Forte forte forte / Pagelle, analisi e ascolti tv prima puntata: la critica stronca il programma di Raffaella Carrà. Riassunto

- La Redazione

Tanti giovani cantanti e ballerini che hanno mostrato molta presunzione.Tante piccole “veline” che non hanno convinto pubblico e giudici. Pochi i veri talenti nel nuovo programma della Carrà

carra
Raffaella Carrà

Non deve aver avuto un risveglio piacevole Raffaella Carrà. Il reality da lei ideato, Forte forte forte, cominciato ieri sera su Rai Uno è stato criticato da più fronti. La critica è stata impietosa, il pubblico anche. “Vi meravigliate se un programma brutto vince la serata. Ma la Tv generalista la frequentate davvero o no?”, scrivere una telespettatrice. Uno dei più critici in assoluto è stato Paolo Giordano de Il Giornale che su Twitter ha commentato: “Forte Forte Forte sembra un clone di tutto il resto. Perché un talento dovrebbe crederci??”. Anche Il Fatto Quotidiano non c’è andato leggero: “La fine di un’epoca. Un prodotto televisivo imbarazzante per struttura narrativa, qualità, contenuti, cast, regia”. Dopo degli ascolti un po’ deludenti e tutte queste critiche sarà un vero e proprio flop?

Non un exploit quello della prima puntata di Forte Forte Forte, il nuovo talent show condotto da Raffaella Carrà andato in onda ieri sera su Rai Uno. Il primo appuntamento ha battuto di poco la fiction di Canale 5, Senza Identità, registrando un ascolto di 3837.000 telespettatori con uno share del 15,52% contro i 3.493.000 telespettatori, per uno share del 13,58% ottenuti da Megan Montaner con lo sceneggiato spagnolo. Insomma che dire? Benino la prima!

Meno male che si parlava di un programma Forte, forte, forte. Flop per quanto riguarda i giudici. Spenti, con pochi commenti costruttivi come se stessero nel divano di casa a guardare un film. Senza un minimo di iniziativa. Flop dei concorrenti. Che non si possono di certo chiamare talenti, a parte pochissimi. Flop dei genitori che incitavano i figli dietro le quinte come alla partita di calcetto delle elementari. Flop per la lentezza del format e per i contenuti. Un mix tra Italians got talent, X-Factor e Veline. Ma andiamo con ordine.

Facciamo un riassunto delle due esibizioni peggiori e delle due migliori. Tra quelle che hanno scatenato più polemiche in rete e molti malumori tra i giudici ci sono quelle di Eleonora e Jessica. Eleonora, voto: 4. E’ la classica figlia darte che sale sul palco e si sente capace di fare tutto. Troppo spavalda e sicura di sé senza un briciolo di umiltà. Stessa cosa per Jessica. Voto, 5. Forse un po più intonata ma sempre molto presuntuosa. Si muove da velina e pretende anche di ottenere la completa approvazione dei giudici. Non ci siamo proprio.

Ma veniamo alle due esibizioni più belle. Quella della Drag Queen Daniel e di Stefano. Daniel è un ragazzo che vive con il marito e la suocera. E molto semplice, simpatico e non ha grilli per la testa ma.Ha finalmente qualcosa da dire. Un messaggio forte. Nella tv italiana non ci sono show girl che siano drag queen e lei vuole riuscire a diventare la prima. La sua esibizione è un mix di intrattenimento, canto e ballo. Di certo la più originale e divertente. Voto 9. E poi Stefano, il giovane che, mentra canta unemozionante brano di Tiziano Ferro, perde il microfono. Ma se ne frega e continua, coinvolge i giudici e il pubblico, improvvisa, dimostra di essere un vero show man. Voto 8.

Note dolenti, invece, per quanto riguarda i giudici. Tutti troppo smorti e con poche cose da dire. Asia Argento vuole fare lintellettuale di turno e non fa altro che ripetere la parola interiorità e sentimento. Ma almeno è severa e mette da parte il solito noioso buonismo della tv. Si salva con un 6. La Raffaella Carrà non si mostra brillante come al solito. Non interagisce con gli altri coach. Salva un ragazzo solo perché si lascia intenerire dalla sua storia. Voto 5. Ma i peggiori sono stati gli uomini. Il ballerino Joaquin Cortés è stato sempre perennemente indeciso. Non ha mai espresso una vera opinione ma si è lasciato molto influenzare dagli altri. Voto 4. Lo stilista Phillip Plein ha provato a fare lesperto di spettacolo ma non gli è riuscito molto bene. Almeno ha dato qualche consiglio in fatto di stile. Voto 5. Impressione complessiva della prima puntata: tutto da rivedere.

Prima puntata del nuovo talent di Rai Uno “Forte Forte Forte”: Showman e showgirl in erba si sfidano per diventare la star italiana del futuro! Il primo appuntamento con il nuovo programma di Raffaella Carrà si apre con un “dietro le quinte”: 100 ragazzi si affronteranno in un durissimo casting, che eleggerà la futura stella dello spettacolo italiano, o, come la stessa Raffaella Carrà ha auspicato, il “nuovo” Fiorello. Raffaella Carrà, in collegamento da un maxischermo spiega ai protagonisti dello show che l’idea del talent nacque 3 anni fa, dal desiderio di trasmettere la propria esperienza ai ragazzi più giovani. I fortunati partecipanti saranno valutati da 3 giudici d’eccezione: si parte da Asia Argento: stilista, cantante, pittrice e artista a tutto tondo capace di cimentarsi in diverse specialità; si passa poi a Joaquin Cortes, il ballerino di flamenco più famoso al mondo, nonché coreografo e direttore artistico, che giudicherà la capacità dei performer di regalare emozioni; spazio ora a Philippe Plein, lo stilista del momento amatissimo dalle star di Hollywood, che fornirà i consigli ai partecipanti sullo stile da portare sul palcoscenico; si chiude con la mitica Raffaella Carrà, icona dello spettacolo italiano: non ha bisogno di presentazioni! Rivolgendosi ai ragazzi, è la stessa Raffaella a dichiarare come durante il loro percorso nel programma sarà la loro prima fan, ma allo stesso tempo vestirà i panni di giudice equilibrato e leale. Il consiglio rivolto al pubblico dall’eterna Raffaella in merito ai ragazzi è il seguente: “Guardateli, seguiteli, appoggiateli, perché questa sia un’avventura Forte Forte Forte”. Si passa dunque alla sigla cantata e ballata da una Carrà in splendida forma, che sembra aver partorito una melodia destinata a diventare un tormentone. Una volta in studio, il conduttore della serata, Ivan Olita, spiega il metodo di giudizio: ogni giudice avrà una “F” per esprimere il suo parere positivo sulla performance del concorrente, il quale, per passare il turno dovrà totalizzarne un minimo di 3. L’unica chance per andare avanti nel concorso per chi non raggiungerà le 3 F, sarà quella di ricevere la F di “Fortissimo” dalla plenipotenziaria Raffaella. La prima storia è quella di Manuela, 27enne di Sorrento, molto legata al padre. La giovane si esibisce nel medley “Shoot me down” e riceve 4 “F”: subito un en plein dunque! Si passa a Cosimo, detto Cochi, 23enne spigliato e simpatico che si esibisce in una rivisitazione swing di “O’Sole mio”, che non convince Joaquin e Philippe, essendo troppo carente dal punto di vista del ballo. La terza concorrente è la 16enne Maria Elena, la quale mette in mostra le sue doti di showgirl, ricevendo i complimenti per la carica e per l’energia da tutti e 4 i giudici, anche se viene sottolineato che ha bisogno di lavorare molto per affinare le sue performance. Carmine è invece un 24enne di Napoli, cresciuto in una famiglia con dei sani valori, ma che ha sofferto le prese in giro dei ragazzi che lo deridevano per la sua passione per la danza; la sua esibizione è fortemente condizionata dall’emozione ma con 3 F, supera la prova! Dopo le prime 4 prove, c’è spazio per un filmato che mostra delle esclusioni di alcuni ragazzi, e rievoca il passato televisivo della Carrà. Rientrati in studio si passa ad Eleonora, 28enne veronese che mette in mostra un’alta dose di sicurezza: la sua prova in “California Gurls” non convince però nessuno dei 4 giudici, e delusa dall’esclusione scoppia in lacrime nel backstage. Il nuovo concorrente è Stefano, 28enne di Prato, che afferma di essere un intrattenitore completo; il giovane, nell’esibizione sulle note di Tiziano Ferro, dà seguito a quanto dichiarato, anche quando, perdendo il microfono non si scompone e continua a cantare fino in fondo emozionando pubblico e giuria! Per lui passaggio del turno assicurato con ben 4 F! Dopo Stefano è il turno di Jessica, 24enne siciliana, che una volta sul palco porta in scena “Let’get loud” di Jennifer Lopez, ma non convince pienamente le due donne della giuria che la eliminano pur esaltandone le doti temperamentali. Arriva ora uno dei momenti più attesi della serata: il concorrente omosessuale Daniel. Il ragazzo racconta la sua storia personale senza remore, e si presenta in studio per il suo show da Drag Queen: per lui passaggio del turno conquistato grazie al voto positivo dei 4 giudici, e aneddoto particolare quando la regia mostra il suo passato da Carramba Boy! Il nuovo concorrente da esaminare è Rosario, 23enne catanese cameriere che ambisce al ruolo di showman: la sua candidatura, sulle note di “Buonasera Signorina” viene bocciata da Joaquin e Asia, ma è la Carrà ad intervenire, assegnando l primo “Fortissimo” della serata e facendo avanzare il ragazzo! Dopo l’esibizione del siciliano tocca a Danilo, detto “Don Cash”, proveniente dalla cultura hip hop che, inscenando un rap ritmato e divertente, e mettendo in luce le sue capacità da entertainer carismatico, convince tutti i giudici ad esclusione di Philippe. Il penultimo concorrente della serata è il pescarese Bryan: il 28enne porta “Per colpa di chi” di Zucchero, e sulle note della canzone si scatena cantando a “colpi” di break dance coinvolgendo tutto il pubblico ma non le due donne della giuria, che vedono in lui un grande talento della danza, ma non un completo showman; nemmeno l’appello finale del giovane riesce a convincere la Carrà a concedergli un “Fortissimo” che sarebbe risultato decisivo. L’ultima concorrente della serata è la 19enne milanese Fidia, che sogna per sè un futuro da cantante. Per convincere la giuria, la ragazza si esibisce in “Mama knows best” : le capacità e la carica seduttiva della ragazza sono evidenti: ecco per lei 4 F! Si conclude così la serata, con i 4 giudici ripresi a fine trasmissione, stanchi ma soddisfatti, consapevoli che il lavoro che li attende sarà duro, ma la materia prima per lavorare c’è, e qualcuno dei ragazzi presto si illuminerà!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori