SUPERNATURAL 8/ Anticipazioni puntata 14 febbraio 2015: Sam e Dean a caccia di un lupo mannaro

- La Redazione

Questa sera, sabato 14 febbraio, alle 21.10 su Premium Action va in onda una nuova puntata dell’ottava stagione di Supernatural, la serie con Jared Padalecki e Jensen Ackles

Supernatural_R439
Supernatural

Questa sera, sabato 14 febbraio, alle 21.10 su Premium Action va in onda una nuova puntata dell’ottava stagione di Supernatural, la serie con Jared Padalecki e Jensen Ackles. Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto sucesso settimana scorsa. A Minneapolis, un uomo sta facendo jogging di notte quando un corridore sovrappeso lo raggiunge e lo supera, poi lo attende alla fine del percorso, gli infila una mano nel petto e gli strappa via il cuore. Dean (Jensen Ackles) legge sul giornale la notizia, scoprendo che un caso identico è avvenuto sei mesi prima nella stessa città, così convince Sam (Jared Padalecki) a mettere temporaneamente da parte la ricerca di Kevin e della tavoletta per dedicarsi a questo caso. I due conoscono Pike (Alan Ackles), il detective incaricato delle indagini, che riferisce loro alcuni particolari: la vittima era in città per una conferenza, non ci sono prove e Paul Hayes, laltro corridore identificato tramite le telecamere di sorveglianza, non sa nulla e non ha precedenti penali. Trovandosi a un punto morto, i fratelli Winchester si dirigono verso Ames, dove sei mesi prima un altro uomo è stato ucciso alla stessa maniera dallagente Arthur Swenson, anche se luomo era in tribunale a testimoniare quando lomicidio di Minneapolis è avvenuto. Swenson fu ritrovato in lacrime coperto di sangue accanto al corpo della vittima e davanti ai Winchester continua a borbottare la stessa frase in lingua straniera, ma lacqua benedetta non gli fa alcun effetto. Quella stessa sera, canticchiando, Swenson tira un oggetto appuntito fuori dalla cuccetta e dirige la punta verso il suo occhio sinistro. Poco dopo i Winchester vengono informati che Swenson è stato ricoverato in ospedale perché ha rimosso da solo locchio che gli era stato trapiantato da un donatore un anno prima, così Dean chiede al suo medico, la dottoressa Kashi (Anjali Jay), di rintracciare il donatore. Sam, invece, scopre che anche Paul ha avuto un trapianto un anno prima e invia la registrazione dei borbottii di Swenson al dottor Morrison, dopodiché i fratelli si dirigono verso Boulder, dove dovrebbe avvenire il prossimo omicidio e dove viveva Brick Holmes, luomo che, morto in seguito a un incidente dauto, ha donato i suoi organi sia a Swenson che a Paul. 

Nel frattempo però un uomo viene attirato fuori a uno strip club dalla spogliarellista Randa Moreno (Kyra Zagorsky) che lo spinge contro un muro e gli strappa via il cuore, poi si sporca il volto con il sangue della sua vittima e, cantando le stesse parole di Swenson, ne mangia il cuore, ricevendo una scarica di energia che le riempie il corpo e le illumina gli occhi di un bagliore rosso. Sam e Dean si recano dalla madre di Brick, Eleanor (Patricia McCormack), la quale racconta loro che il figlio era stato un famoso quarterback che aveva dedicato la sua vita a raggiungere la perfezione fisica ed era morto in un incidente le cui cause sono ancora sconosciute. Appena i fratelli vanno via, Randa scende al piano di sotto e ricorda a Eleonor che nel suo petto batte il cuore di Brick, tornato indietro per proteggerla, perciò dovrà mantenere il segreto. In hotel, Sam riceve una mail in cui Morrison lo informa che la frase di Swenson è in unantica lingua Maya e fa riferimento alla rinascita della potente divinità del mais, il dio Cacao. Intuendo che Eleonor possa essere la chiave di tutto, i fratelli Winchester irrompono nella casa della donna e cominciano a ispezionarla trovando una porta nascosta che da laccesso a una stanza segreta nella quale si trovano diversi cimeli sportivi collezionati da Brick. I due allinizio ipotizzano che Brick ammirasse ogni tipo di atleta finché non trovano una scatola contenente delle vecchie lettere indirizzate a una certa Betsy e datate dal 1940 in avanti. In ogni lettera, Brick fa riferimento alla sua partecipazione a diverse gare sportive e in una recente ammette di essersi stancato di fare questa vita. 

Tornato in motel, Sam fa una ricerca rendendosi conto che i vincitori dei trofei raccolti nella camera segreta sono tutti la stessa persona, cioè Brick! Dean ricorda che, secondo le tradizioni Maya, gli atleti venivano trattati come re e mangiavano cuori umani perché si credeva che questo facesse guadagnare loro dei super poteri perciò Brick potrebbe aver fatto un patto col dio Cacao ed essere un antico maya che si mantenuto giovane. Inoltre, tutti quelli che hanno ricevuto gli organi di Brick potrebbero aver avuto la stessa maledizione. Durante le ricerche, Sam trova anche una foto di Brick con Betsy e scopre che questa in realtà è Eleanor. La donna conferma le ipotesi dei Winchester e rivela che Brick aveva deciso di suicidarsi quando si era reso conto che lei sarebbe morta quindi avrebbe dovuto passare il resto dell’eternità senza l’amore della sua vita. Eleonor suggerisce anche che, per interrompere la catena di omicidi, dovranno eliminare Randa, che ha il cuore di Brick, ma per farlo dovranno vedersela anche con gli altri riceventi. Dopo una dura lotta, Dean uccide Randa accoltellandola al cuore e gli organi di tutti bruciano. Terminata la missione, Dean e Sam parlano dell’idea di Sam di andare al college e il ragazzo conferma che, dopo aver trovato Kevin e la tavoletta, si ritirerà per tornare ad avere una vita normale.

Trama puntata 14 febbraio 2015 – Sam e Dean sono alla ricerca di un lupo mannaro assassino e ritrovano le riprese video di tre studenti che l’hanno incontrato, scoprendo che uno di loro è stato morso e infettato. Il finale, però, sarà del tutto inaspettato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori