SPAGHETTI A MEZZANOTTE/ Su Iris il film commedia con Lino Banfi, il trailer

- La Redazione

Oggi, sabato 26 settembre 2015, Iris trasmette Spaghetti a mezzanotte, una commedia diretta da Sergio Martino ed interpretata dal grande Lino Banfi nel lontano 1981. La trama del film

Iris_Logo_2013_439
Il film in onda su Iris

Iris trasmette oggi alle 21.00 ‘Spaghetti a mezzanotte’, una commedia del 1981 diretta da Sergio MArtino ed interpretata da LIno Banfi. La storia parla dell’avvocato Lagrasta, un uomo che si è sempre mostrato cammo e imperturbabile davanti ai momenti difficili della vita e alle vessazioni della fastidiosa moglie. L’uomo ha in realtà solamente atteso il momento di mettere in pratica una tremenda vendetta…Ecco il trailer del film:

Savino dunque entra nel panico, visto che ha commesso un omicidio ed il cadavere dell’assasino si trova a casa sua. Decide dunque di nasconderlo nel bagno, prima ponendolo su bidet e poi dentro la vasca da bagno, ma in entrambi i casi il suo amico Cesarino, seppur completamente fuso a causa del tanto alcool bevuto, scopre il cadavere ed entra nel panico. Savino allora decide di metterlo tra le statue ma, ancora una volta, i suoi piani gli si ritorcono contro, e per questo motivo decide di farsi aiutare da un barbone a scavare una fossa del giardino e seppellire il cadavere. Dopo aver ingannato moglie ed invitanti, sostenendo che deve fare una commissione di vita o di morte, Savino riesce a nascondere il cadavere del killer ma, per sua sfortuna, ad essere seppellito sarà anche Cesarino.

Alla mezzanotte, prima che la moglie serva i tanto adorati spaghetti di Savino come cena di compleanno, la festa viene interrotta dalla polizia che cercherà il cadavere del killer. Ormai convinto di esser arrestato, Savino scopre che il proiettile che ha ucciso il killer è stato sparato da un altro mafioso, e dunque viene lasciato libero. Purtroppo per lui però, la moglie decide ugualmente di scappare con Andrea, e di vivere felice il suo sogno d’amore. Mentre Savino decide di mangiare in grandissima quantità gli spaghetti, nella casa fa ritorno la moglie, la quale gli spiega che Andrea diventerà come lui, ovvero brutto, calvo e grasso, e pertanto decide di mangiare a più non posso assieme al marito, tentando di suicidarsi a causa delle tante calorie presenti in quegli spaghetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori