Si Può Fare/ Replica e riassunto prima puntata 13 aprile 2015: come vederla in video streaming

- La Redazione

Si Può Fare, replica e riassunto prima puntata 13 aprile 2015: come vederla in video streaming grazie al servizio disponibile su Rai.tv. Le prove, i concorrenti e il primo vincitore

carlo_conti_2
Carlo Conti

Si Può Fare, riassunto prima puntata 13 aprile 2015 – Ieri ha debuttato su Rai 1 la seconda edizione di Si Può Fare, il talent show condotto da Carlo Conti. Ecco cosa è successo. Il meccanismo è sempre lo stesso. 12 vip si mettono alla prova attraverso sfide talentuose come canti, balli, pattinaggio e molto altro ancora. Essi vengono aiutati da professionisti e giudicati da una giuria d’eccezione che è stata riconfermata con i volti dell’anno scorso. I protagonisti di questa prima edizione sono stati presentati e si sono sfidati in prove davvero difficili. Sono: Mario Cipollini, Amaurys Perez, Fiona May, Matilde Brandi, Pamela Prati, Juliana Moreira, Simon Grechi, Biagio Izzo, Tommaso Rinaldi, Roberto Ciufoli, Mariana Rodrigues e Costanza Caracciolo. Tra la giuria vi sono invece 3 personaggi dall’indiscussa professionalità, in grado di giudicare al meglio le varie esibizioni. Infatti Pippo Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi, seppur in vari casi con qualche criterio di discordanza, sono riusciti ad eleggere un vincitore della prima puntata. La prima sfida vede Mariana Rodriguez sfidare Costanza Caracciolo in uno spettacolo di Pole Dance, la cui esibizione viene prima dimostrata dalla campionessa italiana Stefania Cremaschi.

La ruota di Rhon vede invece impegnati Roberto Ciufoli e Tommaso Rinaldi che restano a bocca aperta davanti allo spettacolo di Fabrizio Fanizi. Cipollini, Grechi, Izzo e Perez vengono invece invitati a assistere all’opera dei Fratelli Pellegrini, ginnasti campioni mondiali che hanno estereffatto non solo i concorrenti ma anche il pubblico in studio. Gli sfidanti infatti non credevano ai loro occhi e soprattutto alle loro capacità di eseguire la prova nonostante il comico partenopeo cercasse di sdrammatizzare e risollevare il buon umore. Successivamente Roberto Ciufoli ha sfidato Fiona May in una gara di contact juggling. Sebbene l’atleta abbia messo in gioco tutte le sue carte da seduttrice la sfida è stata vinta dal comico. Quest’ultima è stata l’esibizione che ha agitato gli animi dei giudici che si sono trovati in disaccordo su molti punto. La vittoria è stata aggiudicata a Roberto Ciufoli che è stato definito poco elegante e “boscaiolo” da Amanda Lear, maggiormente catturata dal fascino di Fiona May che però si è rivelata meno abile. Solo Yuri Chechi tifa per l’atleta campionessa del salto in lungo. La successiva sfida vede scontrarsi Biagio Izzo con Mario Cippolini. Quest’ultimo viene definito “orrendo” da Amanda Lear che non si risparmia in critiche. 

La sfida più entusiasmante e ricca di pathos è quella tra Tommaso Rinaldi e Simon Grechi che si cimentano in una prova di escapologia. L’esibizione, molto difficile mette a dura prova i due vip già durante la preparazione poiché si trovano ad affrontare le paure di trovarsi a testa in giù o di non riuscire a legarsi dalla camicia di forza. Rinaldi e Grechi riescono comunque a portare a termine la prova senza farsi sopraffare dall’ansia e il primo ottiene 2 voti su tre dalla giuria. Le due soubrette Prati e Caracciolo si cimentano invece in un’esibizione di trapezio aereo mettendo ancora in crisi la giuria. Pippo Baudo definisce fenomenale la prova della Prati che nonostante i suoi 56 anni riesce a fermare il tempo e a dimostrare grande agilità.

Anche Amanda concorda con Baudo. Soltanto Yuri Checi, molto più attento alla tecnica, dà il suo punto alla Caracciolo. Matilde Brandi e Amaurys Perez si esibiscono in una prova di ballo mettendo in mostra prese atletiche e grande sportività ed eleganza. Juliana invece vince per tecnica e simpatia su Mariana sfindandola in prova di nastri. Ad allietare la serata e a smorzare la tensione in studio è stato indispensabile l’intervento canoro di Nek che ha cantato con entusiasmo la canzone arrivata al secondo posto durante la sfida di Sanremo. La vittoria della prima puntata è stata conferita a Tommaso Rinaldi anche se con qualche disappunto per la giuria. nelle prossime puntate vi saranno tantealtre spettacolari esibizioni già annunciate e tanti ospiti internazionali.

Replica Si Può Fare, puntata 13 aprile 2015: come vederla in video streaming – E’ possibile vedere o rivedere la puntata di Si Può Fare grazie al servizio di video streaming disponibile su Rai.tv, cliccando qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori