Rosamunde Pilcher – Quattro sfumature d’amore, anticipazioni ultima puntata di oggi 9 agosto: Olivia si ribella a Noel

- La Redazione

Questa sera su Canale 5 va in onda la quarta e ultima puntata della miniserie Rosamunde Pilcher – Quattro sfumature d’amore. Le anticipazioni dell’episodio dal titolo Ricominciare

rosamunde-pilcher-4-sfumature-amore-R439
Rosamunde Pilcher Quattro sfumature d'amore

Questa sera, sabato 9 agosto, su Canale 5 va in onda la quarta e ultima puntata della miniserie Rosamunde Pilcher – Quattro sfumature d’amore dal titolo Ricominciare. Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo nella terza puntata. In seguito alla morte di Violet (Eileen Atkins), madre di Edmund (Charles Dance), quest’ultimo viene a conoscenza che nel testamento la mamma ha lasciato le sue quote della società a una sconosciuta di nome Olivia Torphe (Esther Schweins). Edmund, parlando con il suo fedele avvocato, rivela di avere ipotecato la casa che da tante generazioni era di proprietà della sua famiglia per cercare di sanare la situazione di difficoltà economica in cui si era venuta a trovare la società. L’avvocato consegna a Edmund una lettera di Violet per Olivia. Edmund è tentato di aprirla per scoprire qual è il mistero che riguarda Olivia, ma non cede alla tentazione e correttamente decide di portare personalmente la lettera alla ragazza. Parte così per questa missione non mettendo al corrente la moglie Virginia (Eleonore Weisgerber) del vero motivo del suo viaggio. Arrivato a destinazione scopre che Olivia, affermata medico veterinario nel paese in cui vive, è in realtà sua figlia. Figlia nata quaranta anni prima dalla relazione extraconiugale con Pandora Balmerino, sorella del suo caro amico Archie (Anthony Higgins). Olivia non era a conoscenza della verità e cerca di capire insieme al padre il motivo per cui nessuno fosse al corrente della situazione. Tornato a Balnaird House, sua residenza, parla con Virginia che accetta di conoscere Olivia. Edmund invita la ragazza a trascorrere qualche giorno nella residenza di famiglia per conoscere i fratelli. All’apertura del testamento si ha la conferma che le quote della società sono di Olivia.

Nel frattempo Noel (Adrian Lukis) respinge Lucilla (Suzan Anbeh) che sta aspettando un figlio da lui. L’ex marito di Alexa (Susanna Simon), rivela a Lucilla di non poter essere il padre del bambino in quanto aveva subito una vasectomia diversi anni prima. Lucilla, incredula, ribadisce la paternità di Noel e, rompendo una scultura molto preziosa che era nello studio dell’amante, va via chiudendo per sempre questo triste capitolo della sua vita. Nonostante Lucilla avesse interrotto il suo rapporto con il padre a causa della sua storia con Noel, torna a casa dove, con l’aiuto della madre, riesce a ritrovare serenità e a recuperare il rapporto con il padre. Archie riceve una telefonata da Edmund, con il quale non aveva più rapporti a causa della relazione di Lucilla, migliore amica di Alexa, con Noel. Edmund comunica al vecchio amico che la sorella Pandora aveva avuto una figlia da lui. Virginia organizza una cena con i Balmerino per presentare loro Olivia. Alla cena non si presenta ovviamente Lucilla che invia ad Alexa un messaggio dicendo che l’avrebbe aspettata fuori con la speranza di vederla comparire. Alexa decide di incontrare l’amica e tra le due ritorna il sereno. Lucilla chiede ad Alexa di essere la madrina del suo bambino.Intanto Noel trama per estromettere gli Aird dalla società e, venuto a conoscenza dell’esistenza di Olivia, contatta la donna. Fingendo interesse nei suoi riguardi cerca di mettere in cattiva luce la figura di Edmund agli occhi della figlia arrivando a dire che il padre sapeva della sua esistenza, ma non aveva mai voluto sconvolgere la sua vita nè quella dei suoi cari rivelando la sua esistenza.

Laura (Rebecca Night), con l’aiuto della sorella Alexa, viene assunta da una casa editrice in qualità di revisore delle bozze e si trasferisce a Londra alloggiando dalla sorella. Hamish Balmerino (Johannes Zirner) la incoraggia nonostante sia triste per il distacco. In seguito a questo nuovo incarico, Laura riceve il compito di accompagnare uno scrittore ad Oxford per il lancio del suo nuovo libro. Inizialmente Laura è reticente ad accettare in quanto teme di rivivere i dolorosi momenti dell’incidente accaduto a Guy (Freddi Fox). La ragazza parte per Oxford, dove purtroppo si rinnova il dolore per la perdita del suo amato Guy. Lo scrittore è molto vicino a Laura e cerca di consolarla. Rientrati in albergo, Laura riceve la visita inaspettata di Hamish che aveva intuito il bisogno di sostegno di cui sicuramente necessitava Laura. Sorpresa dall’arrivo del suo amato, Laura dimentica nella hall la sua borsa con il manoscritto del suo primo romanzo. Trascorsa la notte insieme, Hamish riparte, ma Laura ha superato la difficoltà. Lo scrittore comunica a Laura di aver letto il suo manoscritto ed esprime il suo parere positivo sullo scritto. Laura, dopo un’iniziale reazione negativa, perdona lo scrittore per aver frugato nella sua borsa. A casa Balmerino, Lucilla ha le doglie e, come aveva deciso, partorisce in casa. Purtroppo sopravvengono delle complicazioni. Mentre si aspetta l’arrivo dell’ambulanza, Lucilla muore dando alla luce il suo bambino. 

Trama puntata 9 agosto 2014 – Per assumere il controllo della società degli Aird, Noel prima seduce e poi minaccia Olivia Thorpe, figlia illegittima di Edmund e proprietaria di parte del pacchetto azionario. Olivia, tuttavia, non si lascia manipolare e vota a favore di Henry come nuovo presidente della società, riconciliandosi con Edmund. Nel frattempo, Alexa comunica ai genitori di Lucilla che vorrebbe adottare il piccolo Tom; loro accettano, ma lo scoglio è sempre Noel che dovrebbe rinunciare alla patria potestà. Intanto, a Londra, Laura è sempre più presa dal suo romanzo e da Jake Cooper, lo scrittore che ha accompagnato in tour. Hamish, ingelosito, decide di troncare la loro relazione e di partire. Ma alla fine Laura si precipita in scozia e parte con lui. Noel, sconfitto su tutta la linea, decide di fare la cosa giusta: rinunciare alla patria potestà di Tom. Per Alexa sarà un nuovo inizio al fianco di un nuovo amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori