GRACELAND 2/ Anticipazioni puntata 22 gennaio 2015: Jessica vuole interrompere il caso di Mike

- La Redazione

Questa sera, giovedì 22 gennaio 2015, alle 21.00 su Fox vanno in onda due nuovi episodi della seconda stagione di Graceland, dal titolo Caso chiuso e La talpa

Graceland
Graceland

Questa sera, giovedì 22 gennaio 2015, alle 21.00 su Fox vanno in onda due nuovi episodi della seconda stagione di Graceland. Prima di scoprire le anticipazioni di Caso chiuso e La talpa, rivediamo quanto successo settimana scorsa. Mike Warren (Aaron Tveit) e Paige Airkin (Serinda Swan), cercano di nascondere il loro nuovo rapporto agli inquilini della casa. Nel frattempo è però tornato Dale Jakes (Brandon Jay McLaren), il quale aveva deciso di lasciare il suo lavoro per poter vivere con il figlio. Un proposito ben presto infranto dall’ordine restrittivo ottenuto dalla ex compagna e al quale il poliziotto della Doganale ha deciso di reagire iniziando a bere senza ritegno. Il suo ritorno mette però Mike di fronte al dilemma di una scelta tra lui e Zaleski, l’agente che aveva nel frattempo preso. Mike sceglie Dale, mettendosi però in una situazione abbastanza complicata. Un’altra delicata vicenda personale è quella che invece coinvolge Paul Briggs (Daniel Sunjata) e Charlie DeMarco (Vanessa Ferlito), alle prese con l’uccisione di Juan Badillo. Charlie non sa che è stato Paul a uccidere l’ufficiale dell’FBI e si sente a sua volta responsabile di quanto successo. Proprio per questo vorrebbe riuscire ad aiutare la moglie dello scomparso, ricaduta in problemi di alcool e in evidenti guai economici, derivanti dal fatto che l’agenzia non vuole riconoscerle la cifra che le dovrebbe a titolo di risarcimento, circa 230mila dollari. Proprio per ovviare a questi guai, Charlie decide allora di dare vita a una complessa e rischiosa operazione antidroga nella quale la moglie di Badillo dovrebbe risultare come l’informatore e avere di conseguenza il 10% spettante a chi fornisce notizie in grado di far catturare narcotrafficanti. L’operazione che dovrebbe portare al sequestro di un carico di eroina del valore di oltre due milioni di dollari, alla fine frutterà ancora di più, permettendo così alla moglie di Badillo di risolvere almeno i suoi problemi finanziari.

La vicenda principale è però quella che riguarda l’inchiesta condotta da Mike, una indagine su un traffico portato avanti sul confine tra Stati Uniti e Messico tramite una linea di pullman, di cui però ancora non si riescono a capire i reali contorni. Se originariamente, infatti, sembrerebbe essere un traffico di droga, a poco a poco la faccenda assume sembianze più ampie. Nell’ambito di questa operazione, hanno intanto iniziato a muoversi infiltrandosi sia Dale che Johnny Tuturro (Manny Montana). Il primo, dopo aver scoperto che il traffico riguarda delle ragazze che recano con loro uno zainetto caratterizzato dall’immagine di una fatina, è stato fatto impiegare come meccanico nell’azenda che gestisce i pullman, rischiando di far andare all’aria tutto a causa dei suoi problemi di alcool. Il secondo ha a sua volta contattato Carlito, il boss che gestisce il traffico, fingendosi un piccolo trafficante di rarità messicane. L’operazione da lui portata avanti, si complica non poco a causa della natura del boss, uno psicopatico che non esita ad usare la violenza per affermare il suo potere. Quando Johnny cerca di vendergli due pistole risalenti alla rivoluzione messicana, Carlito gli impone di usarle in un vero e proprio duello che viene interrotto dalla sorella del boss. Il suo braccio destro osa però ridere di fronte ad una battuta della sorella e Carlito non esita a sparargli, costringendo Johnny ad intervenire per porre rimedio alla situazione. Un intervento che gli consente però di spingere il boss a prenderlo in simpatia, dando quindi un nuovo impulso all’indagine.

Nel frattempo, Dale e Paige riescono a intercettare una delle ragazze implicate nell’operazione, che si rivela essere una ucraina costretta ad inghiottire profilattici contenenti droga per poi dirigersi verso il Messico. Paige riesce ad entrare in contatto con la ragazza, infilando un cellulare nel suo zainetto, ma poi perde i contatti con lei e decide quindi di dare vita ad una operazione tesa a smantellare l’agenzia che concorre al traffico delle ragazze. Nel successivo interrogatorio alla donna che dirige l’agenzia, Paige riesce a capire che il traffico vero, non è quello di sostanze stupefacenti, bensì delle ragazze stesse, probabilmente vendute in qualità di schiave a persone in grado di pagare grosse cifre.Quando però Mike è costretto ad affrettare i tempi per cercare di portare prove del traffico ai suoi superiori e non vedersi sospesa l’operazione, i risultati si rivelano ancora una volta insufficienti. Dale, infatti, riesce a procurarsi la chiave elettronica in grado di aprire la rimessa in cui è custodito il pullman che dovrebbe contenere quanto cercato dal team, ma una volta entrato insieme a Mike e alla squadra di supporto, non riesce a trovare nulla. Soltanto il giorno successivo, quando inizia la consueta giornata di lavoro, riesce a scoprire dei bidoni che non erano stati trovati il giorno prima. Nella prossima puntata, presumibilmente, si riuscirà a capire cosa realmente contengano gli stessi.

Trama puntata 22 gennaio 2015 – Jessica arriva a Graceland per interrompere l’operazione di Mike. Lui, invece, tenta di chiuderla con successo il prima possibile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori