UN UOMO IN GINOCCHIO / Su Iris il film di Damiano Damiani con Giuliano Gemma e Michele Placido

- La Redazione

In prima serata questa sera IRIS trasmette “Un uomo in incognito”, un film con Giuliano Gemma diretto da Damiano Damiani. La pellicola narra di una Sicilia distrutta dalla mafia.

Iris_Logo_2013_439
Il film in onda su Iris
Pubblicità

Va in onda questa sera su Iris il film “Un uomo in ginocchio“, pellicola del 1979 diretto da Damiano Damiani e con Giuliano Gemma, Michele Placido ed Eleonora Giorgi. La trama vede protagonista la figura di Nino Peralta (Giuliano Gemma), un uomo dal passato difficile e soprattutto dal futuro incerto. Dopo essere stato in carcere infatti, ha ripreso in mano le redini della sua vita ed è divenuto padre di due figli ai quali non riesce però a garantire il futuro che vorrebbe. L’unica fonte di retribuzione fissa per Peralta è un chiosco che la famiglia è riuscita ad aprire grazie all’aiuto della moglie (Eleonora Giorgi). Nella gestione del piccolo bar il protagonista viene aiutato dal figlioletto più grande e da un amico, Colicchia (Tano Cimarosa), che con Nino condivide le angustie economiche.

Un episodio è però destinato a sconvolgere completamente la vita del protagonista: vicinissimo al chiosco da lui gestito, in un locale dove spesso Peralta aveva fatto delle consegne infatti, viene rinvenuta la moglie di un facoltoso e stimato avvocato di Palermo, che era stata sequestrata parecchio tempo prima. Il ritroritrovamento sulla scena del crimine di una tazzina di caffè appartenente al baretto di Nino lascia pensare che l’uomo sia coinvolto nel sequestro.

Pubblicità

La vicenda si fa ancora più tesa quando si scopre che il marito della povera donna è in realtà il mafioso don Vincenzo Fabbricante (Ettore Manni), e che, per vendetta, ha messo una taglia sulla testa di Peralta. Con l’aiuto dell’amico Colicchia, Peralta individua Platamona (Michele Placido), il giustiziere destinato a farlo fuori. Da questo momento però Peralta si ritrova invischiato in un affare ben più grande di lui, che vede il sequestro della donna come la  punta di un iceberg fatto di connivenze con la mafia ed omertà. Peralta dovrà utilizzare tutta la sua forza per proteggere sé stesso e la sua famiglia, e per non permettere al suo scomodo passato di schiacciarlo, ritrovandosi così di nuovo costretto a ricominciare da zero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori