LONG WEEKEND/ Su Rai 4 il film diretto da Jamie Blanks con Claudia Karvan. Trailer

- La Redazione

Stasera, venerdì 3 luglio 2015, sul piccolo schermo di Rai 4 va in onda il film thriller – drammatico “Long weekend” diretto da Jamie Blanks con Claudia Karvan. Ecco la trama

logorai_R439
Il film in onda su Rai 2

Questa sera su Rai 4 va in onda il film “Long Weekend”. Nella pellicola vediamo una coppia in crisi impegnata nel tentativo di rimettere in piedi il matrimonio. Per farlo i due protagonisti si concedono un weekend su una spiaggia isolata ma il destino ha in serbo per loro delle bruttissime sorprese. Ecco il trailer del film.

Long Weekend è il film proposto questa sera in prima serata da Rai 4. Sul canale Youyube JimCaviezelFan’s Channel troviamo un video con backstage del film. Nel filmato, della durata di circa nove minuti, vediamo Jim Caviezel discurere con il regista Jamie Blanks le scene che si appresta a girare. Nel video compare anche Claudia Karvan, la protagonista femminile della pellicola. Jim Cavaziel interagisce anche con il resto della troupe e con un addestratore di avvoltoi che gli spiega come interagire con il grosso rapace appollaiato sul suo braccio. Clicca qui per vedere il video.

Long Weekend è un film di genere drammatico – thriller, remake nellomonimo film prodotto e girato nel 1978, in onda stasera su Rai 4, che è stato diretto nel 2008 dal regista Jamie Blanks e con soggetto di Everett De Roche. La durata della pellicola cinematografica è pari a circa 1 ora e 28 minuti mentre nel cast sono presenti John Brumpton, Roger Ward, Lara Robinson e Gordon Waddell. Ecco la trama. Una donna di nome Carla (Claudia Karvan) e un uomo di nome Peter (James Caviezel) hanno una relazione da un pò di tempo, ma il loro rapporto di coppia sembra essere entrato in crisi per una serie di vicissitudini e problemi. Peter non fa altro che litigare con Carla e le cose per loro non vanno molto bene, c’è tensione e le frequenti arrabbiature tra i due non rendono la loro vita serena. Peter vorrebbe fare qualcosa per cercare di salvare la loro storia. Decide quindi che per provare a rinsaldare il loro amore ci sarebbe bisogno di una piccola vacanza.

Carla è molto refrattaria all’idea ma dopo un pò di insistenza, Peter riesce a convincerla, i due quindi partono alla volta di una vacanza completamente immersi nella natura, Peter ama molto il campeggio, motivo per il quale i due si dicono convinti di voler passare del tempo immersi nella natura, al contatto con lei e con la flora e fauna che li circonderà per quei giorni di vacanza. Carla e Peter però nonostante abbiano tutte le buone intenzioni per provare ad andare d’accordo e far sì che questa breve pausa dalla vita frenetica di tutti i giorni si trasformi in un’occasione di momento di serenità e di amore per la coppia, incominciano a litigare e a discutere su ogni minima situazione. I problemi che i due erano consapevoli di avere, emergono anche in un’oasi di pace qual è il luogo in cui si trovano, e quindi litigano e discutono animatamente e frequentemente. La tensione tra Peter e Carla cresce tant’è che i due, così immersi nei loro problemi di coppia, non si rendono conto che con i propri modi di fare e le proprie abitudini stanno anche inquinando la natura che li circonda.

Infatti sia Carla che Peter buttano ovunque e dove capita loro rifiuti, incuranti del danno che provocano all’ambiente circostante che prima del loro arrivo si presentava incontaminato e pulito. I due inoltre non si interessano neanche di salvaguardare e prendersi cura di alcuni animali che fanno di quel posto il loro habitat ed infatti sia Peter che Carla con estrema indifferenza e superficialità li feriscono si divertono a fare loro del male perché annoiati e apatici della vita. Giorno dopo giorno i due continuano a comportarsi in questa maniera così stupida e al di fuori di ogni logica e capiscono troppo tardi che la natura può essere davvero molto pericolosa e capace di compiere reazioni avverse specialmente se si è su di una spiaggia deserta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori