Mauro Vestri/ Morto l’attore dei film di Fantozzi: Giovedì l’autopsia. Aperta inchiesta su istigazione al suicidio(Oggi, 5 Settembre 2015)

- La Redazione

Mauro Vestri, news: trovato morto il 2 Settembre uno degli attori dei film di Fantozzi. La procura indaga sull’ipotesi di istigazione al suicidio. Cosa è successo al 77enne?

Fantozzi_PrimoPianoR439
Fantozzi

E’ mistero sulla morte dell’attore genovese Mauro Vestri. Il 77enne famoso per alcuni ruoli nei film di Fantozzi e di “Amici miei” di Mario Monicelli, è stato ritrovato il 2 Settembre scorso nella sua casa, già cadavere e in avanzato stato di composizione. Per questo motivo la Procura ha aperto un’inchiesta che dovrà chiarire le cause della morte dell’attore che potrebbe essersi suicidato ingerendo sostanze mortali. L’uomo, trovato in pigiama sul suo letto, era completamente solo e abbandonato e proprio per questo gli inquirenti, su richiesta del Pm Nadia Plastina, hanno deciso di indagare non prima di aver disposto l’autopsia che sarà effettuata giovedì prossimo. Solo a quel punto saranno stabilite le reali cause della morte dell’attore.

Il fine settimana si macchia di cronaca nera e di mistero per via della morte di Mauro Vestri, nato a Genova nel 1938, è il mitico attore che recitò accanto a Paolo Villaggio in alcuni film di Fantozzi e non solo. L’attore è morto il 2 Settembre scorso all’età di 77 anni. Fin qui niente di strano se non fosse che il suo corpo è stato trovato in stato di decomposizione e che quindi il decesso risalga alle ultime settimane di Agosto. La causa della morte, al momento, sembra essere un suicio indotto dall’assunzione di sostanze mortali.

Mauro Vestri, lo ricordiamo, ha recitato accanto a Paolo Villaggio nel film Il secondo tragico Fantozzi e in Amici Miei di Mario Monicelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori