Davide Merlini/ Inizio titubante, poi la ripresa: il suo Marco Mengoni convince la giuria (Tale e quale show 2016, Ed.6 settima puntata 28 ottobre)

- La Redazione

Davide Merlini, torna su Rai 1 nei panni di Marco Mengoni, come se la caverà dopo la sua esibizione di Francesco Renga? (Tale e quale show 2016, Ed.6 settima puntata 28 ottobre)

tale_e_quale_show
tale e quale show 2016

Davide Merlini nella puntata di Tale e Quale Show si prepara a interpretare Marco Mengoni. Un video mostra la sua settimana di preparazione, mentre cerca di studiare il brano scelto per lui: l’essenziale, una canzone molto nota e amata dal pubblico in studio e a casa. Si apre il sipario e prende il via l’esibizione del concorrente, che inizialmente parte un po’ titubante, ma poi comincia a dare il meglio di sé, portando sul palco un Marco Mengoni simile all’originale. Dello stesso parere sono i giudici: “Davide sei passato dalla legge del menga alla legge del Mengoni chi dice che canti male o è invidioso o rompe…”, commenta ironico Enrico Montesano. “La voce è inutile che te lo dica, sei stato bravissimo”, aggiunge Loretta Goggi. “Davide, veramente impressionante, è un cantante che mi piace, che conosco e l’hai preso bene bene, devi aver fatto un lavoro molto impegnativo in settimana”, conclude Claudio Amendola.

Davide Merlini è pronto ancora una volta a stupire il pubblico. Il giovane attore e cantante è una delle autentiche rivelazioni della sesta edizione di Tale e quale show 2016 e nella settima puntata assumerà le sembianze di Marco Mengoni. Quest’ultimo ha in comune con lui una passata partecipazione al talent X Factor, culminata però nel successo finale. Per Davide è dunque giunto il momento di interpretare un altro esponente di spicco della musica italiana, specialmente negli ultimi anni: si tratta di un artista tra i più eclettici tra quelli recenti e in grado di mostrare una voce davvero di ottimo livello. Merlini potrebbe riproporre L’essenziale, pezzo col quale Mengoni ha vinto il Festival di Sanremo nel 2013, o magari una canzone più recente come Guerriero. Sarebbero due performances totalmente differenti, dato che nel primo caso sarebbe da riproporre l’estensione vocale di Marco e nel secondo dovrebbe essere attribuito un occhio più attento all’interpretazione.

Il percorso di Davide Merlini nel programma condotto da Carlo Conti è davvero di ottimo livello. Finora il ragazzo occupa un lusinghiero terzo posto nella classifica generale ed è secondo nella graduatoria riservata agli uomini, dietro a Tullio Solenghi e davanti a Manlio Dovì e Leonardo Fiaschi. La qualificazione per la fase finale denominata Il Torneo non è ancora garantita e Davide deve fare meglio dei suoi diretti concorrenti per centrare l’obiettivo. Nel corso dell’ultima puntata ha assunto le sembianze di Francesco Renga ed è arrivato ad un quinto posto complessivo, anche se forse meritava qualcosa in più. Merlini è infatti riuscito a riprodurre in maniera più egregia un personaggio molto difficile da imitare, dando vita ad un’ottima performance e riproducendo in maniera ottima la voce del cantante. Loretta Goggi lo ha condotto al secondo posto, mentre il quarto giudice Vincenzo Salemme lo ha posto al terzo. La classifica è leggermente peggiorata perché nessuno tra gli altri concorrenti ha scelto di dargli i cinque punti aggiuntivi. Merlini ha vinto la terza puntata nei panni di Stevie Wonder (Overjoyed) ed è arrivato secondo interpretando Nek (Fatti avanti amore) e Tiziano Ferro (Ti scatterò una foto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori