Centovetrine / Oggi 4 Marzo 2015 la soap opera non va in onda, ecco perché. Mediaset conferma il prime time

- La Redazione

Quest’oggi, mercoledì 4 marzo 2015, la soap opera di Rete 4 non andrà in onda. Ecco il perché di questo cambio di palinsesto sulla rete Mediaset

centovetrine
Centovetrine

Centovetrine non avrà fatto il botto in prima serata ma Mediaset ha deciso di confermare la messa in onda, almeno per adesso, sperando che qualcosa si muova magari in positivo, o solo per “finire” le puntate in cantiere e chiudere presto questa spinosa pratica che si trascina ormai da due anni. Forse non sapremo mai la vera motivazione ma il fatto è che Centovetrine tornerà martedì prossimo in prime time per un totale di 4 episodi in uno solo. Contenti?

Centovetrine non riesce a volare nemmeno in prime time anche se il risultato non è cambiato di molto. La soap opera torinese dopo anni di onorato servizio nel primo pomeriggio di Canale 5 si avvia verso la brutta fine che prima di lei fece Vivere. Il pubblico dopo un pò si stanca e la continua lotta al vertice della holding e l’uscita di scena di alcuni pezzi da novanta, ha fatto il resto. Lo zoccolo duro dei fan della soap sono rimasti fedeli anche ieri sera nella maxi puntata in prime time tanto che Centovetrine ha portato a casa 1.080.000 spettatori con il 4,08% di share.

Gli appassionati di Centovetrine devono rivedere i loro appuntamenti in agenda. La soap opera di Rete 4 non andrà in onda oggi, 4 marzo 2015, e tornerà sabato 7 marzo 2015 alle 19.35. D’ora in poi la soap opera infatti non andrà più in onda dal lunedì al venerdì ma troverà il suo spazio il sabato e la domenica nella fascia del pre-serale. Molti dei fans si sono interrogati su quali ragioni abbiano spinto Mediaset a un cambio così radicale. La ragione sarebbe da andarsi a ricercare nel calo degli ascolti subito da Centovetrine nel suo passaggio da Canale 5 a Rete 4. Gli ascolti sono infatti precipitati, passando dai 3 milioni registrati sulla rete ammiraglia Mediaset al milione raggiunto su Rete 4. Uno dei problemi è anche legato alla fascia oraria: lo spostamento d’orario ha reso impossibile per molti telespettatori affezionati riuscire a sintonizzarsi in tempo su Rete 4, trascinando gli ascolti ulteriormente in basso. Nell’ipotesi peggiore, che però è anche quella più probabile, questo spostamento protrebbe preludere a una definitiva cancellazione di Centovetrine dal palinsesto qualora la nuova collocazione nel fine settimana non desse i risultati sperati da Mediaset.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori