SPANGLISH – QUANDO IN FAMIGLIA SONO IN TROPPI A PARLARE/ Su La7 il film con Adam Sandler. Trailer

- La Redazione

Oggi, 30 agosto 2015, su La7 sarà possibile rivedere “Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare”, una pellicola del 2004 diretta dal regista James L. Brooks. Ecco la trama

la7-logo
Il film è in onda su La7 in prima serata

Va in onda oggi su La 7 ‘Spanglish – Quando in famiglia sono troppi a parlare’ , la commedia con Adan Sandler e Tèa Leoni. La stora parla dei coniugi Clasky, genitori di due figli adolescenti con un matrimonio un po’ ‘Incartapecorito’ che decidono di assumere una colf e di farsi aiutare in casa. Questa posizione viene ricoperta da Flor, una bella donna messicana che non capisce una parola di inglese e per farsi capire crea esilaranti situazioni. La ragazza aiuterà non solo a raccogliere lo sporco, ma anche i cocci del rapporto tra i due sposi quando Debora, la moglie tradirà il marito John. Ecco il trailer del film.

Riguardo alle curiosità relative al film Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare, in onda stasera su La7, è interessante menzionare il fatto che la colonna sonora è stata creata da Hans Zimmer che, addirittura, è riuscito ad aggiudicarsi una nomination ai Golden Globe. Senza alcun dubbio, si tratta di un film piuttosto complesso, oltre che profondo, capace di far riflettere sul reale significato della vita e, soprattutto, sull’importanza della famiglia. La leggerezza con cui il regista ha trattato l’argomento, però, è stata in grado di alleggerire la trama tanto da rendere la pellicola a tratti decisamente molto divertente ed ironica. A tale proposito, è necessario fare presente che proprio tale film si è aggiudicato numerosi riconoscimenti di rilievo internazionale e, soprattutto, è riuscito a guadagnarsi non pochi giudizi positivi da parte della critica.

Oggi, 30 agosto 2015, su La7 sarà possibile rivedere Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare, una pellicola del 2004 diretta dal regista James L. Brooks già premio oscar per il film “Voglia di tenerezza”. La storia raccontata da James L. Brooks è basata sui ricordi di una giovane donna che, solo da grande, comprenderà l’importanza dei numerosi insegnamenti di sua madre. Gli attori che hanno preso parte alle riprese sono Adam Sandler nel ruolo di John Clasky, Téa Leoni nel ruolo di Deborah Clasky, Paz Vega nel ruolo di Flor, Cloris Leachman nel ruolo di Evelyn Wright, Shelbie Bruce nel ruolo di Cristina Moreno e, infine, Sarah Steele nel ruolo di Berenicge Clasky. Ma vediamo, dunque, qual è la trama di questo film che, senza alcun dubbio, ha messo d’accordo sia la critica che il pubblico. John Clasky è uno dei cuochi più famosi della città ma, nonostante il fatto che durante la sua carriera abbia ottenuto molti riconoscimenti, come unico obiettivo ha quello di gestire il suo piccolo ristorante. La sua compagna di vita è Deborah, una donna decisamente molto attiva ed intraprendente che, da poco tempo, ha deciso di lasciare il lavoro per dedicarsi a Berenice e George, i suoi due figli adolescenti. Con la famiglia Clasky vive anche la madre di Deborah, una ex artista che trascorre le sue giornate rimembrando il passato.

Il tenore di vita della famiglia Clasky è piuttosto alto e, dunque, Deborah e John decidono di assumere una governante. Al colloquio si presenta una giovane ragazza messicana di nome Flor accompagnata da sua figlia Cristina. Flor, però, non parla la lingua inglese e per farsi capire troverà dei modi decisamente molto bizzarri. Nel frattempo, Deborah, alle prese con la ricerca di una casa in cui trascorrere le vacanze, tradisce suo marito con un agente immobiliare. Giunta, poi, l’estate, Flor è costretta a seguire la famiglia Clasky in vacanza per non rischiare di perdere il posto di lavoro. L’unica condizione che pone Flor ai Clasky è che con lei possa partire anche la piccola Cristina. Durante le vacanze Deborah si affeziona molto a Cristina nella quale vede la figlia perfetta che non ha mai avuto. Addirittura, per dimostrarle il suo affetto le consente di avere accesso ad una borsa di studio che le permetterà di frequentare la medesima scuola dei piccoli Clasky. Il comportamento della donna, però, infastidisce molto Flor che decide di mettersi a studiare l’inglese in modo tale da non dover più ricorrere a sua figlia come interprete. John, dopo aver avuto alcuni scontri verbali con la donna, ne rimane molto colpito oltre che affascinato. Proprio in questo momento, Deborah decide di confessare il suo tradimento al marito sperando di poter salvare il loro rapporto che si sta lentamente ed irrimediabilmente deteriorando. La sua confessione, però, causa un avvicinamento tra John e Flor che, convinta di essere la causa dello scompiglio della famiglia Clasky, prende la decisione di licenziarsi senza esimersi dal dichiarare a John il suo amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori