BOMBER/ Su Rete 4 il film con Bud Spencer e Jerry Calà. Video trailer

- La Redazione

Nella prima serata di oggi, mercoledì 18 giugno 2014, Rete 4 trasmette Bomber, film del 1982 diretto da Michele Lupo e con Bud Spencer affiancato da Jerry Calà. Ecco la trama.

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia
Pubblicità

Questa sera su Rete 4 in onda di Bomber, film diretto da Michele Lupo nel 1982. Bud Spencer è l’attore protagonista, nel ruolo di Bud Graziano, un ex pugile che si ritrova a lavorare come capitano su una vecchia barca. Quando anche la barca affonda, Bud andrà dritto incontro alla prossima fase della sua vita, che lo riavvicinerà al mondo della boxe, permettendogli anche di insegnare qualcosa. Come ci ricorda anche il trailer, il film può contare sulla colonna sonora dei fratelli De Angelis, ovvero gli Oliver Onions.

Nella prima serata di oggi, mercoledì 18 giugno 2014, Rete 4 trasmette Bomber, film del 1982 diretto da Michele Lupo. La trama vede protagonista Bud Graziano (Bud Spencer), ovvero Bomber, un ex pugile ormai ritiratosi dall’attività che lavora come capitano di una imbarcazione in pessime condizioni. Quando la nave viene ritirata e destinata alla rottamazione si trova perciò senza lavoro. Per sua fortuna conosce però Jerry (Jerry Calà), il proprietario di una palestra frequentata da pugili più pittoreschi che forti, salvandolo da un pestaggio. Lo stesso Jerry, dopo averlo visto all’opera, lo convince quindi a trovare un pugile in grado di battersi contro uno dei rappresentanti della palestra di Rosco Dunn (Kallie Knoetze), un militare americano che vive tra gli espedienti e incute molto timore in chi lo incontra sulla sua strada. Il prescelto di Bomber è Giorgio Desideri (Stefano Mingardo), noto anche come Giorgione, anche lui abituato ad arrangiarsi di giorno in giorno, ma dotato di un destro molto robusto. Arruolato dopo una rissa in un bar, Giorgione inizia il suo addestramento al fine di apprendere la nobile arte, al termine del quale riesce a sconfiggere, pur contro un arbitraggio sfacciatamente di parte, Sam Newman (Bobby Rhodes), l’avversario speditogli contro da Rosco Dunn. La sconfitta non viene però presa con sportività dagli americani, i quali incendiano la palestra di Jerry, spingendo Bomber a sfidare il sergente in una gara di tiro alla fune vinta agevolmente. Il premio in denaro vinto nella gara clandestina permette quindi la riapertura della palestra, cui fa però seguito l’adescamento di Giorgione da parte di Rosco Dunn, che culmina nella sua sconfitta, voluta, contro Attilio Jacovoni. A propiziare l’arruolamento è anche il racconto volutamente distorto dell’incontro avvenuto sul ring tra il sergente e Bomber, in realtà preceduto dalla frattura procurata alla mano dell’ex pugile dagli scagnozzi del sergente, proprio il giorno precedente alla gara. Quando capisce che il suo protetto è stato arruolato e corrotto da Rosco Dunn, Bud decide quindi di vendicarsi a modo suo devastando il locale del rivale e riportando a casa Giorgione. Lo stesso ragazzo, al fine di vendicare in maniera più compiuta Bomber, sfida Rosco Dunn a un incontro, in vista del quale si allena duramente. Anche lui, però, viene sottoposto allo stesso trattamento avvenuto tempo prima a danno di Bud Graziano, con una frattura della mano proprio la sera della sfida. Al termine del primo round Bomber scopre quanto è accaduto e, dopo aver spedito l’arbitro fuori dal quadrato, decide di prendere il posto di Giorgione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori