LE REGOLE DEL DELITTO PERFETTO/ Anticipazioni e video promo puntata 10 marzo 2015: Rebecca viene scagionata da ogni accusa

- La Redazione

Le regole del delitto perfetto, anticipazioni puntata 10 marzo 2015: Annalise fa in modo che Rebecca sia scagionata dalle accuse. In città, però, arriva la sorella di Sam

le-regole-del-delitto-perfetto_R439
Le Regole del Delitto Perfetto 2 - prima visione Tv su Fox

Torna finalmente sul piccolo schermo di Fox una nuova puntata de “Le regole del delitto perfetto”, la serie tv ideata da Shonda Rimes che sta riscuotendo moltissimo successo. Nello scorso episodio si è capito che Annalise, l’attrice protagonista, è stata fin da subito a conoscenza dell’omicidio di Sam, anzi era addirittura complice. Nella puntata che ci attende oggi, intitolata “Hello Raskolnikov” i ragazzi non sanno quanto effettivamente possono fidarsi, ma alla fine l’avvocato riesce a far assolvere Rebecca da ogni accusa. Nel frattempo, però, la scomparsa di Sam preoccupa e strinasse, tanto che la sorella dell’uomo – Hannah – arriva in città decisa ad incontrarlo… che cosa succederà? Clicca qui per vedere il video promo di “Hello Raskolnikov”.

Stasera, martedì 10 marzo 2015, Fox trasmette un nuovo appuntamento con “Le regole del delitto perfetto” alias “How to Get Away With Murder”. Si tratta del decimo episodio, intitolato “Hello Raskolnikov”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco cosa è successo nella puntata trasmessa settimana scorsa: Rebecca (Katie Findlay) si introduce a casa dei Keating per rubare i dati dal computer di Sam (Tom Verica) che la scagionerebbero. Wes (Alfred Enoch) capisce dove si è recata Rebecca, e la segue fino alla dimora in compagnia di Connor (Jack Falahee) e Laurel (Karla Souza). Insieme a loro arriva Michaela (Aja Naomi King), la quale si reca a casa di Annalise (Viola Davis) per restituire il trofeo rubato ad Asher (Matt McGorry), ed è accolta da Sam, visibilmente ubriaco dopo aver discusso brutalmente con Annalise, la quale aveva raggiunto un punto di rottura alla luce del coinvolgimento del marito nell’omicidio di Lila Stangard (Megan West). Sam scopre Rebecca che si aggira per casa, capisce le intenzioni della ragazza e la rincorre fino al piano di sopra, sul quale avviene un piccolo scontro.

La colluttazione si muove verso il corridoio e Michaela, cercando di liberare Rebecca, spinge Sam dalla balaustra, facendolo atterrare al piano di sotto. Sam viene creduto morto, e Wes, Rebecca, Michaela, Laurel e Connor riflettono sul da farsi. All’improvviso, Sam si alza da terra e attacca Rebecca. Wes colpisce l’uomo sulla testa col trofeo, uccidendolo. Mentre tutti i ragazzi sono nel panico più profondo, bussa alla porta Asher, reclamando il suo trofeo. Dopo un po’ di insistenza, il ragazzo decide di desistere e si reca al falò di quella sera. Mentre scappano verso il bosco, i ragazzi pensano di ritornare per spostare il corpo di Sam e distruggere qualunque traccia di esso. Wes ritorna a casa dei Keating nel tentativo di nascondere l’arma del delitto. 

Annalise si reca da Nate (Billy Brown) nel panico, rivelando all’uomo che ha affrontato Sam riguardo la gravidanza di Lila e l’imminente test del DNA, avendo paura che suo marito sia fuggito. I due vanno a letto insieme, dopodiché Annalise lascia casa di Nate e lascia un messaggio in segreteria per Sam, dicendogli, in maniera sincera, che le dispiace per la litigata di quella sera, che lo ama ancora, e implorandolo di tornare a casa in modo che possano risolvere la questione. Inoltre, Annalise chiama Bonnie (Liza Weil), chiedendole se sa dove si trova Sam, ma la donna risponde di non essere a conoscenza del luogo in cui si trova.

Connor, Laurel, Michaela e Wes spostano il corpo di Sam nel bosco, lo bruciano in un falò, fanno a pezzi i resti e li depositano in buste per la spazzatura. I quattro ragazzi buttano le buste in un cassonetto e se ne vanno. Un ultimo flashback della scena di Wes che si reca a casa Keating per recuperare il trofeo e che si scusa con il corpo senza vita di Sam, rivela Annalise seduta dietro la scrivania per tutto quel tempo, mostrando la sua complicità nell’omicidio del marito.

Le regole del delitto perfetto, trama puntata 10 marzo 2015 – Annalise presenta un mandato di ricerca per Sam, e Wes, Michaela, Laurel e Connor non sono sicuri di quanto Annalise sappia su cosa è veramente successo e sulle intenzioni della donna di aiutarli. Rebecca, grazie ad Annalise che riesce a spostare la colpa dell’omicidio di Lila su Sam, viene scagionata da tutte le accuse, e quando Connor e Michaela cercano di convincere Laurel a costituirsi in modo da far ricadere la colpa dell’omicidio di Sam su Wes, la ragazza si rivolge a quest’ultimo ed Annalise, la quale convince i ragazzi a fidarsi di lei. Annalise racconta a Frank cosa è successo, e Connor chiama Annalise per dirle che la sorella di Sam, Hannah, è in città, e quest’ultima si rifiuta di credere che il fratello abbia ucciso Lila.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori