Soul Surfer, su Rai 2 il film con Helen Hunt dalla storia vera di Bethany Hamilton. Video trailer

- La Redazione

Stasera su Rai 2 va in onda il film Soul Surfer, diretto da Sean McNamara e con AnnaSophia Robb, Helen Hunt e Dennis Quaid. La trama è basata sulla storia vera di Bethany Hamilton

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Rai Due 2 questa sera propone in prima visione il film Soul Surfer, diretto da Sean McNamar con AnnaSophia Robb, Helen Hunt, Dennis Quaid e Carrie Underwood. Il film è basato sulla storia vera della surfista Bethany Hamilton, che all’età di 13 anni ha perso il braccio sinistro a causa di un attacco di uno squalo. Le scene in acqua sono state eseguite personalmente dalla Hamilton, che appare nei video sui titoli di coda. Bethany Hamilton (AnnaSophia Robb) vive alle Hawaii insieme alla sua famiglia, i genitori Tom (Dennis Quaid) e Chery(Helen Hunt). Bethany pratica il surf a livello agonistico con ottimi risultati. Dopo una gara, insieme alla sua amica Alana Blanchard (Lorraine Nicholson), conquista uno sponsor. Ma la vita di Bethany cambia quando  lattacco di uno squalo le costerà un braccio. Grazie al sostegno della sua famiglia Bethany tornerà sulla tavola. Gustiamoci il trailer del film.

Stasera su Rai 2 va in onda il film Soul Surfer, diretto da Sean McNamara e con AnnaSophia Robb, Helen Hunt, Dennis Quaid e Carrie Underwood. La pellicola è basata sulla storia vera della surfista Bethany Hamilton e tratta dalla sua autobiografia pubblicata nel 2004, Soul surfer: a true story of faith, family, fighting to get back on the board, in cui la ragazza racconta quello che le è accaduto quando aveva solo tredici anni. Bethany vive con la sua famiglia in una comunità delle isole Hawaii in cui la maggior parte delle persone è dedita all’attività del surfing. Anche lei ama andare con il surf ed è talmente brava da vincere l’opportunità, insieme a una sua amica, di fare un servizio fotografico. Ma il giorno prima, mentre è in acqua, Bethany viene aggredita da uno squalo che le stacca di netto il braccio sinistro. Solo un intervento tempestivo riesce a impedire che muoia dissanguata: Bethany si salva ma il surf sembra per lei soltanto un lontano ricordo ormai.

Un programma televisivo si offre anche di comprarle un nuovo arto meccanico, ma questo non l’aiuterebbe a stare in equilibrio sulla tavola, e la ragazza rifiuta. La vita di Bethany cambia nuovamente in seguito allo tsunami che nel 2004 devastò la Thailandia: insieme alla sua amica decide di andare ad aiutare la popolazione, e scopre che adesso la loro paura più grande è l’acqua. Ma lei, grazie al surf, riesce a far capire che l’acqua non è necessariamente una nemica. Riprende a fare surf, e partecipa a un concorso in cui, pur non risultando vincitrice, riesce comunque a cogliere un’onda che nessuno aveva previsto. Il film finisce con alcune immagini della vera Bethany. Gli attori del cast sono AnnaSophia Robb, che la stessa Bethany ha voluto nel suo ruolo; Helen Hunt e Dennis Quaid che sono i suoi genitori. La Robb ha recitato con un guanto verde sul braccio sinistro, che è poi stato cancellato in post produzione grazie agli effetti digitali. Questo film in Italia non è mai stato programmato nei cinema, e non è mai nemmeno uscito per l’home video, quindi il passaggio televisivo su Rai Due è una prima assoluta. Anche nel suo libro, Bethany ha poi aggiunto una parte relativa alla realizzazione del film. “Non vorrei cambiare quello che mi è successo, perchè non avrei mai avuto questa possibilità di abbracciare più persone di quante non ne avrei potute abbracciare con due braccia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori