TEMPESTA DAMORE/ Anticipazioni puntata 6 aprile 2015: Julia prenderà una decisione su Nils

- La Redazione

Tempesta d’amore, anticipazioni puntata 6 aprile 2015: la soap torna in onda dopo la pausa delle feste su Rete 4. Julia potrebbe decidere di far ricoverare Nils in una clinica

tempesta-amore
Tempesta d'amore

Dopo la pausa nel weekend di Pasqua, la telenovela tedesca Tempesta damore torna oggi, 6 aprile 2015, su Rete 4 con la consueta puntata delle 19.30. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti: Andrè (Joachim Latsch) è tornato in albergo, e lentamente incontra tutti i suoi vecchi amici, nello stupore generale. Il suo aspetto è diverso, ovviamente, decisamente più trasandato, con barba lunga e capelli arruffati. Vuol dimenticare tutto quello che ha vissuto, ma resta piacevolmente sorpreso nel notare come tutti gli inquilini del Furstenhof abbiano sofferto per lui e ora si dimostrino tanto allegri nel riabbracciarlo. Nessuno ci credeva, e Werner (Dirk Galuba) si era addirittura infuriato nel ricevere una sua telefonata di soccorso. Riteneva ovviamente che si trattasse di uno scherzo di pessimo gusto. Chi resta però maggiormente colpito dal rivederlo in vita è di certo Nils (Florian Stadler), che da poco stava provando, anche grazie all’aiuto di Julia, a superare la morte di Sabrina (Sarah Elena Timpe), abbandonando lentamente la bottiglia.

Il fatto però che André si sia salvato vuol dire per lui aggrapparsi nuovamente alla speranza che sua moglie non sia deceduta nel disastro aereo. Questa speranza è priva di fondamento, ma è la goccia che fa traboccare un fragile vaso. Nils così torna a bere e di lui si perdono le tracce. Lo cerca in ogni dove Julia, sempre più legata al vedovo della sua amica, ignara però del fatto che lui sia rintanato nel bosco. Patrizia parla chiaro con Sebastian, che le ha più volte intimato di smetterla di ronzare intorno a suo fratello Niklas (Jan Hartmann). Lei gli dice chiaramente di non essere innamorata di lui, ma il ragazzo non le crede affatto. André si confronta con Michael (Erich Altenkopf), che aveva il terrore di questo momento, dal momento che era ormai pronto a far entrare in casa un nuovo coinquilino. Inoltre ha già dato via tutta la sua roba, dagli abiti ai mobili. Attendendosi un vero e proprio disastro, si ritrova dinanzi a un uomo molto ragionevole. André infatti è felice di non rivedere tutte le sue cose, dal momento che la drammatica esperienza vissuta lo ha reso una persona nuova. Ora non vuole far altro che dimenticare tutto, compreso quello che riguardava l’albergo. Si confronta però anche con suo fratello Werner, che non trova cambiato di una virgola.

Sta infatti ancora una volta escogitando un metodo per guadagnare soldi, e nello specifico sta riciclando del denaro sporco grazie al birrificio che era di André, il quale ovviamente gli chiede di smetterla immediatamente. Ubriaco fradicio e in preda a continui pensieri su Sabrina, Nils inizia ad avere delle allucinazioni. Vede infatti la sua defunta moglie attenderlo nel bosco. I due parlano come se nulla fosse accaduto, e questo sottolinea lo stato allarmante di salute dell’uomo, che ha ormai chiaramente bisogno di aiuto, oltre che della compagnia assidua di Julia (Jennifer Newrkla) a confortarlo. 

Proprio lei lo sta cercando senza sosta, e coinvolge nella ricerca anche Michael e Niklas. Passa il tempo ma di Nils continua a non esserci alcuna traccia. A questo punto i tre si vedono costretti a dare l’allarme, così che un gruppo più vasto possa metterli sulle sue tracce. Il mattino seguente però il tutto rientra da sé, con Nils che fa ritorno in albergo con le sue gambe, seppur sbandando evidentemente, completamente sbronzo. André fronteggia duramente suo fratello, che tenta in tutti i modi di far valere le proprie ragioni in merito al riciclaggio illegale che sta perpetrando. Werner gli dice chiaramente di non avere intenzione di smetterla, dal momento che i profitti sono ottimi. Piuttosto gli propone di prendere una fetta del totale, soltanto per restarsene zitto.

André ha però dei principi e non vuole avere nulla a che fare con questi affari loschi. Intende soltanto svoltare nella propria vita, cambiando tutto, eccezion fatta per il proprio lavoro, del quale va a discutere con Friedrich. Il direttore però non ha intenzione di ridargli il suo vecchio posto, soprattutto perché attualmente è ricoperto da suo figlio Niklas. Questo cambia le carte in tavola anche con Werner, perché ora quei soldi sporchi offerti potrebbero tornare decisamente utili. Ora però occorre chiudere le parentesi ancora aperte nella sua vecchia vita. André si reca così da Natascha (Melanie Wiegmann) e si scusa profondamente per quella ormai vecchia storia del glutammato. Inoltre va in prigione, cosa che lo mette alquanto a disagio, data l’esperienza subita, e qui perdona Kristin (Nina Schmieder) per quanto fatto a Nicola. Proprio da questa conversazione però scopre un nuovo dettaglio sconcertante su suo fratello Werner, il quale ha rubato a Nicola i diamanti che spetterebbero e Theresa (Ines Lutz).

Tempesta d’amore, trama puntata 6 aprile 2015 – Le condizioni di Nils, dopo che Andrè è tornato e ha dato prova di essere vivo, sembrano peggiorate all’improvviso: l’uomo, che ha dovuto di nuovo afre i conti con il dolore della morte di Sabrina, ha iniziato a bere e si è smarrito nel bosco per tornare la mattina dopo completamente ubriaco. Julia, preoccupata, potrebbe prendere la decisione di farlo ricoverare in una clinica…come reagirà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori