Bake Off Italia 2015 / Ed.3 ottava puntata 23 ottobre 2015: concorrenti ancora in gara e giuria

- La Redazione

Bake Off Italia 2015, Ed. 5 ottava puntata 23 ottobre: concorrenti ancora in gara, giuria ed eliminati. Chi conquisterà il grembiule blu stasera e chi invece verrà eliminato?

Benedetta-Parodi
Benedetta Parodi

Stasera, 23 ottobre 2015, torna sul piccolo schermo di Real Time Bake Off Italia 2015, con l’ottava puntata del talent show culinario condotto da Benedetta Parodi: i concorrenti, che hanno dovuto ormai salutare tanti colleghi d’avventura, saranno ancora alle prese con un prova creativa e una prova tecnica, e passeranno come sempre al vaglio dei due pasticceri che compongono la giuria. I telespettatori, da parte loro, non vedono l’ora di ammirare e gustare con gli occhi le nuove creazioni della serata: chi altri andrà incontro all’eliminazione stasera?

In giuria, pronti a girare tra i banconi di lavoro degli aspiranti pasticceri, ritroveremo ancora Clelia d’Onofrio e Ernst Knam. I concorrenti che sono ancora in gara all’ottava puntata di Bake Off Italia 2015, invece, sono: Valeria, Ida, Gabriele, Pietro, Tatiana, Ilaria, Matteo e Patrizia.

Nella puntata di Bake Off Italia andata in onda la settimana scorsa, i bambini sono dei veri protagonisti e decideranno la torta di compleanno che i Pasticceri dovranno fare per la prova creativa. Ad ogni concorrente verrà assegnato un bambino ed il disegno di un dolce che i concorrenti dovranno realizzare. Sarà la sorte a decidere e i Pasticceri temono soprattutto di dover creare la torta degli esuberanti gemelli Mattia e Alessandro. Nove bambini hanno disegnato le loro torte di compleanno e i concorrenti dovranno far diventare la loro fantasia una realtà in 90 minuti. La torta di Patrizia ed Emma è a tre piani e farcita con panna e crema e decorata con biscotti di pasta frolla. Per ogni piano la bambina vuole uno strato diverso e per Patrizia rappresenta una difficoltà maggiore. I giudici credono che il dolce della concorrente sia complessivamente buono, anche se per Knam il Pan di Spagna poteva essere bagnato di più. La torta di Ilaria e Ludovica è invece più semplice e prevede un Pan di Spagna farcito con mousse al cioccolato e decorato con ciliegie, lamponi e fragole. Per Knam la crema è molto buona e il dolce è complessivamente ok, anche se un po’ asciutto. Anche Gabriele deve preparare una torta più elaborata perché il piccolo Federico vuole una torta di Pisa decorata con ciliegie e rivestita con ganache al cioccolato. Knam pensa che il dolce sia buono ma un po’ asciutto, data l’assenza di una crema per gli strati inferiori. Giulia ha scelto invece un Pan di Spagna a due strati decorato con girasole di pasta di zucchero e Ida ha la fortuna di dover preparare un dolce abbastanza semplice. Per Knam è una delle torte migliori e il suo giudizio è inaspettatamente un bel nove e mezzo. La torta di Pietro è quella con il maggior grado di difficoltà perché il piccolo Lorenzo ha scelto una torta vulcanica con sorpresa di martello di cioccolato e lava caramellata. I giudici pensano che Pietro abbia fatto un dolce molto buono e ben equilibrato, soprattutto considerando la sua particolarità. Valeria dovrà creare la Barbatorta di Matteo con tre gusti e decorata con un barbagianni in pasta di zucchero. Per i giudici il dolce è ben riuscito perché rispecchia perfettamente il disegno e gli strati sono ottimi. Gioele ha scelto una torta di Pan di Spagna al cioccolato ripieno di crema alla nocciola e ricoperto di pasta di zucchero blu e Tatsiana si occuperà di realizzare la sua fantasia prestando maggior attenzione agli squali e alle onde che il bambino vuole sul suo dolce. Per Knam il dolce è molto buono anche se leggermente asciutto. Antonio dovrà invece creare il Pan di Spagna di Martina farcendolo con panna e gocce di cioccolato e creare una decorazione con cavallini al pascolo. Clelia pensa che il dolce sia molto leggero e che la farcitura sia perfetta. I gemelli hanno scelto per Matteo un Pan di Spagna glassato con panna ai tre colori e decorato con frutta fresca. Mattia e Alessandro sono i bambini che attendono di più l’opinione dei giudici che si dichiarano ampiamente soddisfatti del lavoro del Pasticcere. Per la prova tecnica i concorrenti dovranno preparare uno strüdel viennese salato farcito con una omelette di solo albume, asparagi bianchi, prosciutto leggermente affumicato di Praga, un crumble salato e accompagnato da una maionese al limone. Knam mostra ai Pasticceri come preparare la pasta che va roteata in aria come una pizza in modo che i bordi si allarghino. Il giudice avvisa già che la parte posteriore dello strüdel deve essere farcito e che considererà un errore lasciare invece la sola pasta. Il dolce deve riposare almeno mezzora e i Pasticceri hanno quindi a disposizione un’ora e mezza di tempo. Le altre difficoltà tecniche sono presentate dalla cottura che va fatta a 220° per evitare che il dolce si rompa e la maionese di limone. Matteo compie subito i primi errori con l’omelette e Gabriele è preoccupato per questa prova, soprattutto per le acrobazie. In realtà i Pasticceri riescono perfettamente in questo compito anche se Matteo esagera e ottiene una pasta troppo grande rispetto a quanto richiesto. Il primo strüdel è quello di Gabriele che è umido e il pan carrè è ancora bianco, il secondo è invece quello di Tastiana che è più vicino all’originale di Knam. Il dolce di Gabriele è del tutto crudo sotto nonostante la cottura degli ingredienti è ottima. Patrizia ha creato un dolce perfetto per Knam sia come gusto che come pasta. Ida ha creato uno strüdel un po’ più spesso e la salsa è troppo liquida rispetto a come doveva essere. Ilaria ha fatto più una focaccia che un dolce e Knam lo considera quindi uno sbaglio enorme. Pietro ha creato invece un dolce dall’aspetto quasi perfetto con un interno perfetto tranne che per il crumble e la salsa che è troppo liquida. Il dolce di Matteo ha una forma curiosa e ha troppa pasta sulla parte inferiore, oltre a non avere l’omelette richiesta. L’ultimo assaggio è per la creazione di Valeria che per i giudici è ottima nonostante l’aspetto lasci un po’ a desiderare. Per i giudici il dolce peggiore è quello di Antonio, preceduto da quello di Matteo mentre al terzo posto c’è Tatsiana, al secondo Valeria e al primo Patrizia. Il grembiule blu viene assegnato senza ombra di dubbi a Valeria che aspettava questo riconoscimento fin dall’inizio. Gli ultimi tre in classifica sono invece Antonio, Ilaria e Matteo e i giudici scelgono Antonio per una sfumatura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori