SERGIO FRISCIA/ Da Simone Cristicchi a Zucchero. Come se la caverà questa sera? (Tale e Quale Show, settima puntata 23 ottobre 2015)

- La Redazione

Sergio Friscia: dopo l’imitazione di Simone Cristicchi, poco credibile, interpreterà Zucchero. Come se la caverà questa sera? (Tale e Quale Show, settima puntata 23 ottobre 2015)

friscia_sergio_r439
Sergio Friscia

(Tale e Quale Show, settima puntata 23 ottobre 2015) – Tale e Quale Show, il supervarietà condotto da Carlo Conti, questa sera va in onda su Rai 1 e ci regala l’attesissima esibizione di Sergio Friscia che interpreterà il cantante Zucchero. Nelle scorse puntate il talento dell’attore e showman, ci aveva già regalato alcune “chicche”. Una su tutte quella in cui, nonostante gli errori di pronuncia e qualche problema nella lettura del gobbo, durante l’esibizione del pezzo che ha segnato la storia della musica pop internazionale, era riuscito a trasformare la trasmissione di Rai 1 in una discoteca, proponendo il brano di Leroy Gomez: “Don’t let me be misunderstood” del 1977. Non meno eccitante la precedente trasformazione in Giuliano Sangiorgi, in cui l’artista, per rendere credibile la propria interpretazione, oltre a sottoporsi a un’incessante preparazione canora, aveva dovuto rasarsi i capelli, adottando la stessa acconciatura del cantante, leader dei Negramaro. Travestimento meno riuscito quello dell’ultima puntata del 16 Ottobre, in cui Sergio Friscia si è esibito in uno dei brani più famosi di Cristicchi: “Vorrei cantare come Biagio”. Nonostante la bravura dei coach, costumisti e truccatori, ne è uscito un Cristicchi decisamente divertente, ma poco credibile.Ora restiamo in attesa di vedere cosa succederà nella prossima puntata, quella del 23 Ottobre, in cui Friscia se la dovrà cavare con l’interpretazione di Zucchero. 

Insomma, per ora nulla da dire, dalla trasmissione Tale e Quale Show, il varietà più seguito di Rai 1, ne sta uscendo il Sergio Friscia ironico e talentuoso che conosciamo. Lo stesso che da dj e animatore turistico, era approdato su Rai 2 con i personaggi comici di Lollo il flesciato o del signor Di Giovanni e che allarga alla sua innata comicità, un’attività artistica eclettica di tutto rispetto, interpretando ruoli drammatici del calibro del killer Pochetcoffi e del boss Nardo Abate, in alcune tra le fiction più amate dal pubblico. Ironia e talento confermati anche durante la trasmissione, quando in particolare sia il 9 Ottobre che il Venerdì precedente, Sergio Friscia interpreta con discreto successo il leader dei Negramaro e il cantante Leroy Gomez, riuscendo ad ottenere il meritato successo grazie alle doti canore nel primo caso e alla scelta azzeccata del brano nel secondo, a conferma che per andare avanti nella trasmissione, se da una parte servono capacità artistiche, dall’altra sono indispensabili attività congiunte di preparazione e strategia. E se dal travestimento poco credibile della settimana scorsa, ne è uscito un Cristicchi decisamente in sovrappeso, data la fisicità di Friscia, nella qualità della voce e nell’ironia dell’interpretazione, sono emerse queste qualità necessarie all’attore e conduttore televisivo per raggiungere il suo obiettivo.

Settimana di prove e preparativi in atto, per una delle interpretazioni cruciali di Sergio Friscia alias Zucchero, in onda nella puntata di Tale e Quale Show di Venerdì prossimo, in cui uno Zucchero inedito per colpire nel segno, dovrà contare oltre che su talento vocale e canoro, sulla scelta azzeccata del brano e nella bravura di preparatori e costumisti. 23 Ottobre alle h. 21,10 tutti davanti al televisore per l’attesissima esibizione di un Sergio Friscia più bravo e preparato del solito, non solo capace di mantenere aspettative e previsioni, ma anche di sorprendere il pubblico a casa e i giudici in trasmissione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori