AL BANO E ROMINA POWER/ Dalla Russia, diretta: un successo inarrestabile (Speciale Porta a Porta, oggi, 15 Gennaio)

- La Redazione

Questa sera, venerdì 15 gennaio, alle 21:20 su Rai 1? va in onda “Dalla Russia con Al Bano – Speciale Porta Porta”, condotto da Bruno Vespa

albano-cosi-r439
Al Bano Carrisi

Dalla Russia con Al Bano, dopo aver analizzato il mercato del made in Italy in continua espansione assieme ai protagonisti, si continua a indagare sul successo di Al Bano, inarrestabile dagli anni ’80. Il Festival di San Remo era fra i pochi programmi occidentali concessi in quegli anni ed è così che il cantante pugliese ha ottenuto tanto successo in Russia, ma Romina incontrava non poche difficoltà ad accompagnarlo in quei lunghi viaggi. Max Musto, direttore del Four Season di Mosca, racconta della sua esperienza con l’albergo che oggi ospita le più importanti personalità della politica. In Russia oggi il made in Italy è un’eccellenza e vanta mercati molto forti e in via di sviluppo.

La Piazza Rossa, i monumenti e le Cattedrali del Cremlino, poi Bruno Vespa incontra la direttrice di una scuola Italiana dove molti russi scelgono di iscrivere i propri figli per inseguire il nostro modello scolastico. Anche il vino prodotto nel nostro paese è amato dai Russi, complice la cucina italiana e il prezzo. Il vino è stato escluso dalle sanzioni e dal 1994 detiene il primato nelle importazioni. La Pirelli, dal 1992, è in Russia con Aimone di Savoia-Aosta, testimone del made in Italy assieme alla musica di Al Bano e di Gianni Morandi. Nuove immagini di repertorio mostrano un Al Bano giovanissimo, con i suoi sogni e una chitarra in mano. A Porta a porta il progetto del museo di Renzo Piano, che diventerà una realtà nel 2019, segue l’intervista ad Antonio Piccolo, l’imprenditore che ha portato la pasta italiana in Russia dove oggi vi sono centinaia di imprese.  

Si entra nel regno dell’Armata Rossa dove Al Bano si esibisce assieme al coro. Viene mostrato il primo disco, oggi conservato nel museo. Il coro si è esibito in numerosi concerti al fronte, durante la seconda guerra mondiale. Si continua con il viaggio, Bruno Vespa mostra la tomba di Stalin attraverso un percorso culturale e conoscitivo della città, poi ancora le immagini delle esibizioni di Al Bano assieme ad artisti moscoviti e la festa organizzata in suo onore. I magazzini Gum sono il simbolo del consumo Russo, con un miliardo di euro di fatturato, nato da un input italiano. Il primo piccolo negozio, dal nome made in Italy, oggi è un centro commerciale con più di centocinquanta negozi, un altro segno di quanto il nostro paese sia apprezzato dal popolo russo.

Bruno Vespa si lascia condurre dal cantante pugliese lungo le eleganti aree della struttura, ripercorrendo pagine di storia e di cultura Russa. Al Bano si esibisce cantando Va’ pensiero del Nabucco e poco dopo continua la sua visita mostrando il lusso dei salotti imperiali, con opere in marmo di Carrara e architetture pregiate. A dicembre Al Bano si è esibito a Mosca e le immagini dell’evento vengono mostrate nella narrazione del viaggio. Un imprenditore racconta il segreto degli italiani in Russia: la conoscenza delle difficoltà del fare impresa e il carattere caloroso, simile a quello della popolazione Russa. Un video mostra varie esibizioni del cantante pugliese in Russia che ha duettato con tante celebrities, mentre la stazione Mayakovoskaya, con parti in titanio, è occasione di confronto con la realtà italiana e le difficoltà di realizzare collegamenti efficienti.

Quella in onda su Rai Uno è una festa in onore di Al Bano, accolto dalle sue canzoni e da balli popolari. Il party è l’occasione per duettare con Maria Maksakova in un’esperienza lirica vera e propria. La popolarità del cantante arriva oltre i confini Russi e la sua canzone Felicità è conosciuta da tutti. I concerti della coppia più famosa della storia della musica, sono in Russia dei veri e propri spettacoli, seguiti dal pubblico con entusiasmo. E’ ora di cenare, Nino Graziano è il titolare di un ristorante Italiano, purtroppo è molto difficile reperire prodotti made in Italy a causa delle sanzioni imposte e molti ristoranti ne pagano le conseguenze. Al Bano ripercorre i suoi primi passi nel mondo della musica con un po’ di nostalgia, supportato dai video di repertorio.

Da quando il Festival di San Remo è andato in onda in Russia, negli anni 80, il paese ha iniziato a seguire la musica Italiana e Al Bano e Romina sono stati i primi a esportare le loro canzoni. Il coro dell’armata Russa, intanto, si esibisce maestoso mentre Al Bano mostra il libro scritto in cirillico per raccontare ai suoi fan la storia con Romina e, percorrendo le vie della città, racconta gli inizi del suo grande amore. Intanto le immagini scorrono e mostrano la coppia nei vari concerti di Mosca e nelle prime fasi della loro carriera. Il matrimonio, il successo e poi la separazione perché, dice il cantante, non era più la donna che avevo conosciuto. Al Bano spiega di avere avuto un po’ di amarezza, supportata poi dai ricordi e dai figli. 

Lo speciale porta a porta dal titolo “Dalla Russia con Al Bano” andrà in onda fra pochi minuti su Rai Uno. Bruno Vespa e il cantante pugliese accompagneranno i telespettatori lungo un viaggio che mostrerà le bellezze di Mosca nel periodo più magico dell’anno, il Natale, il tutto accompagnato dalle note di Al Bano che proprio in Russia gode di grande popolarità. Un itinerario che mostrerà i Magazzini Gum, San Basilio, le stanze segrete del Cremlino fino all’incontro con il coro dell’Armata Rossa. Ma il viaggio sarà un modo per incontrare quegli italiani che proprio in Russia hanno trovato la propria fortuna attraverso il made in Italy, accompagnati da Al Bano che, grazie al proprio talento, esporta da sempre la musica italiana nel mondo. Il cantante, dal suo profilo social, promette che sarà una serata divertente e i suoi numerosissimi fan sono già in attesa che inizi il programma. Lo speciale, invece, non è stato accolto con entusiasmo sulla fanpage di Porta a porta, dove i fan del dottor Mozi hanno preso d’assalto la bacheca commentando in maniera negativa la presa di posizione di Vespa sulla dieta del gruppo sanguigno.

Bruno Vespa va in trasferta per lo Speciale Porta a Porta – Dalla Russia Con Al Bano che vedremo in onda stasera su Rai Uno alle 21.20. Il conduttore ci accompagnerà alla scoperta di Mosca insieme ad Al Bano, ormai di casa in un Paese che lo ama molto. Nel viaggio s’intrecceranno emozioni e ricordi del cantante di Cellino San Marco insieme a incursioni nei luoghi a lui più cari insieme agli italiani che hanno più successo in Russia. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere “Speciale Porta a Porta – Dalla Russia con Al Bano” su Rai Uno, potrete seguire la trasmissione anche in diretta streaming sul sito di Rai.tv, cliccando qui.

Il prime time di Rai 1 oggi, venerdì 15 gennaio 2016, ospiterà uno speciale Porta a Porta condotto da Bruno Vespa: insieme ad Al Bano, i due accompagneranno i telespettatori in un viaggio alla scoperta di Mosca, in Russia. L’artista ha voluto ricordare a tutti l’appuntamento anche sui social network, pubblicando una fotografia scattata mentre si trova proprio di fronte ad una macchina da presa. Al Bano ha aggiunto: “E davanti a questa telecamera vi ricordo che stasera andrà in onda su Rai 1 lo speciale di #portaaporta registrata in Russia. Trascorreremo così una bella serata insieme! AL BANO”.  Una bella occasione per conoscere alcuni dei luoghi chiave della città, e anche storie di italiani che stanno dando una marcia in più al paese: curiosi di scoprire che cosa racconteranno? Clicca qui per vedere il post dalla pagina Facebook ufficiale di Al Bano

Bruno Vespa e Al Bano al timone di un appuntamento davvero speciale su Rai 1: come è stato annunciato dal conduttore di Porta a Porta anche in un delle ultime puntate in programma, stasera – venerdì 15 gennaio 2016 – andrà in onda Dalla Russia con Albano, una serata in cui la buona musica dell’artista la farà da padrone, proprio dalla fredda nazione che si trova nell’est europeo. Insieme al presentatore, i due visiteranno alcuni luoghi cruciali di Mosca e racconteranno al pubblico a casa come alcuni italiani siano riusciti ad occupare, in Russia, delle posizioni di rilievo e a portare innovazione. Stanno, come ascolteremo nel video di presentazione disponibile sul sito ufficiale della trasmissione, contribuendo a fare grande la Russia: clicca qui per vedere la clip con l’introduzione di Bruno Vespa e il servizio di anticipazione. 

Questa sera, venerdì 15 gennaio, alle 21:20 su Rai 1 ?va in onda “Dalla Russia con Al Bano – Speciale Porta Porta”, una serata condotta da Bruno Vespa ??in compagnia del cantante di Cellino San Marco. In due ore ricche di musica – tra cui un momento in cui Al Bano canta il “Va pensiero” con il coro dell’Armata rossa – Vespa e Albano Carrisi accompagneranno il pubblico alla scoperta di Mosca? e incontreranno gli italiani di nuova generazione che stanno contribuendo a fare grande la? ?Russia?. Sarà possibile seguire e commentare la serata anche tramite Twitter: sui profili di Porta a porta (@RaiPortaaPorta) e di Al Bano (@AlBanoCarrisi), con l’hashtag #portaaporta.

Per il cantante pugliese la Russia è ormai una seconda casa. La storica reunion con la sua ex moglie Romina Power è avvenuta proprio a Mosca, nell’ottobre del 2013. Dopo 16 anni dall’ultima esibizione, i due si sono esibiti in tre concerti alla Crocus Hall, organizzati dall’impresario russo Andrej Agapov. Dopo essere tornati in Russia nel 2014, Al Bano e Romina si sono esibiti insieme durante la prima serata del Festival di Sanremo 2015. La coppia si appresta a presentare la nuova stagione di “Così vicini, così lontani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori