CEDAR COVE / Andy McDowell conquisterà il pubblico? Debutto flop per la serie? Video replica

- La Redazione

“Cedar Cove”, la nuova serie di Rai 1 di fattura americana, racconta la vita di Olivia Lockhart, vissuta tra la passione per il suo lavoro di giudice e l’amore per il giornalista Jack.

cedar_cove_macDowell_r439
Cedar Cove

E andata in onda ieri sera la prima delle otto puntate della serie tv Cedar Cove in cui la protagonista assoluta è il giudice è Olivia Lockhart, interpretata appunto da Andy McDowell. Il primo episodio non ha avuto molto appeal sul pubblico ma nel corso delle puntate, lo sviluppo della trama potrebbe far cambiare idea ai telespettatori italiani. In America è molto seguita al punto che è già giunta alla terza stagione ma in italia riuscirà ad avere lo stesso successo? Difficile dirlo anche perché, per il momento, la tv italiana è invasa dai prodotti spagnoli che sono letteralmente entrati nel cuore del pubblico. Riuscirà Cedar Cove a spodestare le produzioni spagnole?

Rai Uno ha trasmesso ieri il primo episodio di Cedar Cove, la serie tv di Hallmark incentrata sulla vita della giudice Olivia Lockhart e ambientata in un paesino che dà il nome al telefilm. Il protagonista maschile è invece Jack Griffith, nuovo direttore del quotidiano locale che, dopo aver assisto all’udienza per una causa di divorzio presieduta da Olivia, ha deciso di chiederle un’intervista. Dopo aver ottenuto un rifiuto dalla donna, Jack ha fatto uscire lo stesso l’articolo in prima pagina, rischiando di inficiare la candidatura di Olivia, che vorrebbe diventare giudice federale a Philadelphia. Tra i due c’è una tensione mista ad attrazione che potrebbe presto sfociare in qualcosa di più. Chi si fosse perso la puntata di debutto, può rivederla grazie a Rai Replay: clicca qui per vedere Cedar Cove, “La rinuncia”.

A quanto pare i prodotti stranieri saranno i momenti di punta di questa calda stagione televisiva e mentre Mediaset si da alle serie spagnole, la Rai segue a ruota con tutto quello che è in grado di schierare. Ieri sera è stata la volta della nuova Cedar Cove. La serie ha fatto il suo debutto ieri con una prima puntata accolta in maniera fredda dal pubblico della rete ammiraglia Rai. La prima puntata, infatti ha portato a casa il terzo posto nella gara degli ascolti arrivando dopo il competitor di Canale 5 e Raitre. In particolare, ha raggiunto 2.469.000 spettatori pari all11.62% di share. Sarà solo un risultato estivo da accettare e portare a casa? 

Dalle appassionanti pagine di letteratura rosa dell’autrice Debbie Macomber prende forma il tranquillo e sommesso mondo di “Cedar Cove”, una cittadina di provincia fittizia, che vive dei colori pastello delle sue abitazioni, del mare che si infrange sulla costa isolata e dei suoi abitanti, le cui vite sono sospese tra vicende giudiziarie e passionali. Cedar Cove diventa una serie tv, conquista un grande successo negli Usa, dove è arrivata alla sua terza stagione, e anche la maturità per sbarcare in Italia. Ad ospitarla in prima serata è Rai Uno che cerca così di difendersi dalla diretta concorrente Canale 5 che schiera Il sospetto, arrivato al suo ultimo atto. La serie si compone di otto episodi che ci accompagneranno in questo inizio della stagione estiva, fatta non solo di rimpasti e repliche ma anche di qualche nuovo arrivo. Tutto a Cedar Cove ruota attorno alla longilinea presenza di Andie MacDowell, nel ruolo del giudice Olivia Lockhart, una donna in carriera a cui la vita ha riservato un po’ di matrimoni finiti male e il dolore per la perdita del suo bambino. Sua figlia Justyn la sostiene, condividendo con lei ogni gioia o strazio esistenziale. E naturalmente, come in ogni storia degna di rispetto, non poteva mancare lo straniero, colui che arriva dal chiasso della città per inabissarsi nella noiosa vita di provincia. Stiamo parlando del giornalista Jack, scrittore alcolista alla ricerca di sé stesso e di un motivo per ricominciare, lì nell’indolenza di Cedar Cove, lì nella passione per il suo lavoro che lo condurrà dalla bella e intraprendente Olivia. Tra i due è subito amore, o meglio quasi subito. Un iniziale tentennamento di lui che recita la parte di quello misterioso, ma poi tutto segue il suo corso, a rischio di bruciare le tappe, tanto che a fine episodio Olivia ha già rinunciato al nuovo ambìto incarico di lavoro per amore. “Cedar Cove” scorre con semplicità e senza grandi pretese, propone una ricetta di buoni sentimenti e un cast molto sobrio che ispira simpatia pur nella sua evidente mancanza di caratterizzazione. E se c’è è un po’ stereotipata. I personaggi restano invischiati in una sceneggiatura sommaria e frettolosa, che non lascia il tempo di addentrarsi nelle vicende, confezionate come fugaci flash senza alcuna empatia e senso di attesa. Si glissa un pò troppo come se bastasse il rapido susseguirsi ed esaurimento degli eventi a decretarne l’incisività. Alla fine di questa prima puntata di “Cedar Cove” un ciclo sembra essersi già chiuso con tutti gli equilibri ricomposti. In realtà la placida apparenza sarà pronta a sgretolarsi, perché dietro l’angolo ci sarà sempre qualche gatta da pelare. (Chiara Temperato)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori