MARCO LIORNI/ Chi è il conduttore radio e tv nella giuria di Notti sul ghiaccio

- La Redazione

Tra la giuria del programma Notti sul ghiaccio 2015 cè anche Marco Liorni. Nato nel 1985 a Roma, Marco Liorni è un noto conduttore sia televisivo che radiofonico

liorni-parodi-vita-in-diretta
Marco Liorni e Cristina Parodi

Tra la giuria del programma Notti sul ghiaccio 2015 cè anche Marco Liorni. Nato nel 1985 a Roma, è un noto conduttore televisivo e radiofonico, oltre che autore. Liorni coltiva la passione per la televisione fin da quando era bambino, al punto che ha confessato d’aver costruito durante l’infanzia dei modellini di studi televisivi. All’università ha frequentato un corso umanistico, che lo ha preparato adeguatamente per affrontare la scrittura di programmi televisivi. Si è sposato e poi separato, ma da questa prima unione ha avuto tre figli, Niccolò, Emma e Viola. Attualmente si è rifatto una vita, convivendo con Giovanna Astolfi.

Il suo esordio nel mondo dello spettacolo passa per la radio, conducendo alcuni programi, sfruttando un nome d’arte, Marco Donati, passando, tra le altre, da Radio Domani a Radio Incontro. Il passaggio al piccolo schermo arriva grazie alla rete televisiva GBR, conducendo un programma dal nome Cronaca Nera, che prendeva ispirazione chiaramente da un format di Corrado Augias, Telefono Giallo, per poi affiancare Cristina Bianchino e Monica Leofreddi in Domenica a Tutto Goal. Se negli anni ’80 ha gettato le basi della sua carriera, negli anni 90′ è riuscito a fare il grande salto. Nel 1996 infatti fa l’esordio su Canale 5, e in particolare al programma al tempo condotto da Cristina Parodi Verissimo. All’inizio era un semplice inviato, ma con la partenza della Parodi si è ritrovato a fare il conduttore. Passa poi a Verissimo sul Posto, trasferendosi poi a Italia 1 con Eroi per Caso e Real Tv. Analisi spirituali in Angeli, dal ’97 a 2000, mentre nel 2003 torna al primo amore, la Radio, stavolta di tutt’altro livello, trattandosi di RDS.

Il Grande Fratello lo porta nel cuore dei telespettatori, rivestendo il ruolo di inviato dal 2000 al 2007, anno in cui lascia Mediaset. Nelle sette edizioni del GF si occupa anche della conduzione di Grande Fratello Story e collabora con Buona Domenica. Conduce la prima edizione di Saranno Famosi. Nel 2009 alla Rai, dove conduce I Sogni son Desideri, sulla prima rete, passando poi alla seconda con Italia Fan Club Music Award. Nel 2011 si ritrova ad affiancare la Venier in uno dei format preferiti dal pubblico nostrano, La vita in diretta, continuando fino a oggi, ritrovando la Parodi quest’anno, co-conduttrice. Concorre per l’Oscar della tv italiana nel 2012, che sarà vinto da Papaleo. Nel 2014 scrive e conduce I Love you! su Rai Premium, programma che affronta le dinamiche di una storia d’amore.

Sono tanti i programmi scritti, e a questi si aggiungono anche degli spettacoli teatrali. Sono sue sedici puntate di “Tra cielo e Terra”, programma che analizza alcune bellezze architettoniche italiane e non solo, come abbazie e monasteri sparsi per l’Europa, che fu comprato e trasmesso da Sky sulla rete Marcopolo. Sul fronte teatro scrive a quattro mani insieme a Giorgio Amato, la commedia “Tutta colpa di Facebook”, che tenta di mostrare come la società sia cambiata a causa del noto social. Ha recitato il ruolo di se stesso nel film “Notte prima degli esami oggi”, ha scritto il libro “Facebook, tutti nel vortice” e ha vinto tre telegatti e un Oscar per la televisione italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori