VINCITORI COCA COLA SUMMER FESTIVAL 2015/ Chi ha vinto? Alvaro Soler e Matthew Lee. Le prossime date di Daltri Tempi Tour (28 giugno 2015)

- La Redazione

Coca Cola Summer Festival 2015, quattro serate: l’evento dell’estate ha visto trionfare Alvaro Soler con ”El Mismo Sol”, Matthew Lee invece vince per i giovani con ‘E’ tempo d’altri tempi’

cocacolasummerfestival-2014
Coca Cola Summer Festival

Il palco di Piazza del Popolo a Roma ha lanciato il giovanissimo Matthew Lee, che è in giro per lItalia dal 5 giugno scorso con il suo Daltri Tempi Tour e non ha nessuna intenzione di fermarsi. Ecco le prossime date che lo vedranno impegnato in tutta Italia: mercoledì 1 luglio sarà in Largo Marconi a Tortoreto (Teramo), il 2 luglio a Savona per il Giovedì in Musica, il 4 luglio a Pambio-Noranco in Svizzera per il Loud Pipes 2015, l8 luglio a Grassobbio (in provincia di Bergamo) per Amici in Festa 2015, l11 luglio invece al Carignano Music Experience di Santidì (Carbonia – Iglesias), il 12 luglio al Booper SwingnRoll di Tolfa (in provincia di Roma) e il 15 luglio a Bibione (Venezia) per La musica nel sangue. Matthew Lee continuerà poi lestate il 18 e il 19 luglio presso la XV Festa della Musica di Marano Lagunare (Udine) e al Festival Banca Alpi marittime di Carrù (Cuneo). Lultimi giorno di luglio, invece, il giovanissimo talento sarà in provincia di Terni a Colicello di Amelia per il Brillo Experience. Il Tour proseguirà poi anche per altre date nel mese dagosto e settembre, compresa quella del primo agosto a Rapallo (Genova) e dell11 agosto ad Albi (Catanzaro).

Dopo la vittoria sul palco del Coca Cola Summer Festival 2015, Matthew Lee si prepara a dare inizio al suo tour, in cui presenterà il suo nuovo album dal titolo Daltri tempi. In merito a questo, il cantante ha voluto precisare che si tratta del suo primo vero lavoro discografico, dove ho curato ogni canzone ed ogni dettaglio insieme ad alcuni dei più importanti produttori italiani e internazionali. Lee, inoltre, ha aggiunto che lalbum è stato registrato in Inghilterra, Germania e Italia e che è un disco in cui mi riconosco in pieno e dove faccio vedere tutti i lati della mia personalità: da quella rocknroll a quella più blues, fino al mio lato più romantico. Filo conduttore di tutto è il mio pianoforte che ho tenuto sempre al centro della scena in ogni brano. Lalbum ha riunito diverse personalità in fase di produzione, tra cui Luca Chiaravalli, Claudio Guidetti, Mousse T e Chris Summerfield.

Alessia Marcuzzi è stata alla guida della kermesse che è andata in scena in questi giorni in Piazza del Popolo a Roma: levento sarà anche trasmesso prossimamente sui canali Mediaset, ma ormai il lavoro di staff, presentatori e artisti è concluso. Allindomani dellultima serata, anche Alessia Marcuzzi è voluto intervenire sulla sua pagina Facebook ufficiale per fare un ringraziamento speciale. La presentatrice infatti ha postato la foto di Paola, ovvero una signora che lavora appunto dietro le quinte dello show e aiuta coloro che sono sul palco a non perdere le parole e a ricordare quel che va detto sul palcoscenico. Una suggeritrice, insomma: è proprio vero che le serate sono lunghe e può capitare che qualcosa rischi di sfuggire. Proprio per questo Alessia ha sottolineato il ruolo fondamentale di Paola, e soprattutto lha ringraziata per il suo tempismo impeccabile e per la sua bravura. Clicca qui per vedere il post di Alessia Marcuzzi su Facebook.

I Dear Jack sono stati tra i protagonisti del Coca Cola Summer Festival 2015, conclusosi ieri sera con la serata finale in piazza del Popolo a Roma che ha visto trionfare Alvaro Soler. La band uscita da Amici ha voluto comunque ringraziare i fans con tweet, cogliendo l’occasione per dare appuntamento a tutti al loro prossimo concerto: “Grazie per averci votato al #CocaColaSummerFestival! Ci siete stati vicini vi aspettiamo dal 3 luglio ai nostri live #DearJackTour2015”. I fans hanno risposto con entusiasmo retweettando ben 362 volte il loro cinguettio e premiandolo con oltre 700 like: clicca qui per vedere il tweet.

Anche i The Kolors, tramite i social network, hanno voluto ringraziare tutti i fans per laffetto e il sostegno ricevuto in questo Coca Cola Summer Festival 2015, che si è concluso ieri sera domenica 28 giugno. In un video Stash stringe in mano il trofeo e con laiuto degli altri due componenti della band saluta e invita tutti quanti ai prossimi concerti in cui saranno impegnati. I recenti vincitori di Amici di Maria De Filippi non si fermano neanche un secondo: la loro energia e la loro musica rimangono sempre nei cuori di chi li segue e supporta. Clicca qui per vedere il video con i ringraziamenti di Stash e dei The Kolors dopo queste quattro serate a Roma, pubblicato sulla loro pagina Facebook ufficiale.

Matthew Lee ha trionfato nella categoria giovani in questa ultima edizione del Coca Cola Summer Festival che è andata in scena a Roma negli ultimi giorni, e che si è conclusa proprio ieri, domenica 28 giugno 2015. Sul palco di Piazza del Popolo il cantante si è esibito – e ha saputo conquistare tutti tanto da aggiudicarsi il primo gradino del podio – con il suo brano E tempo d’altri tempi. In seguito, ha voluto pubblicare sulla sua pagina Facebook ufficiale una fotografia che lo ritrae sorridente mentre regge il trofeo appena conquistato. Ecco le parole che ha usato per ringraziare tutti coloro che lhanno sostenuto e incoraggiato in questa avventura: Ragazzi grande vittoria! questo è un premio che ho vinto anche grazie a voi!!! rocknroll forever!!!! Matt. Clicca qui per vedere il post pubblicato sul social network.

La serata ha visto trionfare i The Kolors tra i diciotto partecipanti alla quarta e ultima serata del Coca Cola Summer Festival 2015. Ci sono stati molti momenti positivi che hanno portato tutta Piazza del Popolo a ballare ininterrottamente dalle 21.00 fino a oltre la mezzanotte. Sicuramente uno dei momenti più esaltanti ha visto protagonista Nek che con la cover di ”Se Telefonando’‘, con cui ha vinto la gara delle cover a Sanremo, sta letteralmente conquistando tutti. E’ stato molto importante far conoscere alle nuove generazioni un pezzo scritto molti anni fa da Maurizio Costanzo e interpretato divinamente da Mina. E’ piaciuta molto anche Petite Meller che con ”Baby Love” è riuscita a portare allegria al pubblico presente e a tutti i collegati. Personaggio eccentrico fa la cantante, ma ha un master alla Sorbona in Filosofia ed è sicuramente un profilo da tenere sott’occhio. Nonostante abbia visto l’Euro Vision Sound Contest è stato messo alla fine di questa edizione del Coca Cola Summer Festival 2015 Mans Zelmerloew con la sua ”Heroes”. Di sicuro è stato poco compreso e apprezzato dal pubblico presente, meritava forse più risalto.

La sfida finale tra i giovani ha visto protagonisti Il Pagante con ”Vamonos‘, Ada Reina con ”Non mi importa di te” e il vincitore finale Matthew Lee con ”E’ tempo d’altri tempi’‘. Il cantante di Pesaro si è presentato nella regia di Rtl 102.5 dimostrando grande simpatia e uno stile tutto suo che si è notato già dal modo serioso e allo stesso tempo alla moda di vestire. Il ragazzo ha portato sul palco il suo amore per il cinema con un omaggio al film ”La Dolce Vita” di Federico Fellini, pellicola del 1960 che ha vinto il tredicesimo Festival di Cannes ed è stato anche protagonista della notte degli Oscar di quell’anno per la vittoria nella categoria costumi. Vengono nominati nella canzone Marcello e Anita riferiti ai rispettivi attori e protagonisti della famosa scena della Fontana di Trevi Mastroianni ed Ekberg. Il cantante si è reso protagonista di una performance eccentrica e allo stesso tempo molto ballabile che ha coinvolto il pubblico e conquistato anche i giudici con Emma Marrone che gli ha dato la vittoria nella prima serata e Gianna Nanni che l’ha promossa alla serata finale. Ne sentiremo parlare molto.

Alvaro Soler è stata una vera sorpresa per l’edizione del Coca Cola Summer Festival, la sua umiltà e timidezza hanno conquistato tutti oltre alla canzone ”El Mismo Sol’‘ che di sicuro è già entrata nella testa di tantissimi italiani ed è diventata il tormentone ufficiale dopo questa competizione durata quattro giorni. Di sicuro però il ragazzo che ha il papà tedesco e la mamma spagnola ha portato tutto il calore latino della nazione a banda gialla centrale e rosse esterne nonostante viva in Germania a Berlino dopo anni passati a Tokyo. La canzone poi è davvero bella e orecchiabile e porta il ritmo dell’estate con il suo modo di essere ballabile sulle spiagge. Di Soler ci rimarrà soprattutto quel selfie fatto fare dalla Marcuzzi con il trofeo della vittoria della prima serata in mano e dietro tutto il pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori