zona di Brooklyn a New York, decide di intraprendere una vita nel segno della legalità e dellonesta diventando un poliziotto della squadra narcotici. Un giorno, davanti a molti passanti, un malvivente della zona, Richie Maldano (William Forsythe), uccide a sangue freddo un agente di polizia di nome Bobby Lupo (Jay Acovone) che tra laltro lui conosceva benissimo in quanto cresciuto insieme a lui e lo stesso Gino. Quando quest’ultimo viene a sapere dell’omicidio decide di intraprendere delle personalissime indagini rivolte non tanto ad assicurare Richie alla giustizia, bensì a vendicarsi nei confronti dell’assassino. Gino inizia così a frequentare i posti dove abitualmente Richie passa buona parte del proprio tempo, senza però riuscire mai a beccarlo. Inoltre, allo stesso tempo Gino cerca di capire i motivi che possono aver spinto Richie a commettere l’omicidio e a lasciare sul luogo del delitto una foto che ritrae lamico Bobby insieme ad una donna di cui non conosce il nome. Nel frattempo Richie, probabilmente spinto da un potente cocktail di droga e alcool, dà vita ad una notte fatta di eccessi e violenza. A farne le spese è anche unanziana donna che, “colpevole” di suonare il clacson allindirizzo di Richie, viene colpita mortalmente da un colpo di pistola. La stessa sorte viene riservata a un meccanico costretto sulla sedia a rotelle che non vuole assecondare un Richie completamente fuori controllo. Intanto Gino, non riuscendo a rintracciare il nemico, si dirige nel locale gestito dal fratello Vinnie (Anthony De Santo) cercando di intimorirlo per avere informazioni. Più avanti scoprirà finalmente il motivo dellassassinio di Bobby, il quale da tempo aveva una relazione segreta con Roxanne, la donna per la quale aveva perso la testa anche Richie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori