PIERCAMILLO DAVIGO/ Chi è il magistrato di Candia Lomellina nel pool di Mani Pulite nel 1992

- La Redazione

Piercamillo Davigo è uno dei più noti magistrati italiani, nonché illustre componente della Corte di Cassazione presso la sezione penale. Ha fatto parte del pool di Mani Pulite

davigo_piercamillo_r439
Piercamillo Davigo (Infophoto)
Pubblicità

Piercamillo Davigo è uno dei più noti magistrati italiani nonché illustre componente della Corte di Cassazione presso la sezione penale. Nato il 20 ottobre 1950 nel piccolo paesino di Candia Lomellina, ubicato nella provincia di Pavia si è laureato in Giurisprudenza presso lUniversità di Genova e in seguito ha seguito percorso che gli ha consentito a soli 28 anni di entrare nella Magistratura. I primi anni di magistrato di Piercamillo Davigo lo hanno visto prestare i propri servigi presso il Tribunale di Vigevano, dove ha svolto con molta dedizione il proprio lavoro, tantè che dopo soli tre anni gli è stato assegnato un compito di grande responsabilità venendo trasferito presso il Tribunale di Milano. Infatti, presso il capoluogo milanese Piercamillo Davigo è stato nominato Sostituto Procuratore della Repubblica.

Pubblicità

Presso il Tribunale di Milano si è preso in carico di seguire tutti i reati che venivano commessi a vario titolo contro la Pubblica amministrazione, dimostrando di essere instancabile e puntuale servitore dello Stato portando avanti importanti indagini tra le quali spicca senza dubbio quella relativa allo scandalo di Mani Pulite emersa agli inizi degli anni Novanta e che di fatto ha portato alla fine della Prima Repubblica per via del coinvolgimento di tantissime forze politiche come il Partito Socialista e la Democrazia Cristiana. Piercamillo Davigo è dunque dei grandi protagonisti insieme ad Antonio Di Pietro, Francesco Saverio Borrelli ed altri solerti giudici, di Mani Pulite smantellando una radica e diffusa struttura che riusciva a gestire per mezzo di mazzette gli appalti pubblici mettendo così le mani su ingenti quantità di denaro pubblico.

Nel corso degli anni il suo grande lavoro gli è stato riconosciuto avendo un ruolo direttivo nellAssociazione Nazionale Magistrati per poi entrare come consigliere della Corte dAppello di Milano. Infine, Piercamillo Davigo ha scritto diversi libri ottenendo ottimi riscontri ottenendo l’ambito Premio Giovenale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori