L’amore è eterno finché dura, il film di Carlo Verdone su Canale 5. Video trailer

- La Redazione

Canale 5 questa sera trasmette il film Lamore è eterno finché dura. Vediamo la trama e il tralier di questa pellicola diretta e interpretata da Carlo Verdone

l-amore-e-eterno-finche-dura-R439
Lamore è eterno finché dura
Pubblicità

Canale 5 questa sera trasmette il film Lamore è eterno finché dura, pellicola con Carlo Verdone e Laura Morante, diretta nel 2004 dallo stesso Verdone. Il personaggio principale è Gilberto Mercuri, uomo di circa 50 anni, che partecipa a uno speed-date, uno di quella serie di mini appuntamenti da tre minuti che servono pre trovare una compagna o un compagno: lunico problema, per Gil, è il fatto di avere una moglie e, per di più, anche molto furba. Quando viene scoperto e di conseguenza cacciato di casa, il protagonista si farà ospitare dallamico Andrea, ma le sue sventure certo non si esauriranno 

Questa sera, domenica 29 giugno, su Canale 5 va in onda Lamore è eterno finché dura, commedia italiana del 2004 per la regia di Carlo Verdone, che ha curato anche la sceneggiatura e il soggetto con la collaborazione di Francesca Marciano e Paquale Plastino. La pellicola dura 110 minuti ed è stata prodotta da Vittorio Cecchi Gori. Tra i protagonisti oltre a Carlo Verdone ci sono Stefania Rocca, Laura Morante, Gabriella Pession e Antonio Catania. Il film nel 2004 ha ricevuto due nomination al David di Donatello: a Carlo Verdone come migliore attore protagonista e a Danilo Desideri come migliore fotografia. Lo stesso anno Carlo Verdone ha vinto il Globo dOro come migliore attore. Nel 2005 la pellicola ha fatto vincere a Laura Morante il Nastro dArgento come migliore attrice protagonista, mentre a Carlo Verdone gli è valsa la nomination come migliore attore protagonista e a Gaetano Carito come migliore sonoro in presa diretta. Il film parla di infedeltà, voglia di cambiamento ed evasione dalla vita quotidiana. Gilberto Mercuri (Carlo Verdone) è un uomo di cinquantanni che lavora nel settore dellottica, da ventanni è legato sentimentalmente a Tiziana Lombardi (Laura Morante) di professione psicologa, hanno una figlia di nome Marta (Lucia Ceracchi). Un giorno un po per curiosità, un po per gioco, ma soprattutto stufo della solita vita sentimentale e alla ricerca di nuove emozioni, partecipa a uno speed date e nel riempire il modulo discrizione dichiara di essere vedovo. In uno di questi incontri, Gilberto si ritrova di fronte la bella Stella (Gabriella Pession), nel breve tempo messo a disposizione, cominciano a conoscersi. Per Gilberto tre minuti sono sufficienti per sentire battere il cuore. Una sera mentre è con la sua famiglia, Gilberto viene contattato dai carabinieri e invitato a presentarsi in caserma, poiché la compagna di stanza di Stella ha denunciato la scomparsa dellamica e Gilberto sembra essere stato lultima persona ad avere avuto contatti con lei. In questura Gilberto è costretto a raccontare la verità, creando un imbarazzo a Tiziana, che si sente tradita. La crisi tra i due coniugi a questo punto è inevitabile, soprattutto quando Tiziana scopre che il marito per partecipare allo speed date ha dichiarato di essere vedovo. A questo punto Gilberto su ordine della consorte è obbligato ad abbandonare la casa con le valige in mano. Non sapendo dove andare chiede aiuto al suo amico e collega Andrea (Rodolfo Corsato), che dopo aver parlato con la sua compagna Carlotta (Stefania Rocca), decidono di ospitarlo nel loro piccolo appartamento.

Pubblicità

Gilberto ora rimasto solo continua la sua ricerca dell’anima gemella, ma ogni donna delude le sue aspettative. Di fronte all’ennesimo fallimento sentimentale si confida con Carlotta. Le loro chiacchierate diventano talmente confidenziali che tra i due si instaura un rapporto che va oltre l’amicizia, fino a quando finiscono a letto insieme. Gilberto non se la sente di colpire alle spalle Andrea e gli confida la relazione che ha con la sua fidanzata. Andrea non sembra essere dispiaciuto, al contrario è felice per entrambi. Da qualche tempo sta pensando di troncare la relazione con Carlotta, ha perso la testa per un’altra donna e ha organizzato una vacanza alle Canarie con lei. Chiede a Gilberto di prendersi cura di Carlotta, al ritorno dal viaggio parlerà con la donna e troncherà definitivamente il legame. Una sera mentre Gilberto va a casa per salutare sua figlia, scopre che Tiziana ha una relazione con Guido (Antonio Catania), il suo compagno di tennis. Quando affronta apertamente l’uomo viene a conoscenza che il tradimento nei suoi confronti va avanti da due anni. In questo marasma sentimentale chi dimostra le sue debolezze sono proprio Tiziana e Andrea, che alla fine scoprono di non essere in grado di vivere senza i loro rispettivi compagni. Così mentre Andrea cerca di ricucire il suo rapporto con Carlotta e Tiziana propone a suo marito di recuperare il tempo perduto e di non buttare via tutto all’ortiche, Gilberto e Carlotta non hanno nessuna intenzione di ritornare indietro e continuano felici a stare insieme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori