SUPERNATURAL 9/ Anticipazioni puntata 19 novembre 2015: Dean utilizzerà ancora la Prima Lama?

Supernatural 9, anticipazioni puntata 19 novembre 2015 su Rai 4: mentre Dean continua a rimanere ossessionato dalla Prima Lama, Castiel chiama i fratelli in Missouri

19.11.2015 - La Redazione
Supernatural_R439
Supernatural

Dopo la messa in onda della terza stagione di Teen Wolf, Supernatural 9 torna anche stasera – giovedì 19 novembre 2015 – sul piccolo schermo di Rai 4 con il 22esimo episodio dal titolo “Starway to Heaven”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: nel 1723, Abaddon (David Jardine) si presenta in Scozia e rapisce il figlio di Crowley (Mark Sheppard) dopo aver ucciso un suo amico. Castiel (Misha Collins) chiede un incontro con i Winchester e li invita nel suo nuovo quartier generale rivelando di essere diventato il Comandante degli Angeli. Castiel li informa di aver catturare uno degli Angeli di Metatron (Curtis Armstrong) e di aver bisogno del loro aiuto per interrogarlo. Nel frattempo, Crowley viene tradito dalla sua schiera e Abaddon lo raggiunge dopo aver scoperto che la Prima Lama è nelle sue mani. La demone gli chiede aiuto per liberarsi dei Winchester e gli mostra di aver rapito Gavin (Adam Groves) per convincerlo.

Crowley finge che non gli interessino le sorti del ragazzo, ma Abaddon sa che nutre dei sentimenti e tortura Gavin fino a che non ottiene il consenso del padre. Sam (Jared Padalecki) e Dean (Jensen Ackles) decidono di adottare la classica tecnica di derisione in modo da convincere il prigioniero a parlare. L’Angelo impiega pochi istanti per rivelare che esiste un portale mobile per accedere al Paradiso e che Metatron sta formando un’Unità segreta. Mentre Gavin scopre che il padre è un demone, il prigioniero di Castiel viene ucciso nella sua cella. I Winchester credono che si tratti di un suicidio, ma Castiel è sicuro che ci sia una talpa all’interno della sua organizzazione. Dean si mette a fare qualche indagine e l’Angelo approfitta di quel momento per chiedere a Sam qualche informazione sulla possessione di Gadreel (Tahmoh Penikett). Castiel vuole sapere se si sentiva minacciato, ma il cacciatore si sentiva invece in pace, anche se l’Angelo ha ucciso Kevin alla fine. Crowley si scusa per il comportamento passato e Gavin ha l’occasione per fargli presente tutte le mancanze che ha avuto come padre, specialmente quella di non avergli insegnato a leggere. Il Demone gli dà la conoscenza con un tocco e Gavin comincia a pensare che essere figlio del re dell’Inferno ha i suoi vantaggi. Gadreel risponde alla chiamata di Castiel e scopre che potrebbe essere stato sfruttato per una missione che non ha a che fare con il bene.

Intanto, Dean è invaso dai ricordi sull’incontro con la Prima Lama e riceve una chiamata di Crowley che invita i fratelli a raggiungerlo per avere in consegna l’arma. I Winchester devono recuperare la Prima Lama da un cadavere, ma vengono attaccati da un cerbero e sono costretti a chiamare Crowley per uscire dalla cripta. Sam recupera l’arma e Dean avvisa il demone, ma Crowley usa una parola in codice per far capire che si tratta di un inganno e che Abaddon si trova in sua presenza. Subito dopo la demone spara a Crowley e gli rivela di aver usato un proiettile con una trappola per diavoli di Henry Winchester (Gil McKinney). Castiel e Gadreel vengono attaccati da due Cavalieri Infernali ma l’evento non convince l’Angelo a lasciare Metatron. Castiel decide quindi di riferirgli solo i suoi progetti e gli offre in cambio un accesso al Paradiso. Sam viene mandato nei sotterranei per sicurezza mentre Dean raggiunge Crowley e viene aggredito da Abaddon. La demone lo sbatte contro un muro ma il cacciatore riesce ad usare il potere della Prima Lama per contrastarla e ucciderla. Dean viene colto da una furia omicida e solo Sam riesce a fermarlo prendendo in consegna l’arma.

Crowley riesce a liberarsi del proiettile e i fratelli lo convincono a mandare Gavin nel passato. Il demone vuole evitare che il figlio muoia come è già successo, ma Sam gli ricorda che non può cambiare nulla di quanto già accaduto e Crowley si convince almeno a salutarlo. Il demone ne approfitta per scomparire e portare il figlio in un posto lontano in modo che possa sopravvivere. Di ritorno, Dean confessa al fratello di essere stato sempre calmo e di averlo voluto allontanare per uccidere Abaddon. Sam lo avvisa che la Prima Lama lo sta cambiando e gli propone di nasconderla da qualche parte, ma il fratello non è d’accordo.

Nel 22esimo episodio di Supernatural 9, in onda stasera e dal titolo “Stairway to Heaven”, Castiel avvisa i fratelli che in Missouri è successo qualcosa di strano e Sam chiede nuovamente al fratello di lasciare la Prima Lama convincendolo ad utilizzarla solo con i demoni più forti. L’Angelo crede che il massacro sia eccessivo anche per Metatron mentre Gadreel avvisa il boss che i fedeli di Castiel sono più dei loro seguaci. Metatron non capisce che fascino abbia Castiel per attirare più Angeli di lui, nonostante abbia fatto ridere Dio due volte e offra ai suoi simili un posto in Paradiso. Castiel viene avvisato della scomparsa di un altro dei suoi soldati e scopre che un Angelo si è pugnalato da solo in suo nome. Hanna nota invece che sul posto era presente anche un seguace di Metatron e credono che Oren abbia portato l’Angelo ad uccidersi. Dean comincia a sospettare che Castiel non sia quello che crede e gli affianca Sam per seguire una pista su un Angelo scomparso. Nel frattempo, Metatron fa la sua campagna per essere il prescelto e un Angelo lo sfida a bowling perché solo in quel caso accetterà di far parte della sua schiera. Dean rimane invece alla base e interroga gli Angeli ma Hanna lo mette di fronte al fatto che sia solo capace di uccidere. Dean decide di puntarle la spada alla gola e scopre che uno dei complici di Oren è Tessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori