PAOLO BONOLIS/ Torna ad Avanti un altro al fianco di Gerry Scotti (oggi, 12 aprile 2015)

- La Redazione

Paolo Bonolis torna ad Avanti un altro, dove per tre settimane affiancherà Gerry Scotti nella conduzione. Ecco cosa ha fatto nel frattempo e cosa vorrebbe portare ancora in televisione

avanti-un-altro-scotti-bonoli_R439
Il programma

Dopo diversi mesi di assenza dal piccolo schermo, Paolo Bonolis torna a casa sua, ovvero ad Avanti un altro, quiz che accompagna e rende allegre le serata dei telespettatori di tutta Italia. Gerry Scotti dunque sarà nuovamente affiancato dal vero padrone di casa in questa conduzione, che subirà diverse modifiche: prima di queste il cambio d’orario, in quanto il programma inizierà quindici minuti prima del consueto. Sono ben due le motivazioni che hanno spinto la Mediaset a tale scelta: come prima cosa il cambio di conduzione che avverrà in casa Rai, in quanto Carlo Conti prenderà il posto di Flavio Insinna nella conduzione del programma in fascia Prime Time Affari Tuoi, mentre l’Eredità verrà condotta dallo stesso Insinna. Secondariamente, poiché il programma di Canale 5 ha subito una leggera perdita negli ascolti: seppur lo stile tranquillo di Gerry ed il suo modo di fare piace parecchio ai telespettatori ed ai critici, lo stile pungente di Bonolis serve a dare coloro ad un programma televisivo tutt’altro che ordinario.

Le varie novità ancora non sono state comunicate, ma sicuramente le sorprese non verranno a mancare, visto che di tanto in tanto il programma si rinnova e aggiunge volti nuovi, in grado di rendere la partita di ogni concorrente unica sotto ogni punto di vista. Ma Paolo Bonolis in quest’ultimo periodo non si è di certo riposato, ed anzi, ha partecipato a diversi progetti, primo tra i quali la partecipazione alla serie sul web di Lillo e Greg, ovvero Pupazzi Criminali. Paolo infatti ha doppiato un particolare personaggio, che solo per un episodio ha fatto il suo debutto, riscuotendo un grosso successo: vestire i panni di un pupazzo che si occupa di loschi leciti infatti ha fatto divertire parecchio il pubblico del web, visto che la serie è tutt’altro che noiosa oppure priva di momenti morti. Bonolis è anche stato impiegato nel programma di Scherzi a Parte, che con solo due puntate ha ottenuto un discreto successo, malgrado le varie critiche ad alcuni scherzi, come quello a Paolo Brosio. Paolo però non è rimasto molto soddisfatto di questa particolare conduzione, sostenendo che lanciare i filmati non è il suo genere, e che preferisce essere parte integrante dei programmi, in quanto questo ruolo gli piace maggiormente. Bonolis sarà anche impegnato con la Rai, nella conduzione della prima puntata riguardante l’Expo di Milano, che ha visto come ospite speciale Andrea Bocelli (così come riportano le prime indiscrezioni rivelate da tvZap).

Recentemente, Paolo ha voluto sottolineare che sono due i programmi che rifarebbe: il primo di questi è il Festival di Sanremo, il quale è stata per lui una grande esperienza, spendendo inoltre delle ottime parole nei confronti di Carlo Conti, che ha saputo rendere il programma perfetto sotto ogni punto di vista. Inoltre, il suo vecchio amore, ovvero Ciao Darwin, potrebbe anche tornare sugli schermi televisivi, visto che sono diversi anni che uno dei programmi di maggior successo di Canale 5 manca dal palinsesto televisivo. Il ritorno di Paolo Bonolis sugli schermi televisivi è dunque fissato per il dodici aprile, quando lui e Gerry Scotti si siederanno nuovamente nella postazione del conduttore, e accoglieranno sia i tantissimi concorrenti, sia tutte le invasioni del mini mondo, che riesce sempre a cambiare la giocata di un concorrente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori