Legami / Anticipazioni: Ines e la paura dell’acqua. Puntata 3 giugno 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Legami, la nuova soap in onda su Rai Uno alle 14.05, vedremo Ines intenzionata a vincere il terrore dell’acqua, sorto dall’incidente in cui morì il padre

legami
Legami su Rai 1

Nella prossima puntata di Legami, la nuova soap in onda su Rai Uno alle 14.05, vedremo Ines intenzionata a vincere il terrore dell’acqua, sorto dall’incidente in cui morì il padre e scomparve la sorella. Prima di scoprire tutte le anticipazioni, ecco cosè accaduto nellultimo episodio trasmesso: siamo nel 1984 e le due piccole sorelle Diana Silva e Ines, durante una piacevole giornata al fiume insieme alla famiglia, hanno un incidente a causa di un piccolo litigio. Diana vuole a tutti i costi la bambola della sorella Ines, quando all’improvviso cadono nel fiume e vengono trascinate via dalla corrente, rischiando di annegare. Il padre delle bambine, Joaquim (José Fidalgo), cerca in tutti i modi di salvarle entrambe, riesce ad afferrare Ines e a portarla in salvo, ma nel tentativo di portare in salvo anche l’altra, Marta, scivola su uno scoglio battendo violentemente la testa e muore. Ines, riesce a trascinarsi a riva e miracolosamente a salvarsi, mentre Marta scompare nel nulla, senza lasciare tracce di sé, tanto che tutti pensano sia morta anche lei. Ines cresce con il rimorso di non essere riuscita a salvare la sorella e si sente in colpa per non aver potuto fare nulla per impedire la sua morte. Ma il destino invece la costringerà a fare i conti con quel passato che è difficile da dimenticare. Passano gli anni e ritroviamo Ines nel 2010 (ora interpretata dalla bellissima Diana Chaves), una ragazza molto generosa, che si dedica molto agli altri, e per vivere gestisce insieme alla madre il ristorante “M”. I tormenti non la abbandonano, i sensi di colpa per la morte della sorella sono sempre presenti e non le lasciano vivere la sua vita in maniera serena. Ma non sa che in realtà Marta non è morta in quell’incidente, ma che è miracolosamente sopravvissuta ed è stata ritrovata da una coppia, Graciete Silva e Ricardo Carvalhais (Margarida Carpinteiro e Carlos Vieira) lungo la sponda di quel maledetto fiume. I due si affezionano molto a lei e, avendo perso una figlia e non potendo peraltro più avere figli, decidono di tenerla con sé e di ribattezzarla con il nome di Diana (Joana Santos). La ragazza, a seguito dello shock provocato da quell’incidente, non ricorda nulla del suo passato.

Diana Cresce e, ascoltando i discorsi dei suoi genitori adottivi, scopre la terribile verità sul suo passato: suo padre adottivo dice alla moglie che la ragazza non è sua figlia e lei, sconvolta, chiede alla madre di raccontarle tutta la verità. Una volta appresa la verità Diana parte ala ricerca della sua vera famiglia, animata da un forte spirito di vendetta nei confronti della sorella Ines, che ritiene essere l’unica responsabile dell’accaduto. Nel frattempo Ines e il suo fidanzato Joao Caldas Ribeiro (Diogo Morgado), rientrano da un viaggio a Rio De Janeiro. Diana scopre che sua madre e sua sorella gestiscono il ristorante “M” e decide di andare a cercare lavoro proprio lì: sua madre, appena la vede, la riconosce.

Trama puntata martedì 3 giugno 2014 Eunice fa assumere Diana da Gi per la festa in barca. Ines vuole vincere il terrore dell’acqua, sorto dall’incidente in cui morì il padre e scomparve la sorella. In fabbrica, Fatima diventa presidente della cooperativa. Alla festa, Ines è nervosa e cade in acqua…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori