Wayward Pines / Anticipazioni puntate 9 e 2 luglio 2015: progetto segreto di Kate, Harold si tira indietro

- La Redazione

Wayward Pines, anticipazioni puntata 2 luglio 2015: mentre una bomba esplode nell’auto di Ethan a Wayward, e lui si salva per miracolo, Ben si avvicina ancora ad Amy

dillon_wayward_r439
Wayward Pines

E anche questa serie ci sta per lasciare. La stagione telefilmica anche per quest’anno e agli sgoccioli e anche per questa prima stagione della serie con Matt Dillon, Wayward Pines stiamo arrivando alla fine. La prossima settimana, infatti, la miniserie targata Fox e andata in onda in contemporanea, in oltre 100 Paesi, ci terrà compagnia con l’episodio numero 8 (di 10) dal titolo “The Friendliest Place On Earth”. I misteri nella cittadina di Wayward Pines non hanno fine e anche oggi per il nostro agente “intrappolato” in città c’è qualcosa da fare. Una esplosione sulla Main Street, infatti, ferisce gravemente due cittadini ma cosa si nasconde dietro a questo “incidente”? Toccherà ad Ethan scoprirlo mentre Harold si tirerà indietro dal progetto segreto di Kate. Pam inizia ad avere dei dubbi su alcuni cittadini, starà aprendo gli occhi? Lo scopriremo la prossima settimana.

Stasera, giovedì 2 luglio 2015, sul piccolo schermo torna la sorprendente serie tv con Matt Dillon, Wayward Pines: verrà trasmesso il settimo episodio intitolato Tradimento. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti la settimana scorsa: si riprende esattamente dal momento in cui Ethan Burke (Matt Dillon), dopo aver visto cosa accade realmente nella parte esterna della cittadina dell’Idaho in cui si trova insieme alla sua famiglia, decide di salire sull’elicottero che lo porterà in salvo, insieme al dottor David Pilcher (Toby Jones). Arrivati a destinazione, l’ex agente viene condotto in ricognizione in quello che rappresenta in pratica il centro direzionale della cittadina. Un vero e proprio cuore pulsante gestito da oltre duecento volontari i quali vivono e lavorano all’interno della struttura, per consentire a Wayward Pines di crescere per essere il nucleo fondante della nuova civiltà che si sta formando. Il dottor Pilcher, infatti, spiega anche a Ethan, come intanto aveva saputo il figlio Ben, che non si trova più nel 2014, come lui pensava, bensì nel 4028.

Sono ormai passati oltre duemila anni e a rendere possibile tutto ciò è stata la criogenia, tecnica che ha permesso a tutti loro di ritornare alla vita, dopo il risveglio, in una Terra che si era praticamente spopolata, come era stato previsto dallo scienziato. E’ lo stesso Pilcher a spiegare ad uno sconvolto e sconcertato Ethan, tutto quello che è successo nel frattempo. Rivelando anche alcuni misteri che si erano delineati nelle puntate precedenti. A partire dalla vera funzione dello sceriffo Arnold Pope (Terrence Howard), il quale è stato il braccio destro del professore nel fare scomparire i prescelti per la ripopolazione della cittadina. Arnold, infatti, era in origine il guardiano dell’azienda del professore ed era stato da questi selezionato proprio per le particolari caratteristiche della sua vita precedente. A rendere speciali coloro che sono stati selezionati per il progetto ideato da Pilcher, è stata in particolare la voglia di avere una seconda occasione, giudicata necessaria per poter resistere nella nuova Wayward Pines.

In pratica tutto il progetto è nato dalla fredda accoglienza data dalle autorità ufficiali agli avvertimenti elevati dallo stesso professore, il quale aveva ravvisato durante le sue ricerche una modifica del Dna umano che stava portando alla formazione di una nuova e pericolosissima razza. Una accoglienza tale da spingerlo infine a portare avanti un suo disegno teso a dare vita ad una sorta di arca moderna, sul modello di quella biblica, per salvare l’umanità ormai destinata alla scomparsa. Ad aiutarlo erano stati in particolare la sorella Pam (Melissa Leo), l’infermiera, e Megan Fisher (Hope Davis), la professoressa. Naturalmente le rivelazioni del professore debbono essere metabolizzate dallo stesso Ethan, il quale cerca di capire se il progetto portato avanti sia non solo legittimo, ma anche giusto da un punto di vista etico. A renderlo titubante è in particolare il fatto che tutti coloro che sono stati prescelti per farne parte, non hanno a loro volta potuto scegliere. Inoltre le modalità attraverso le quali viene mantenuto l’ordine all’interno di Wayward Pines ricordano quelle che lo stesso Ethan non ha alcuna difficoltà a paragonare alle tecniche usate a suo tempo da Stalin.

Per dissipare le sue ultime resistenze, il professore gli fa un’ultima, terribile, confidenza: il gruppo di cui fanno parte l’ex agente e la sua famiglia è il secondo della serie. Il primo, infatti, si è praticamente disgregato quando i suoi componenti hanno saputo la verità. Alcuni non hanno creduto alle rivelazioni, uscendo dalla zona protetta e finendo in preda alle cosiddette “aberrazioni”, ovvero le strane e pericolosissime creature che hanno sostituito gli uomini. Altri, invece, non hanno retto alla rivelazione, rivelandosi troppo ordinari di fronte ad una realtà così straordinaria. Ne è conseguito in pratica il fallimento del primo esperimento e l’avvio del secondo, quello in attuazione. Quando Ethan viene a sapere che il figlio Ben è al corrente di quanto sta succedendo, facendo parte di quella prima generazione che dovrà in pratica permettere la riuscita del piano, decide di mettersi a disposizione per proteggere lo stesso. Intanto, Theresa (Shannyn Sossamon) ha trovato una mappa, nella quale si delinea l’esistenza di una Zona 33 ancora libera e cerca di capire il motivo di questa stranezza. Nel corso delle sue indagini, riannoda anche i rapporti con Kate Hewson (Carla Gugino), l’ex amante di Ethan, che a sua volta sta portando avanti un suo piano parallelo, insieme al marito. La coppia, infatti, non sapendo i reali motivi per i quali Wayward Pines è praticamente separata dal resto del mondo, sta preparando una missione segreta.

Lepisodio di Wayward Pines in onda stasera, 2 luglio 2015, sarà quindi decisivo per sciogliere alcuni nodi, rimasti ancora insoluti. Il primo dei quali riguarda proprio la missione preparata da Kate e dal marito Harold (Reed Diamond): in cosa consiste precisamente? Anche le indagini portate avanti da Theresa dovranno portare a capire cosa sia in effetti l’Area 33 e perché ancora non è stata oggetto di costruzione. In particolare, però, dovrà essere sciolto il nodo rappresentato dal grumo di resistenza che si va formando nella cittadina, cercando allo stesso tempo di capire se la scelta di Ethan di ergersi ad autorità in grado di proteggere da una parte l’esperimento sociale portato avanti dal dottor Pilcher e dall’altra coloro che si stanno ribellando, non sapendo la reale portata della posta in gioco, potrà realmente essere portato avanti. Si tratta infatti di un equilibrio delicatissimo che rischia di scoppiare prima o poi tra le mani dell’ex agente. Le anticipazioni, infatti, rivelano che una bomba esplode nellauto di Ethan e lui riesce a salvarsi per un pelo: chi ha provato ad ucciderlo? Intanto, Ben ed Amy sono sempre più vicini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori