DOCTOR WHO 8/ Anticipazioni puntata 5 aprile 2015: Missy minaccia lestinzione della razza umana

- La Redazione

Doctor Who 8, anticipazioni puntata 5 aprile 2015 dal titolo “Death in Heaven”: Missy ha intenzione di rimpiazzare la razza umano con i Cyborg che sta creando, la fermeranno?

doctor-who-8_R439
Doctor Who nona stagione
Pubblicità

Oggi, domenica 5 aprile 2015, su Rai 4 va in onda un nuovo appuntamento con lottava stagione di Doctor Who. Verrà trasmesso il dodicesimo e ultimo episodio, intitolato Death in Heaven. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti settimana scorsa: Clara (Jenna-Louise Coleman) è al telefono con Danny (Samuel Anderson) e gli chiede di stare in silenzio perché deve dirgli alcune cose che ha scritto su una serie di post-it incollati sulla sua libreria. Gli dice che lo ama e che non dirà mai più queste parole ad altri ma anziché sentire la risposta di Danny, dallaltro capo del telefono risponde una signora che, in lacrime, la informa che Danny è stato investito ed è morto. Clara chiama il Dottore (Peter Capaldi), che è ancora alloscuro. In un flashforward, il Dottore si risveglia accanto al TARDIS su un pianeta vulcanico mentre Clara gli si avvicina con una delle sue mani che risplende e gli dice che qualcosa è sul suo collo. Nel presente, Clara entra nel TARDIS e chiede al Dottore di mostrarle un vulcano attivo, afferrando una chiave riposta in una scatola e nascondendola in tasca. Poi fa lo stesso con altre sei chiavi nascoste in diversi luoghi del TARDIS e infine prende uno dei cerotti per dormire del Dottore e glielo applica sul collo. Più tardi, il Dottore si risveglia sul pianeta vulcanico e Clara getta una delle chiavi del TARDIS nel fuoco incandescente chiedendo al Dottore di impedire la morte di Danny.

Pubblicità

Lui le risponde che non è possibile riscrivere la storia perché se dovesse cancellare gli eventi che lhanno condotta lì, nel futuro lei non tornerebbe a chiedergli di cambiare gli eventi, generando un paradosso che disintegrerebbe la sua linea temporale. Clara però è risoluta e dopo lennesimo no getta tutte le chiavi. Mentre Clara singhiozza pensando a quel che ha fatto, il Dottore le fa notare che ha uno dei cerotti incollati sulla mano e le spiega che non servono per dormire ma per indurre uno stato onirico che rende chi li indossa suggestionabile. Non appena il Dottore rimuove il cerotto, Clara si risveglia nel TARDIS e lui, infuriato e deluso, le spiega che voleva vedere fin dove si sarebbe spinta, ma le promette anche che la porterà nellaldilà a cercare Danny grazie allinterfaccia telepatica del TARDIS e, se sarà possibile, lo riporteranno indietro. Intanto Danny si risveglia in un ufficio dove un impiegato di nome Seb (Chris Addison) gli comunica che è morto e che si trova nella Subsfera, ovvero nellOltretomba, che appare come unimmensa metropoli futuristica. Il TARDIS atterra in un mausoleo pieno di vasche contenenti scheletri e un misterioso liquido. Il Dottore intuisce che siano stati messi lì dopo la morte, come in una sorta di tomba, ma non riesce a capire perché qualcuno dovrebbe voler osservare i propri cari mentre i loro corpi si decompongono.

Mentre lui e Clara percorrono il corridoio in cerca dindizi, uno scheletro alle loro spalle gira il capo. Il Dottore trova un libro olografico e apre un file in cui una voce femminile recita che, da quando la compagnia 3W ha scoperto la verità riguardo la vita dopo la morte, si è adoperata per rendere lesistenza dei deceduti migliore. Incentivata dal Dottore che si è accorto della sua presenza dietro lologramma, Missy (Michelle Gomez) si palesa e spiega di essere un androide di benvenuto il cui nome è lacronimo di Modulo dInterfaccia di SiStema Intelligente. 

Pubblicità

Dice inoltre che la manutenzione del suo cuore è curata dal Dottore, riferendosi però al Dottor Chang (Andrew Leung) che, sopraggiunto poco dopo, chiede al Dottore e Clara se ci sia qualche defunto col quale vogliono parlare e li invita a seguirlo. Missy, alle loro spalle, sorride e guarda verso una sfera di metallo che aleggia sul soffitto. Il Dottor Chang spiega che gli scheletri sono sorretti da un esoscheletro esterno e immersi in un fluido detto acqua oscura che lascia intravedere solo la materia organica. Rivela anche che il nome 3W sta per Three Words, ovvero Tre Parole, quelle che il fondatore è riuscito a captare nelle comunicazioni telepatiche provenienti dai defunti, i quali sono coscienti di quanto accade loro dopo la morte e continuano a ripetere non dovete cremarmi. Un apparecchio nello studio di Chang comincia a suonare e si sente la voce di Danny che chiama Clara. Il Dottore, che è ancora scettico, suggerisce a Clara di chiedergli qualcosa che solo Danny conosce mentre lui va a controllare le vasche.

Nel corridoio del mausoleo, su ordine di Missy gli scheletri premono un pulsante che svuota le vasche mostrando il loro vero volto…sono dei Cyberman! Quando Missy mostra al Dottore la Subsfera, lui si rende conto che il dispositivo appartiene alla Tecnologia dei Signori del Tempo. Missy spiega allora che il suo piano è scaricare le menti umane per poterle liberare dalle emozioni e reinserirle nei Cyberman. Nel frattempo Clara dice a Danny che, se le dirà quello che gli ha chiesto, lo raggiungerà ovunque si trovi ma lui vuole che continui a vivere la sua vita e si limita a ripeterle che la ama finché Clara non chiude la chiamata. Vedendo Danny sconvolto, Seb gli suggerisce di cancellare le sue emozioni premendo un pulsante su un tablet. Per aiutare Clara, che è sola con un Cyberman, il Dottore esce dal mausoleo scoprendo di essere a Londra e che l’invasione sta già avendo inizio. Missy confessa di essere una Signora del Tempo e che il suo nome è l’abbreviazione di Mistress ovvero Padrona perché non poteva continuare a farsi chiamare il Maestro.

Doctor Who 8, trama puntata 5 aprile 2015 – Missy rivela che il suo piano è far risorgere i defunti attraverso i Cyberman per poi eliminare i vivi e mutare l’intera razza umana a proprio piacimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori