GUE PEQUENO / Chiama a raduno i fan e su Radio Dj parla del nuovo album Vero (Coca-Cola Summer Festival 2015, oggi 16 luglio)

- La Redazione

Questa sera Gue Pequeno parteciperà alla seconda serata del Coca Cola Summer Festival, il programma condotto da Alessia Marcuzzi. In attesa la cronaca della sua intervista a Radio Dj

Foto-Mediaset
Mediaset

Stasera, giovedì 16 luglio 2015, su Canale Cinque è attesa tanta buona musica per i telespettatori con la seconda puntata del programma Coca Cola Summer Festival presentato dal trio composto da Alessia Marcuzzi, Rudy zerbi e Angelo Baiguini. Tra i tanti cantanti presenti allevento cè anche il rapper Cosimo Fini, meglio conosciuto dal grande pubblico con lo pseudonimo di Guè Pequeno. In attesa di vederlo allopera nellambito della manifestazione, rivediamolo nel video della canzone Le bimbe piangono. Clicca qui per vedere il video.

Cè grande attesa per lesibizione di Gue Pequeno al Coca Cola Summer Festival 2015 che, questa sera, torna in onda su canale 5 con la seconda puntata. Il rapper è molto seguito e amato dal suo pubblico che questa sera resterà incollato davanti ai teleschermi per assistere alla sua performance. Su Twitter e su Facebook è già partito il countdown per linizio dello spettacolo. Nel frattempo, Pequeno ha ricordato lappuntamento a tutti sui social network con una foto. Cliccate qui per vedere il post.

Gue Pequeno, attesissimo questa sera in tv al Coca Cola Summer Festival, è uscito da poco con un album intitolato “Vero”. Ha rilasciato un’intervista a Radio Dj in cui ha raccontato in breve il lavoro che sta dietro a questo cd. L’album rappresenta per lui un momento di transizione rispetto all’obiettivo artistico cui vorrebbe arrivare. Ha voluto quindi curarlo lui stesso sotto ogni aspetto, compresa la parte estetica e fotografica dei video. Per realizzarli ha deciso di abbandonare lo schema classico del singolo italiano ed ha prodotto fin da subito tre clip molto distinte tra loro e a loro volta diverse da quelle degli altri reppisti. Ha lavorato con produttori europei ed americani per dar vita ad una track-list varia che rappresenti tutti i lati della sua vena artistica, dai pezzi più “zarri” a quelli più studiati e profondi. Pequeno, pur definendo quello del rap un mondo molto critico e competitivo, si concede il merito di essere ancora famoso per il disco del 2003 ed è quindi fiducioso delle sue possibilità e per nulla spaventato dai suoi “rivali”. Nonostante le critiche che gli muovono, si ritiene un rapper italiano. Non nasconde però la sua stima per quello americano che ritiene essere più “avanti” del nostro. La copertina, che porta il titolo “bravo ragazzo” ma è piena di fucili, porta con sè un’autoironia voluta che richiama alla difficoltà e alla amarezza della vita. Questi elementi malinconici, tipici anche della personalità del cantante, sono presenti in tutti i brani che vogliono fotografare la realtà in sè e per sè senza addolcirla o modificarla per paura della reazione di chi guarda. Questa sera al coca cola summer festival potremo ascoltare alcuni brani del suo nuovo album.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori