LE STREGHE DELLEAST END 2/ Anticipazioni puntata 12 marzo 2015: Tarkoff cerca di vendicarsi di Frederick

- La Redazione

Le streghe dell’east end 2, anticipazioni puntata 12 marzo 2015: Tarkoff cerca vendetta nei confronti di Frederick, mentre Ingrid dà un ultimatum a Dash e Freya affronta Killian

le-streghe-dell-east-end_R439
Le streghe dell'East End
Pubblicità

Oggi, giovedì 12 marzo 2015, va in onda su Fox Life un nuovo appuntamento con la seconda stagione de Le streghe delleast end, la serie tv con Julia Ormond. Prima di scoprire le anticipazioni del nono episodio, intitolato Il potere dellodio, ecco cosa è successo nella puntata di settimana scorsa: Tarkoff (James Marsters) costringe Frederick (Christian Cooke) a uccidere un innocente dopo laltro nel tentativo di trovare un corpo adatto a ospitare lo spirito del Re ma, dopo lennesimo omicidio inutile, comincia a pensare che il problema sia la paura degli esseri umani e che le loro ricerche dovrebbero indirizzarsi verso qualcuno che si fida del ragazzo. Dopo secoli di maledizioni e separazioni, Joanna (Julia Ormond) è eccitata perché per la prima volta può festeggiare il trentesimo compleanno di Freya (Jenna Dewan) e finalmente può celebrare anche Frederick organizzando un grande party al bar. Nessuno dei due fratelli, però, ha molta voglia di festeggiare, luna perché ancora scottata da Killian (Daniel Di Tomasso) e laltro perché ha il fiato di Tarkoff sul collo. Il party di Joanna non è lunica sorpresa della giornata: Tommy (Ignacio Serricchio) decide di presentarsi allimprovviso a casa Beauchamp con un mazzo di fiori per fare unimprovvisata a Wendy (Madchen Amick) e la sorprende mentre, di ritorno dal giardino, si trasforma da gatto in essere umano, scoprendo così che la donna è una strega.

Pubblicità

Purtroppo Joanna fa notare a Wendy che, secondo le regole, dovrà cancellargli la memoria perché ogni volta che un umano è venuto a conoscenza dellesistenza delle streghe loro hanno subito indicibili persecuzioni, inoltre per evitare qualsiasi ritorno di memoria dovranno smettere di vedersi. Il tempismo sembra non essere il punto forte della famiglia Beauchamp perché anche Ingrid (Rachel Boston) bussa a sorpresa alla porta di casa di Dash (Eric Winter), per scusarsi di essere fuggita via dopo il gala e di non aver risposto subito ai suoi messaggi a causa della litigata con Freya, e invece lo trova in compagnia di una ragazza con la quale ha evidentemente passato la notte. Infuriata, Ingrid va via e smette di rispondere alle chiamate di Dash che vorrebbe chiederle perdono. A casa di Killian, Eva (Bianca Lawson) discute con la nonna Alma (Renee Victor), la quale le mette pressioni affinché si sbrighi a restare incinta prima che il marito ricordi del tutto i suoi sentimenti per Freya che, intanto, stanno riaffiorando al punto da richiedere ogni giorno una pozione più forte per essere repressi. Ingaggiato come barista per il party, Killian non riesce a smettere di fissare Freya e di flirtare con lei finché, nel bel mezzo della festa, le confessa di essere ancora innamorato di lei e di non avere idea di come abbia sposare Eva.

Pubblicità

Freya, però, gli rivela che in ogni vita passata la loro relazione è sempre finita in maniera tragica e che, pur essendo anime gemelle destinate ad amarsi, per il loro bene non potranno mai stare insieme. Killian non si rassegna e la raggiunge in giardino, dove i due finalmente fanno lamore, poi decidono di andare via insieme non appena Killian avrà parlato con Eva. Dash raggiunge Ingrid al party per scusarsi e dirle che si sta innamorando di lei, così la ragazza decide di concedergli unaltra possibilità e trascorre la notte a casa sua. Le capita però di trovare sul pc di Dash il video inviatogli da Kyle Hutton per ricattarlo e capisce che il ragazzo ha ucciso volontariamente il padre del suo persecutore, mentendole, quindi decide di porre fine alla loro relazione. 

Dopo essere andato via da casa Beauchamp in stato di shock, Tommy si presenta alla festa scusandosi e chiedendo spiegazioni a Wendy che, mostrandogli nella pratica i suoi poteri, ricrea l’illusione di una meravigliosa isola deserta dove finiscono per fare l’amore. Tuttavia Tommy si rende conto che per l’intera serata Wendy gli ha tenuto nascosto qualcosa di triste e cerca di sapere di cosa si tratti, così lei è costretta a raccontargli delle regole delle streghe e a confessargli che non ha intenzione di cancellargli la memoria ma che dovranno comunque smettere di vedersi. Tommy le risponde che non ha per nulla voglia di lasciarla e la convince a restare insieme. Durante l’ennesimo raid notturno in cerca di un corpo per il Re, Frederick si ribella a Tarkoff e lo pugnala al cuore, ma il suo aguzzino si presenta quella sera stessa al party di compleanno in perfetta salute dichiarando di essere molto più potente di quanto lui non immagini, poi gli fa intuire che il suo prossimo obiettivo dovrebbe essere Caroline (Anna Van Hooft).

Mentre Tarkoff si trattiene al party con Joanna, alla quale confessa di essere sempre stato innamorato di lei, Frederick porta Caroline a casa e, fingendo di voler provare un nuovo gioco erotico, prima la benda, poi le spalma una lozione che la rende insensibile al dolore e infine col suo coltello comincia a inciderle il simbolo del Re sulla carne. Killian torna a casa per parlare con Eva mentre Freya lo attende al bar per andare via insieme, ma quando ritorna ha di nuovo cambiato idea decidendo di restare con la moglie. Intanto Alma è ormai prossima alla morte e ricorda a Eva, la quale in realtà è sua madre, che deve affrettarsi se non vuole morire anche lei.

Le streghe dell’east end 2, trama puntata 12 marzo 2015 – Joanna tenta di proteggere la sua famiglia mentre Tarkoff cerca di vendicarsi di Frederick e il rapporto tra Wendy e Tommy diventa sempre più pericoloso. Freya e Ingrid cercano di risolvere le loro questioni amorose, l’una affrontando Killian e l’altra dando un ultimatum a Dash.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori