AGENT X / Anticipazioni del 7 ottobre 2016: a Case rimangono 12 ore di vita!

- La Redazione

Agent X, anticipazioni del 7 ottobre 2016, in prima Tv assoluta su Premium Action. Un virus letale viene diffuso nel Paese e Malcolm, Natalie e Case cercano di impedire la diffusione. 

agent_x_facebook
Agent X, in prima Tv assoluta su Premium Action

Nella prima serata di oggi, venerdì 7 ottobre 2016, Premium Action trasmetterà due nuovi episodi della serie drama Agent X, in prima Tv assoluta. Andranno in onda la quinta e la sesta puntata, dal titolo “Le conseguenze di bugie e verità” e “The sacrifice“. Prima di scoprire  le anticipazioni, ecco cos’è successo la settimana scorsa: Case (Jeff Hephner) si imbatte in una sua ex, conosciuta molti anni prima, che salva da un gruppo di uomini armati. Poche ore prima, il capo di Pamela (Carolyn Stotesbery), David Williams (Daniel Benzali), le riferisce di non fidarsi di nessuna agenzia federale e le consegna un orologio da proteggere, ma alcuni istanti dopo. Quando Natalie (Sharon Stone) viene informata, chiede subito a Throne (James Earl Jones) se sospetti di qualcuno, scoprendo che potrebbe trattarsi di Gray Cromwell (Geoffrey Blake). Case porta l’orologio da un suo informatore, ma Sergej (Adrian Sparks) capisce subito che cos’ha per le mani e tenta di ucciderlo. Mentre Gray viene avvelenato prima che possa parlare, Pamela viene attirata dal fidanzato Josh (Kip Pardue) con una scusa, mentre Malcolm (Gerald McRaney) scopre che la struttura in cui si trova è una specie di bunker segreto. Dopo una lotta accesa contro Josh, Case e Pamela si baciano ed in seguito si dividono. Miles Lathem (Mike Colter) invece uccide Josh gettandolo dalla balconata, mentre Natalie trova una lettera di Williams che la mette in guardia sulle apparenze. All’interno, alcune foto che dimostrano il tradimento del marito. Nel passato, Pamela cattura Casa, all’epoca ancora Sergente Maggiore e se ne innamora all’istante. Nel presente, Case viene inviato in Messico dove un agente è stato ucciso da El Diablo, un pericoloso criminale, per recuperare un libro pieno di informazioni segrete su come spazzare il cartello. Arrivato sul posto, l’Agente X entra in contatto con Luna (Angélica Celaya), informatrice ed amante dell’agente ucciso, che afferma di aver fatto delle copie del libro e che El Diablo è una personalità mistica, in grado di parlare con i morti ed immortale. Scoprono però che la copia è stata sottratta da qualcuno, mentre il cugino Emilio (Manuel Uriza) avvisa il Comandante Ortiz (Carlos Gómez) della presenza di Case. Luna invita l’agente a fuggire perché è sicura che presto lo uccideranno. El Diablo ferisce Luna e le impone di dirle dove si trova l’americano, ma l’agente riesce a salvarsi grazie a Case. Nel frattempo, Natalie incarica Miles di scoprire perché il suo ex marito avesse una relazione prima di morire e con chi. Ortiz tuttavia riesce a trovarli e dopo un vano tentativo di Luna di sconfiggere El Diablo, tocca a Case ucciderlo, lasciando stupiti i presenti che non pensavano potesse morire. Più tardi, Miles informa Volker (Andrew Howard) che Case ha scoperto delle miniere decodificando i libro e che ha ormai in pugno Natalie. 

Un’arma biologica viene sfruttata in un attentato, finito poi male, contro un alto funzionario del governo. John, Natalie e Malcolm indagano sul caso e si ritrovano subito a dover correre contro il tempo per fermare un gruppo terroristico. I criminali vogliono infatti distribuire un virus altamente letale che potrebbe avere delle conseguenze enormi su scala mondiale. Nel tentativo di sventare il piano, John viene tuttavia infettato dal virus ed il tempo inizia a scorrere velocemente: avrà solo 12 ore di tempo per ottenere un antidoto prima che l’arma abbia effetto e lo uccida. 

John e Natalie partecipano ad un incontro segreto con il governo messicano per stabilire un accordo di pace con i ribelli marxisti. Mentre si trovano in volo, il loro elicottero viene tuttavia abbattuto e precipitano in una zona deserta. Diversi uomini, fra cui Volker, sono già sulle loro tracce per ucciderli e durante uno scontro a fuoco, il Presidente del Messico viene ferito gravemente. Hugo e la figlia Angelica si occupano di trasportarlo velocemente in un sito maya molto antico per poterlo curare. Nel passato, Millar e John si trovano in un porto ad alta concentrazione turistica, quando un attentato provoca diversi morti, fra cui Ray. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori