ESTATE IN DIRETTA/ Si torna sul caso di Elena Ceste e sulle truffe agli anziani. Riassunto ultima puntata (oggi, 1 luglio 2015)

- La Redazione

Estate in diretta torna anche oggi, mercoledì 1 luglio 2015, sul piccolo schermo di Rai 1: in attesa di scoprire di che cosa si occuperanno i due presentatori, ecco il riassunto di ieri

estate_in_diretta
Estate in Diretta

Anche oggi, mercoledì 1 luglio 2015, va in onda il consueto appuntamento con Estate in diretta, il contenitore pomeridiano di Rai 1. In attesa di scoprire di cosa si parlerà in studio, diamo uno sguardo agli ascolti registrati ieri. Il programma è stato seguito da un milione e 524 mila telespettatori, con uno share del 12.36%. Ecco di che cosa si è discusso: la signora Simonetta è in studio per raccontare la storia sua e di suo marito Angelo che spinti dal bisogno sono arrivati addirittura a rubare. Lui si è ammalato, probabilmente a causa del forte stress ed è stato operato. Chiedere aiuto non è neanche facile per queste persone e Don Bruno Bevilacqua ha spiegato come diversi suoi parrocchiani italiani gli chiedono qualcosa da mangiare, cosa mai avvenuta nel suo territorio qualche tempo fa.

La gente ha bisogno di essere ascoltata e di vedere valorizzata la propria vita. La difficoltà oggi è forte per tante famiglie, soprattutto per gli anziani, che rischiano di ricadere in forme depressive. Ma chi aiuta i nostri pensionati? Dovrebbe essere lo Stato ad intervenire. Intanto si moltiplicano le truffe proprio ai danni degli anziani. Essi vengono sorpresi in casa e raggirati con delle scuse alquanto fantasiose. Una delle truffe che si sta diffondendo sempre di più è quella dei lavori pubblici nel parcheggio. Il truffatore citofona all’anziano e gli lascia le chiavi della sua auto affinché il giorno successivo egli possa consegnarle all’operaio del comune che dovrà effettuare i lavori nel parcheggio. L’anziano porta le chiavi a quello che è in realtà un finto operaio e gli consegna anche quelle della sua macchina, chiedendogli di spostare anche quella. Ecco dunque che l’auto viene rubata. Da Pagnacco invece viene la storia dell’ambulante che è diventato ladro.

Una donna racconta che gli aveva offerto acqua e biscotti, ma poi è stata derubata. Cosa fare in questi casi? La prima cosa è chiamare il 112, ha spiegato un carabiniere, richiedendo l’intervento delle forze dell’ordine. Alessandro Cecchi Paone ha avuto un piccolo rimprovero da fare agli anziani, che tendono a tenere in casa troppi soldi, attirando così l’attenzione dei ladri. C’è poi la truffa del finto nipote. Una signora racconta di una telefonata di una ragazza che si è qualificata come sua nipote e così la zia ci è caduta. Lei diceva che le si era rotta la macchina e che le servivano circa 8.000 euro. La donna gliene offrì 5.000. I piccoli George e Charlotte spopolano su Twitter, grazie a sua mamma Kate. I due bimbi sono davvero bellissimi e quella di William e Kate si presenta come la famiglia perfetta. Apprezzabile è anche la scelta di vivere nella casa di campagna, migliore per i bambini. Questo perché Kate ha fatto subito capire di mettere al primo posto la famiglia.

Michele Buoninconti è in carcere con l’accusa di aver ucciso sua moglie Elena Ceste. Di questo caso si è parlato in studio, con Salvo Sottile e i suoi ospiti. La giornalista Cristiana Lodi ha spiegato che in un primo momento Buoninconti aveva affermato di non essere mai stato sul luogo del ritrovamento del corpo della moglie. Al contrario, a coloro che lo chiamarono dopo il ritrovamento stesso, disse di essere stato lì, forse per giustificare eventuali tracce lasciate sul posto. Inoltre in un’intercettazione si sente Michele che chiede, senza sapere ancora se si tratti di Elena, se il corpo è o meno in avanzato stato di decomposizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori