Chi lha visto? Elena Ceste, parlano i genitori: se don Roberto sa qualcosa parli. Puntata 12 giugno 2014

- La Redazione

Ieri sera è andata in onda una nuova puntata di Chi lha visto?. Vediamo i casi di cui si è occupata la trasmissione di Federica Sciarelli, tra cui quello di Elena Ceste

Sciarelli_chilhavistoR439
Federica Sciarelli, (Chi l'ha visto?)

La puntata di Chi lha visto? trasmessa ieri (che in realtà sarebbe dovuta andare in onda mercoledì) si apre parlando di diverse scomparse, come quella di Desirè D’Avola (14 anni abitante a Corvetto, quartiere di Milano), Cristina Ferrero (sparita il 26 giugno da Ardea, Roma) e della 14enne Norma Fraboschi di Langhirano, in provincia di Parma. Federica Sciarelli, elencando i vari casi trattati nel corso della serata, mette poi al corrente i telespettatori del ritrovamento di Virginia Mira. Annuncia poi l’intervista ai genitori di Elena Ceste e comunica che nel corso della puntata, si tornerà a parlare di Concetta Conigliaro ed Emanuela Orlandi. Comincia così la puntata vera e propria.

Si comincia a parlare di Maria Virginia Mira, la ragazza 19enne che il 4 giugno è sparita da Ischia (NA): durante un’intervista trasmessa in diretta, i genitori comunicano alla conduttrice che la loro figlia sta per rientrare; ringraziano tutti coloro che hanno contribuito al ritrovamento della ragazza e fanno un appello a tutti i giovani, raccomandando loro di non fuggire da casa spezzando il cuore ai familiari e rischiando di finire in pericolose situazioni. Non è purtroppo ancora tornato a casa il 23enne Manuele Arcamone, bravissimo studente iscritto alla facoltà di Ingegneria meccanica all’Università di Napoli. Il giovane, che abita nella stessa città e nella medesima via di Maria Virginia, è scomparso circa un anno fa ed è stato visto alcune volte a Milano, ma è ritenuto particolarmente attendibile il racconto di un suo amico che lo ha visto a Milano e lo ha chiamato: Manuele in un primo momento si è avvicinato a lui, ma poi è fuggito.

sparita nel nulla anche Cristina Ferreri, una donna di 44 anni che ha fatto perdere le sue tracce il 26 giugno. Il marito, Marcello Leccesi, di cui si ascolta un’intervista, dopo aver fatto la denuncia di scomparsa afferma che la moglie lo ha chiamato al cellulare con un numero che conosce solo lui, chiedendogli di non comunicarlo a nessuno, neppure ai familiari e ai carabinieri; inoltre, sempre secondo ciò che afferma l’uomo, la moglie vuole che nessuno sappia in quale luogo si è nascosta. Anche la figlia della donna racconta di averla sentita al telefono, ma afferma che si trattava di una chiamata fatta con un numero nascosto. Il marito della donna telefona poi in studio e confusamente chiede alla conduttrice di non parlare più di questo caso, ma Federica Sciarelli gli comunica che la trasmissione si occupa di persone scomparse e gli ricorda che la denuncia di sparizione è stata fatta anche dalla sorella di Cristina; gli ricorda infine saranno comunque gli inquirenti a contattarlo per i dovuti chiarimenti.

Si parla nuovamente dellinquietante sparizione di Elena Ceste, la donna di Costigliole d’Asti mamma di quattro bambini scomparsa nel mese di gennaio. Di lei non si sa quindi più nulla da quasi cinque mesi e in questa puntata, viene mandata in onda l’intervista alla madre, la quale teme che qualcuno la tenga nascosta in qualche luogo sconosciuto. Il padre di Elena afferma che se il parroco ha avuto modo di conoscere in confessione il segreto della donna, dovrebbe avere il permesso di parlare. Evidentemente si riferisce al probabile segreto confessionale custodito da Don Roberto (il prete di un paese vicino a Costigliole d’Asti) da cui Elena si è recata a confessarsi nello scorso ottobre. 

La scomparsa avvenuta lo scorso 9 aprile di Concetta Conigliaro ha purtroppo avuto un orribile risvolto. Diversi giorni fa era stato fatto ritrovare un sacchetto che racchiudeva sia dei resti di ossa, sia un giubbotto rosso, mostrato in una puntata di Chi l’ha visto? e riconosciuto dai familiari come quello di Concetta. Ma è stato proprio il geloso e violento marito, Salvatore Maniscalco, a ucciderla: lei voleva lasciarlo per un altro uomo, e per questo è stata uccisa. stato proprio lui a far ritrovare agli inquirenti i suoi resti bruciati, accompagnandoli sul luogo in cui ha distrutto cadavere. In un primo momento l’uomo aveva invece dichiarato che lei aveva deciso di andarsene volontariamente, anzi, l’aveva anche invitata a tornare a casa. Ma le cose sono andate in maniera ben diversa e la realtà, come si è potuto comprendere, purtroppo è un’altra. Ora Salvatore è stato messo agli arresti, ma ormai è tardi! Concetta aveva già chiesto più volte aiuto ai carabinieri, dichiarando che Salvatore era un violento e picchiava sia lei che le loro due bambine, ma purtroppo non era stata creduta. 

Infine, torna a far rumore la vicenda di Emanuela Orlandi, scomparsa misteriosamente 31 anni fa nel Vaticano. Ora spunta Vincenzo Calcara: si tratta di un mafioso pentito, che ha inviato una lettera a Papa Francesco per chiedere un’udienza in forma privata. Nello scritto, egli afferma che la verità sui fatti è rimasta nascosta per troppo tempo, proprio perché se fosse stata divulgata sarebbero stati sicuramente portati allo scoperto pesantissimi fatti e tutto ciò avrebbe fortemente compromesso un sistema che unisce il Vaticano alle altre ”entità deviate”. Calcara scrive di essere disposto, in un eventuale incontro con il Santo Padre, a rivelare cose che potrebbero mutare il corso di determinati eventi. Intenderebbe svelare anche un segreto di Stato e uno di mafia: in quest’ultimo sarebbe coinvolto anche il latitante Matteo Messina Denaro, un criminale legato a Cosa Nostra.

Nuovo cambio di programmazione per la prima serata di Rai Tre. La consueta puntata settimanale di Chi lha visto?, inizialmente prevista ieri sera ma cancellata a causa dello sciopero dei dipendenti Rai, andrà in onda oggi, giovedì 12 giugno 2014. La trasmissione condotta da Federica Sciarelli prenderà dunque il posto del previsto film Pane, amore e fantasia”. Come annunciato dalla Rai in un comunicato, i temi di cui si parlerà questa sera saranno gli stessi in programma anche per ieri: il caso centrale sarà quello riguardante lomicidio di Concetta Conigliaro, la donna madre di due bambine i cui resti bruciati erano stati fatti ritrovare proprio dal marito, Salvatore Maniscalco. Luomo è stato però successivamente interrogato e adesso è sospettato di avere ucciso la moglie: il pm ha disposto per lui il fermo con l’accusa di omicidio aggravato e distruzione di cadavere. Non è invece ancora chiaro se Chi lha visto? tornerà ad occuparsi della scomparsa di Elena Ceste, la donna di cui non si hanno più notizie da quasi cinque mesi.

Lo sciopero della Rai miete una vittima: la trasmissione  Chi lha visto?. Un avviso è apparso sulla pagina internet del programma: “A causa di uno sciopero del personale della Rai, questa sera la programmazione potrebbe subire variazioni che potrebbero riguardare anche Chi l’ha visto?”. E in effetti su Rai 3 ora in onda c’è un film. 

Nella puntata di Chi lha visto? in onda questa sera su Rai Tre si tornerà a parlare del caso di Elena Ceste, la donna madre di quattro figli scomparsa nel gennaio scorso dalla frazione Motta di Costigliole, nell’astigiano. Di Elena non si hanno più notizie da quasi cinque mesi e stasera la trasmissione condotta da Federica Sciarelli darà alcuni aggiornamenti a riguardo e tenterà di ricostruire gli ultimi spostamenti della donna. Proseguono intanto le ricerche del corpo da parte dei Vigili del fuoco e della Protezione civile, in collaborazione con i carabinieri. Nelle ultime ore sono stati in particolare scandagliati alcuni tratti del fiume Tanaro, tra Castello d’Annone e Masio, ma le ricerche non hanno ancora portato a niente.

Va in onda questa sera, mercoledì 11 giugno 2014, una nuova puntata di Chi lha visto? condotta come sempre da Federica Sciarelli su Rai Tre a partire dalle 21.05. Tra i vari casi che verranno trattati, si tornerà a parlare di Salvatore Maniscalco, luomo per il quale il pm ha da poco disposto il fermo con l’accusa di omicidio aggravato e distruzione di cadavere. Era stato proprio lui a far ritrovare ai carabinieri i resti bruciati della moglie e, in un primo momento, aveva detto che era scomparsa volontariamente. Dopo il drammatico appello dei familiari della donna a Chi lha visto?, però, luomo è stato interrogato e adesso è sospettato di avere ucciso la moglie Concetta Conigliaro, dalla quale era separato da alcuni mesi, e di averne bruciato il corpo. La donna, madre di due bambine, era scomparsa il 9 aprile scorso e durante lultima puntata di Chi lha visto? era stato mostrato il giubbino rosso rinvenuto dagli investigatori in un sacco contenente frammenti ossei. I parenti di Concetta lo hanno riconosciuto come quello della donna, mentre i carabinieri hanno trovato, in un magazzino nelle campagne di San Giuseppe Jato, frammenti ossei attribuiti alla  vittima. Chi lha visto? continuerà ad occuparsi del caso. Vedremo poi se la trasmissione di Federica Sciarelli tornerà a parlare del caso di Elena Ceste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori