ILARIA/ Si aggiudica il primo posto e ottiene il grembiule. Sarà ancora lei la migliore questa sera? (Bake Off Italia 2015, quinta puntata 2 ottobre)

- La Redazione

Ilaria, la concorrente del talent di cucina in onda su Real Time è riuscita a guadagnarsi il primo posto. Cosa farà questa sera? (Bake off Italia 2015, quinta puntata 2 ottobre)

Benedetta-Parodi
Benedetta Parodi

Oggi, venerdì 2 ottobre 2015, va in onda su Real Time la quinta puntata di Bake off Italiail talent show, condotto da Cristina Parodi. Prima di scoprire chi sarà il migliore questa sera, vediamo chi è la concorrente Ilaria. Ilaria è fra i pasticceri più fragili del programma. Durante le prime puntate Ilaria ha sempre mostrato la sua fragilità emotiva in pianti e pensieri negativi che sono risultati alla fine immotivati data la sua evidente bravura nelle preparazioni. Andando avanti con il programma Ilaria ha dimostrato anche di essere molto attenta alle critiche ricevute riuscendo ad imparare celermente dagli errori commessi. In questa puntata abbiamo potuto assistere ad una nuova dimostrazione di questo aspetto caratteristico di Ilaria che le ha permesso di raggiungere un traguardo del tutto inaspettato.

Per la sfida creativa Ilaria ha voluto preparare dei sospiri con crema al brandy e glassa al cacao. Durante la preparazione la pasticcera si è dimostrata un po insicura delle proprie scelte approfittando della presenza di Roberta per avere qualche piccolo consiglio. La concorrente ha ottenuto alla fine un ottimo risultato incontrando il gradimento dei giudici che le hanno fatto numerosi complimenti per la sua creazione. Knam in particolare ha apprezzato molto i sospiri di Ilaria perché ben bilanciati nelle proporzioni e dal sapore ottimo tanto che il giudice avrebbe voluto assaggiarne subito un altro. Lunico appunto è stato fatto da Clelia che ha suggerito ad Ilaria di fare delle decorazioni più precise in modo da presentare qualcosa di perfetto. La prova tecnica ha rappresentato un momento felice per Ilaria perché la pasticcera gradisce mettersi alla prova con dolci inusuali e non proprio inflazionate allinterno delle mura domestiche. E in definitiva lunica concorrente che ha apprezzato molto la scelta della Mont-Blanc che ha evidentemente stuzzicato la sua fantasia. Purtroppo durante la preparazione Ilaria ha avuto qualche intoppo e Benedetta le ha suggerito di rifare la meringa usando la sac a poche e non realizzandola a mano come stava invece facendo. Al momento dellassaggio i giudici definiscono la torta di Ilaria molto buona con gli strati ben uniti fra di loro con la crema. La seconda prova va dunque molto bene per la concorrente che si aggiudica addirittura il primo posto e di conseguenza il grembiule blu. 

E una delle puntate in cui Ilaria ha potuto mettere in pratica le sue doti di apprendimento e le sue abilità culinarie. E sempre stata fin dallinizio del programma fra i concorrenti più bravi e strada facendo Ilaria sta dimostrando di imparare molto dagli errori commessi e soprattutto di non commetterli una seconda volta. Abbiamo potuto assistere ad una vera e propria evoluzione della concorrente sotto molti punti di vista. Durante le prime due puntate infatti la pasticcera era sempre piagnucolosa e molto insicura di come procedere nella preparazione dei dolci. 

Con quest’ultima puntata abbiamo potuto invece notare come il carattere di Ilaria si sia largamente stabilizzato e come la concorrente sappia rispondere ormai in maniera produttiva alle sfide proposte senza lasciarsi prendere dallo sconforto come le accadeva in passato. Ilaria rientra fra i concorrenti a cui gli avversari chiedono consigli per le loro preparazioni, segno evidente che le abilità della pasticcera vengono riconosciute anche dai suoi rivali. Ilaria dimostra quindi di riuscire a mantenere il passo con le richieste via via più precise e esigenti dei giudici mantenendo un buon livello ed un’alta qualità. 

La precisione e la bravura che i giudici stanno richiedendo dai concorrenti preannunciano che la gara si farà sempre di più ostile. Tutto fa pensare che Ilaria possa riuscire a mantenere il passo sostenuto che ha avuto finora e che possa anzi dimostrare di distaccarsi notevolmente da tutti gli altri pasticceri compiendo dei voli adatti alle sue qualità. L’unica cosa che deve migliorare e su cui deve prestare maggiormente attenzione è la precisione, così come suggeritole da Clelia e che diventerà un requisito imprescindibile dei futuri pasticceri che potranno rimanere all’interno del programma. Speriamo solo di non vederle compiere qualche passo indietro. Riuscirà a dimostrare di essere all’altezza del grembiule blu che ha conquistato?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori