PAOLO BONOLIS/ Chi è il conduttore che presenterà stasera Arena di Verona 2015 (oggi, 3 giugno)

- La Redazione

Arena di Verona 2015 – Lo spettacolo sta per iniziare, chi è Paolo Bonolis il presentatore dell’evento che avrà al suo fianco Elena Santarelli e Benel Rodriguez. In breve la sua carriera

bonolis
Paolo Bonolis - Infophoto

Sarà Paolo Bonolis il mattatore di Arena di Verona 2015-Lo spettacolo sta per iniziare, serata dedicata alla musica, più in particolare a quella lirica, organizzata all’interno della splendida cornice dell’arena per presentare la stagione della lirica in fase d’avvio. Ad affiancare il simpatico conduttore saranno due bellezze dirompenti: Belen Rodriguez ed Elena Santarelli. Ma chi è Paolo Bonolis? Il noto conduttore nasce nella città di Roma il 14 giugno del 1961. Da bambino balbuziente qual era, riesce grazie alla recitazione a superare questo ostacolo e a farsi strada nel mondo fatato della televisione. I suoi primi passi vengono mossi in Rai, ma di lui tutti ricordano la fortunata conduzione con il programma per bambini “Bim Bum Bam” in onda su Italia 1, durata quasi dieci anni fino al 1990, anno coinciso con il passaggio a Canale 5 per la conduzione del quiz “Doppio Slalom”.

Per i successivi quattro anni Bonolis rimane a Mediaset stringendo il sodalizio con Luca Laurenti, che da quel momento in poi diventerà la sua spalla. Dal 1994 Bonolis passa in Rai dove conduce “I cervelloni”, “Beato tra le donne” e “Miss Italia nel mondo”. La sua carriera si caratterizza dal passaggio da Rai a Mediaset e viceversa, ed infatti nel 1996 Paolo ritorna a Canale 5 e con l’inseparabile Luca Laurenti conduce “Tira e Molla” e “Ciao Darwin”, programmi che gli conferiscono popolarità e fama, consentendogli non solo di vincere un Telegatto ma anche di contrastare duramente la programmazione Rai in onda in quel periodo. E’ di quegli anni anche il fortunato programma “Chi ha incastrato Peter Pan?”, mentre il 2000 si apre con la conduzione de “La notte dei Telegatti” insieme a Raffaella Carrà. La sintonia con Luca Laurenti gli dà la possibilità di condurre con l’amico “Striscia la notizia”, il tg satirico ideato da Antonio Ricci. Nonostante questi programmi di indubbio successo e popolarità, Paolo Bonolis riapproda da “Mamma Rai”, prendendo il timone dello storico “Domenica In”.

A Paolo Bonolis va poi attribuito il successo del nuovo gioco di Rai Uno, “Affari tuoi” che da subito fa picchi di ascolti impensabili mettendo in crisi la rete ammiraglia Mediaset ed il suo programma “Striscia la notizia”. La carriera già in ascesa di Bonolis ottiene grazie ad “Affari tuoi” una spinta in più, portando il conduttore a presentare con successo anche il Festival di Sanremo. Dopo i tanti riconoscimenti avuti in Rai Bonolis ritorna a Mediaset dove conduce il programma sportivo “Serie A – Il grande calcio”, “Un mercoledì da tifosi” per poi passare a tematiche più serie con il programma ‘Il senso della vita’. A questo punto della propria vita dopo un anno di assenza dalla televisione conduce nel 2009 di nuovo il Festival di Sanremo non riuscendo però ad ottenere gli ottimi riscontri di audience di quattro anni prima. Bonolis ritorna allora a Mediaset dove ripropone “Ciao Darwin” e “Chi ha incastrato Peter Pan?” per poi dedicarsi, durante la fascia preserale di Canale 5, ad un quiz da lui stesso ideato, “Avanti un altro!” che conduce tuttora alternandosi con l’amico Gerry Scotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori