LA VITA IN DIRETTA/ Anticipazioni puntata oggi 11 settembre: la Boschi si vede mamma nel 2014

- La Redazione

Oggi, giovedì 11 settembre 2014, alle 16.00, su Rai Uno va in onda un nuovo appuntamento con La vita in diretta, il programma condotto da Cristina Parodi e Marco Liorni

liorni-parodi-vita-in-diretta
Marco Liorni e Cristina Parodi

Un rvm per la Boschi: tre vecchie amiche la salutano caramente. “Non saranno le amiche con cui è andata in Croazia, però …”. L’ironia della Parodi rende più appetibile questa intervista. La ministra è impegnata per riforma del senato, elettorale, della scuola, della giustizia, del fisco, riforma del lavoro e della pubblica amministrazione. Tra dieci anni si vede con una famiglia tutta sua. Per ora le toccherà partorire riforme. La puntata finisce qui, a domani!

Ecco finalmente l’attesa intervista al Ministro per le Riforme Costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi. La Parodi le chiede se passava i compiti ai compagni e lei risponde affermativamente. Si prosegue con la linea Pd di mostrare la maestra o la prof delle medie: questa volta tocca alla docente di lettere delle medie della Boschi. La donna ricorda che assegnò un tema su come si sarebbero visti da grandi e lei scrisse che sarebbe diventata un grande avvocato, con tanti figli. Intervista un po’ fiacca.

Marco Liorni torna con il tredicesimo anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle. Antonella Del Prino da New York ha raccolto le emozioni relative a quel giorno. Intervistati i tantissimi italiani che lavorano a Little Italy, coloro che hanno trovato l’America in America. Tra questi, l’italo-americana Angela Gambino, che quel giorno non andò a lavoro al 46esimo piano delle Torri Gemelle perchè la sveglia non le suonò puntuale.

La coppia di attori si dimostra abbastanza alla mano. “Ti amo”, dice lei. “Idem”, risponde lui, precisando “Si tratta di una citazione”. Loro non lo dicono, ma la citazione appartiene a Ghost, film di Patrick Swayze e Demi Moore. Segue un rvm con Ricky Tognazzi – irriconoscibile – e una giovane Milly Carlucci. I due hanno fatto anche un film insieme, ma l’attore non nomina la conduttrice di Ballando con le stelle, limitandosi a dire “C’era anche lei”.

Ancora cronaca rosa con Brad Pitt e Angelina Jolie, che si sono sposati in gran segreto qualche giorno fa. La ritardata partenza del programma rende possibile trattare di argomenti già ampiamente trattati dai telegiornali, ma fino alle 18.45 bisogna arrivare. E in studio i Brangelina de noantri: Simona Izzo e Ricky Tognazzi, ancora una volta in tv per parlare della loro storia d’amore. I due si amano da ben ventotto anni. Parte un rvm sulla coppia ma i due non sembrano molto felici di guardarlo.

Marco Liorni presenta un blocco su Valerie Trierweiler, tornata alla ribalta con un libro sull’ex compagno fedifrago Francois Hollande. Il tradimento va vendicato o perdonato? Per il perdono c’è la rediviva Lorena Bianchetti – condurrà A sua immagine – per la vendetta l’avvocato Roberto Ruggiero. I due opinionisti sono in piedi davanti all’asta del microfono. Il paragone è con La gabbia, scusate il gioco di parole.Il perdono indica l’abbattimento del rancore”, spiega la Bianchetti. “Le corna rendono uguali ricchi, poveri, giovani e anziani”, replica l’avvocato. Viene coinvolto anche Jovanotti, che ha perdonato la sua Francesca, in quanto per il cantante il tradimento è la comunicazione di un malessere. Per i social vince il perdono di Lorena Bianchetti.

Cristina Parodi gestisce un blocco sulla truffa tentata ai danni della sorella di Alberto Sordi, Aurelia. Introduce un rvm su Albertone e i suoi migliori film, oltre a numerose apparizioni televisive, tra cui una a Sanremo. Secondo la ricostruzione del pm, le dieci persone al servizio dell’attore avrebbero fatto sì che la donna ormai 96enne facesse numerose elargizioni. Tra gli indagati, anche lo storico autista di Sordi. A seguire, lancio di Un’altra vita, fiction in onda stasera con Loretta Goggi, Daniele Liotti, Cesare Bocci e Vanessa Incontrada. Bocci dice che in merito al tradimento occorre “negare, sempre negare”. Bel messaggio costruttivo per il pomeriggio di Rai1.

Piccola spruzzata di gossip – sempre elegante, altro che Pomeriggio 5 – con Alena Seredova, che dopo gli impegni dell’ex marito con la Nazionale è uscita allo scoperto con il nuovo compagno Alessandro Nasi, cugino di John e Lapo Elkann. Si punta molto sulla comunicazione. A piccole dosi, la cronaca rosa non guasta mai, anche se il più bravo rimane Gianni Ippoliti.

Al rientro dalla pubblicità, si prosegue con Guerrina, la donna scomparsa in quel di Arezzo, ma la scena va a Luca Cordero di Montezemolo oltre ai 27 milioni di euro di liquidazione, dopo 23 anni di presidenza alla Ferrari. Al suo posto Sergio Marchionne. Tra le altre cose scopriamo che è stato fidanzato per tanti anni con Edwige Fenech.

Eccoci all’angolo della cucina itinerante con lo chef Gianfranco Vissani, alquanto cotto ormai in tv. Il cuoco ci propone da Ragusa una ricetta con il formaggio di quella terra, la millefoglie di Ragusano. La porzione finale però è alquanto povera. Intanto, è subito Tg1.

Rvm su un pilota d’aerei di 100 anni, al quale è stato rinnovato il permesso di volare. Tappeto musicale a cura di Ron & Tosca (“Vorrei incontrarti tra cent’anni”) e Ron da solista in una canzone non identificata. L’uomo precisa che i figli paradossalmente non gli fanno guidare la bicicletta. Il sottopancia annuncia l’intervista a Maria Elena Boschi, realizzata nella mattinata di oggi.

Con qualche giorno di ritardo, ecco un servizio sull’impresa di Hoara Borselli, la showgirl che ha salvato dal suicidio la vicina 85enne. La vincitrice della prima edizione di Ballando con le stelle è in studio, ma non voleva andarci per riservatezza. Nonna Cesira, questo il nome della signora, ha un grande rapporto con lei: la Borselli le ha sempre lasciato le chiavi di casa e i figli quando era occupata per il lavoro. Racconta che il giorno del tentato suicidio suona il campanello, non ha risposta e trova la porta socchiusa. Non trova la vicina e legge un biglietto con scritto “Scusatemi tutti” e un riferimento al Tevere. Hoara chiama il 113 e le autorità si recano sul Tevereprecisamente sul Ponte Milvio, in quanto l’anziana vicina gliene parlava sempre. Intervista subito finita, con la Parodi che le augura di vederla in altri contesti lavorativi.

Breve lancio con i due conduttori che ringraziano i telespettatori per gli ascolti dei primi tre giorni e annunciano il sommario di questa puntata: si parte con il ricordo delle Torri Gemelle, mentre Cristina Parodi ha intervistato Maria Elena Boschi. Si proseguirà con la truffa ai danni della sorella di Alberto Sordi. Ma niente pubblicità, è subito diretta: primo collegamento con il lago di Bracciano, dove è stato rinvenuto il corpo di Federica Mangiapelo. Unico indagato il fidanzato. La ragazza non sarebbe morta per miocardite, bensì per annegamento. Trovate anche delle abrasioni sulla sua fronte, quindi per trascinamento in acqua. Il racconto del ragazzo fa acqua da tutte le parti, è il caso di dirlo. Il servizio è asciutto, puntuale, senza morbosità, così come la coppia dei due giornalisti-conduttori, che interroga il padre della ragazza senza cercare sensazionalismi. La differenza con Pomeriggio 5 è già abissale.

Colpaccio per il programma di infotainment di Rai1 che si assicura per la puntata di oggi la presenza del Ministro per le Riforme Costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi. Con ogni probabilità, la Boschi farà il punto sulla riforma del Senato e non mancherà di dedicare qualche parola alla polemica a distanza con Rosy Bindi relativa al rapporto tra bellezza e bravura in politica. Ne vedremo delle belle, almeno sulla carta.

Oggi, giovedì 11 settembre, alle 16.00, su Rai Uno va in onda un nuovo appuntamento con La vita in diretta, con Cristina Parodi e Marco Liorni. Mentre sull’account Twitter del programma si ricorda la tragedia dell’11 settembre in cui sono state attaccate le Torri Gemelle a New York 13 anni fa, rivediamo i temi affrontati ieri in studio. Come primo argomento viene affrontato il caso di Brembate, il delitto di Yara Gambirasio. Questa mattina, infatti, è stata depositata dai legali del Bossetti, unico imputato, listanza di scarcerazione. I giudizi hanno a disposizione cinque giorni per decidere. In collegamento da Bergamo linviata racconta che la famiglia è in attesa, si preannunciano cinque giorni molto lunghi. Secondo i legali del Bossetti ci sarebbero buone possibilità per il loro assistito, inoltre contestano anche la prova del dna e perciò chiederanno un nuovo prelievo del dna dagli indumenti della povera Yara. Si passa poi a una storia ben più leggera e allegra, Mario, un vecchietto di 84 anni di Torino riesce a bloccare un borseggiatore compiendo di fatto un gesto eroico. Il signor Mario è presente in studio e racconta a tutti con commozione il suo coraggio. Si affronta a questo punto la storia di Rosa, una ragazza evasa durante un uscita premio. Condannata a 11 anni di detenzione per lomicidio del suo fidanzato, a meno di due anni dalla libertà si ammala di depressione, dimagrisce allinverosimile e decide di evadere. Viene però riacciuffata dopo 25 giorni. Parla la mamma che chiede aiuto per le gravi condizioni fisiche e psichiche in cui si trova sua figlia. Viene a questo punto trattato il tema dei selfie estivi, della stupidità in cui delle volte si cade andandosi a fotografare in determinate situazioni. il momento di Vissani, oggi è in Trentino. Qui dopo aver ammirato bellezze paesaggistiche e culturali del posto, ci parla della carne salata del Trentino, della sua conservazione. Propone poi una nuova ricetta:chiffonade di carne salata con piccola caponatina alle fave di cacao. Si tratta ora dellomicidio di Garlasco, vi è stata in questi giorni unaccelerazione di indagini sul caso di Chiara Poggi. Alberto Stasi torna al centro delle indagini, verranno effettuate nuove perizie nella villetta dove è avvenuta la tragedia. Parla la mamma di Chiara che dice che non ha mai avuto dubbi sullassassino di sua figlia e chiede finalmente chiarezza. In studio Luca Giurato, Alessandra Appiano e Andrea Biavardi. Liorni poi affronta un tema particolare: la Tasi,viene perciò raccontata la storia di Salvatore Leonardo, un uomo di 60 anni che per aver pagato in anticipo la Tasi si è visto multare dallAgenzia delle Entrate di 5 mila euro. Ormai rassegnato dai tempi lunghi e dalle enormi spese giudiziarie ha deciso di pagare la multa. Si parla poi del matrimonio dellanno: George Clooney si dovrebbe sposare a breve in Italia, si ripercorre la sua vita costernata di donne bellissime. Liorni torna sul caso di Brembate, secondo i giudici Bossetti potrebbe tornare a casa, ma essendo da 90 giorni in isolamento ottenere anche solo una modifica della pena sarebbe un gran successo. Viene a questo punto affrontato un tema di profonda attualità: la signora Anna di 76 anni esce di casa e quando vi rientra la trova occupata da una famiglia di stranieri. Il nipote racconta di aver trovato la serratura cambiata e poi successivamente di aver scoperto che avevano buttato ogni cosa di sua zia e di essere pronti a fare i lavori in casa. il momento dellospite deccezione, Cristina Parodi fa entrare in studio Catherine Spaak. Viene lanciato un filmato sulla sua vita e sulla sua grande carriera, lei si definisce ribelle, passionale ma anche con una forte indole riflessiva e silenziosa. Liorni affronta il tema di diventare mamma ad unetà elevata, in studio se ne discute. Viene ora lanciato un servizio sul matrimonio, sui costi connessi a esso e sulle spese folli legate a questo giorno stupendo. Si parla poi della dolce attesa della principessa Charlene e del principe Alberto di Monaco, si ipotizza si tratti di due gemelli. Si passa di nuovo alla cronaca con il giallo di Arezzo, la signora Guerrina scompare dalla provincia di Arezzo e da quattro mesi non da più sue notizie. La comunità intera spera che la signora stia bene e che si tratti solo di un allontanamento volontario. Viene lanciato da Liorni il servizio sulla stabilità, dove si troveranno 16 miliardi di euro, si teme si tocchino le pensioni. Si parla poi della deflazione a cui lItalia sta assistendo e dellassurda richiesta della regione Basilicata di aprire una nuova sede a Potenza. il momento dei saluti, Liorni e la Parodi danno apuntamento a domani con una nuova puntata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori