Shadow Program – Programma Segreto/ Su Iris il film con Charlie Sheen e Donald Sutherland. Trailer

- La Redazione

Stasera, mercoledì 5 agosto 2015, su Iris va in onda il film thriller “Shadow Program – Programma Segreto”, con Charlie Sheen e Donald Sutherland. Vediamo la trama della pellicola

Iris_Logo_2013_439
Il film in onda su Iris

Va in onda questa sera in prima serata su Iris il film ‘Shadow Program – Programma segreto’, una pellicola di George P. Cosmatos con Charlie Sheen. La pellicola racconta la sotria di Bobby, braccio destro del presidente americano. L’uomo è perseguitato da un killer e quando viene accusato di un delitto, chiede aiuto all’ex fidanzata Amanda. Ecco il trailer del film.

Questa sera andrà in onda su Iris ‘Shadow  Program – Programma Segreto, una pellicola di George P. Cosmatos che tratta di un complotto tramato da un governo ombra ai danni del Presidente degli Stati uniti. Il film presenta diversi errori, raccolti su bloopers.it. Tra i più divertenti quello che ritrae Bishop, assistente del presidente, a bordo di una jeep minacciata da un assassino. Per liberarsi dell’uomo, saltato da poco sulla vettura, Bishop apre il tettuccio della jeep che si rompe e si stacca dall’auto, portando con sè il malfattore. Nella scena seguente Bishop è sempre a bordo dell’auto che però, miracolosamente, ha il tettuccio al suo posto. In un altro momento Bishoh è sempre alle prese con l’auto. Scappa da un attentato e si infila al volante lasciando la porta aperta. Nonostante la macchina proceda all’indietro, vediamo la portiera chiudersi da sola e, nella scena successiva, riaprirsi senza alcun aiuto. 

In questa prima serata di mercoledì 5 agosto 2015, il palinsesto del canale televisivo Iris della piattaforma digitale in chiaro di Mediaset, propone agli affezionati telespettatori la messa in onda del film di genere azione – thriller Shadow program – Programma segreto (titolo originale Shadow Cospiracy) prodotto e girato negli Stati Uniti dAmerica nel 1997 per la regia di George P. Cosmatos e per una sceneggiatura nata dalla collaborazione tra Adi Hasak e Ric Gibbs. Il film è stato prodotto da Terry Collis mentre la scenografia venne affidata a Joe Alves, le musiche sono di Bruce Broughton, la fotografia di Buzz Feitshans, il montaggio è stato realizzato da Robert A. Ferretti ed i costumi sono stati curati da April Ferry. La durata della pellicola è di unora e 43 minuti e nel cast sono presenti una serie di attori di grande spessore come Charlie Sheen, Donald Sutherland, Linda Hamilton, Stephen Lang, Ben Gazzara, Sam Waterston e Nicholas Turturro.

Vediamo la trama. Siamo negli Stati Uniti dAmerica e per la precisione nella imponente città di Washington, dove vive un certo Bobby Bishop (Charlie Sheen) ossia l’uomo di fiducia del Presidente degli Stati Uniti, essendo il suo consigliere più fidato e di lungo corso. Tuttavia, Bobby è in pericolo giacchè uno spietato killer professionista è sulle sue tracce e lo sta inseguendo, l’uomo prova a scappare per sventare il pericolo di essere preso ed ucciso ed avere salva la propria vita. Bobby Bishop inoltre viene a conoscenza che attorno al Presidente degli Stati Uniti si sta tramando un complotto in cui i suoi più stretti collaboratori sono i migliori artefici. Decide allora di chiedere aiuto ad una donna di nome Amanda Givens (Linda Hamilton) che è anche un proprio vecchio amore e che di professione fa la giornalista e per la precisione è la reporter di uno dei maggiori tabloid cittadini: il Washington Herald. Per mettere a tacere l’uomo, viene fatta ricadere su di lui l’accusa di omicidio di un vecchio professore, per quello che sembra essere un piano perfetto per incastrarlo. Bobby non si dà per vinto e si fa in quattro per provare a smontare le accuse mosse contro di lui e dimostrare la propria innocenza.

Nel frattempo però il consigliere e assistente del Presidente degli Stati Uniti, deve vedersela con il complotto ai danni del Presidente e in particolare con le mire contro di lui di un uomo di nome Jacob Conrad (Donald Sutherland) che è il capo dello staff presidenziale. Bobby Bishop giorno dopo giorno capisce quanto sia fitta la trama ordita alle sue spalle e quanto sia determinata la mente di chi vuole uccidere il Presidente e i suoi stretti collaboratori. Riesce però anche grazie all’aiuto della sua ex fiamma Amanda a sventare numerose trappole create ad hoc per procurargli danno, poi riesce addirittura a risalire alla mente organizzativa di chi aveva infatti dato il compito ad alcuni gruppi di rubare i piani di sviluppo del professore, su cui quest’ultimo stava lavorando. Successivamente durante una festa del Presidente, un modellino aereo entra nel bel mezzo della festa e uccide tutti coloro che erano immischiati nella vicenda del complotto. Il capo dello staff Jacob si uccide e per Bobby Bishop finalmente le cose incominciano a mettersi bene. L’uomo ancora fortemente innamorato della sua ex, Amanda, le dichiara il proprio amore, anche la donna ricambia i suoi stessi sentimenti, finalmente ora possono amarsi tranquilli senza la preoccupazione di qualche pericolo imminente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori