L’EREDIT/ Simone vincerà questa sera? Oggi, 9 febbraio 2015

- La Redazione

Oggi, lunedì 5 febbraio 2015, torna L’eredità, il game show condotto da Fabrizio Frizzi, appuntamento come sempre alle 18.50 su Rai Uno. Ecco cosa è successo ieri

eredita_logo_R439
l'eredità

Oggi, lunedì 5 febbraio 2015, torna L’eredità, il game show condotto da Fabrizio Frizzi, appuntamento come sempre alle 18.50 su Rai Uno. La puntata di ieri ha registrato nel segmento La sfida dei Sei 3.983.000 telespettatori per uno share del 18,39%, e nel game 5.668.000 spettatori per il 23,5% di share. In attesa di scoprire chi giocherà questa sera, ecco cosa è successo ieri. I cinque concorrenti che questa sera cercheranno di sottrarre il titolo al campione in carica Simone sono Francesca, Carlos, Elisa, Stefano e Antonella. Si inizia con il gioco degli abbinamenti che concede ai partecipanti l’opportunità di raddoppiare il proprio montepremi personale. A iniziare è Francesca con l’abbinamento cartone animato/animale, ma non riesce a completare la sfida. poi il turno di Carlos il cui abbinamento si intitola “continua cantando” e che lo impegnerà a completare le strofe delle canzoni iniziate da Frizzi, ma neanche lui riesce nell’impresa. Elisa si trova di fronte l’accoppiamento barba/baffi e anche lei fallisce, così come falliscono Stefano e Antonella rispettivamente davanti ai binomi Pacifico/Atlantico e singolare/plurale. L’ultimo a cimentarsi nella prova è Simone che di fronte al tema “quanti sono?” si ferma alle prime domande. Senza che nessuno sia riuscito a raddoppiare si passa al gioco del “Vero o falso”. Dopo gli errori iniziali di Elisa e Stefano è Carlos a commettere il doppio errore e a dover puntare il dito. La sua scelta ricade su Stefano che ferma il cubo sulla lettera R, ma non è in grado di dare tutte le definizioni venendo così eliminato. 

Il quiz procede con il gioco “Gli anni”, dove i concorrenti dovranno contestualizzare un evento storico tra le quattro date proposte: 1943, 1965, 1985 e 2006. Stavolta a commettere il doppio errore è Antonella che sceglie di eliminare Elisa che però, dopo aver fermato il cubo sulla lettera F, individua correttamente tutte le risposte costringendo Antonella a lasciare il gioco. Arriva il momento della scossa, che oggi si occupa della danza del ventre. I concorrenti devono evitare di menzionare il gesto tecnico che non si esegue nella suddetta danza. Le risposte a disposizione sono: serpente, arabo, giro del vento, onda, twist, cammello, spirale, forma della luna ed egiziano. A prendere la scossa è il campione in carica, Simone, che scegliendo il giro del vento indovina la risposta esatta ed è costretto a puntare il dito. La sua scelta cade nuovamente su Elisa che però stavolta non riesce a salvarsi e viene eliminata. I tre concorrenti rimasti in gara si sfidano nel “Bivio” dove a incappare nel doppio errore è Carlos che decide di eliminare Francesca. Stavolta è meno fortunato perché Francesca è brava a dare correttamente tutte le definizioni e di conseguenza lo elimina. 

Il “Duello finale” è quindi tra Simone e Francesca. I due arrivano alla settima e decisiva domanda con il campione in vantaggio e che potrà rispondere per primo. La domanda riguarda il calcio e Simone indovina alla prima risposta riconfermandosi campione per la terza sera consecutiva portandosi alla “Ghigliottina” un montepremi di 130.000 euro. Stavolta però è meno fortunato del solito e il suo montepremi si dimezza quattro volte su cinque, scendendo a 8.125 euro. Per conquistarlo dovrà individuare la parola che lega i seguenti termini: vero, affrontare, soldi, imprevisto e Amleto. Al termine del minuto a disposizione per pensare scrive quella che pensa possa essere la risposta corretta, ma non è del tutto convinto. Sceglie la parola “gioco” che però non sembra possa essere quella esatta e infatti non riesce ad aggiudicarsi il montepremi. Il termine corretto che legava tutti gli altri era la parola “problema”. Gli rimane comunque l’opportunità di ripresentarsi domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori