Jovanotti / Si scopre ballerino per festeggiare i suoi 50 anni (Roberto Bolle – La mia danza, 8 ottobre 2016)

- La Redazione

Jovanotti, il cantante guest star nello show di Rai 1 Roberto Bolle – La mia danza. Lo spettacolo va in onda stasera 8 ottobre 2016 con tanti ospiti italiani e internazionali

Roberto_Bolle_LaPresse_R439
Roberto Bolle (Foto: LaPresse)

L’attesa per la serata di Rai 1 all’insegna della musica è molto alta. I telespettatori sono ansiosi soprattutto di assistere all’esibizione di Jovanotti, alias Lorenzo Cherubini. Il cantante ballerà infatti al fianco dell’etoile della Scala e come ha promesso in precedenza, tramite la propria pagina Facebook, ci saranno delle sorprese. Qualche ora fa, Jovanotti ha ricordato a tutti gli ammiratori di sintonizzarsi sul Roberto Bolle – La mia danza libera, sottolineando in un video della Jova TV che l’esperienza è stata molto emozionante. Non crede tuttavia che l’evento si ripeterà in seguito, dato che a discapito di come si muove nei suoi Live, Jovanotti non è molto incline a vedersi nei panni di provetto danzatore. L’artista ha affermato che l’impresa è stata molto difficile per lui, anche se sfrutterà tutto ciò che ha imparato da Bolle in modo del tutto diverso. Domani, sull’emittente di Jovanotti verrà diffuso invece un video con tutti i segreti avvenuti nel dietro le quinte dello spettacolo. Clicca qui per vedere il video di Jovanotti. 

Sarà Jovanotti la guest star di Roberto Bolle – La mia danza, il nuovo show in onda stasera su Rai 1. Tanti gli ospiti dello spettacolo che mescola arte e musica, ironia e cultura. E tra questi il cantautore romano che da poco ha compiuto 50 anni. La pop star illuminerà una serata già ricca di personaggi dello spettacolo e sicuramente si esibirà nei suoi ultimi successi. L’etoile Roberto Bolle proporrà uno show spettacolare per celebrare la sua brillante carriera, al fianco di personalità italiane e straniere. Tra cui appunto Jovanotti, un artista a tutto tondo che ha segnato la musica pop italiana e non, ma anche la cultura nazionale.

Inizia la sua carriera musicale negli anni 80, quando Claudio Cecchetto lo lancia nel panorama musicale. Il suo è un rap particolare, lento. Il suo esordio avviene nel 1987, con il singolo Walking. Inizia con lo pseudonimo Joe Vanotti, ma un errore di stampa lo rinomina Jovanotti. La sua carriera prende il volo con la partecipazione come speaker di Radio deejay. Ma è negli anni 90 che l’artista capitolino trova la sua consacrazione, con tante comparsate e partecipazioni in televisione. Il giovane cantante rilancia nuovamente la sua carriera con Serenata Rap e Penso Positivo, ma nel 1995 esce il singolo L’Ombelico del Mondo che diventa un vero e proprio tormentone dance dell’epoca. Dopo qualche anno non proprio semplice, Jovanotti produce Safari: il disco del 2008 ha un buonissimo riscontro di pubblico, così come Ora, penultimo lavoro. Il suo modo coinvolgente e sempre iper attivo sul palco trascina negli stadi tantissimi fan del Jova, che ballano e cantano al ritmo dei tormentoni. Tante apparizioni anche all’interno di cartoni e fumetti, come la comparsata come doppiatore nel cartone animato dei Simpson, oppure in una storia scritta su Topolino, dove interpreta Paperotti, suo alter ego in forma di fumetto. Tanti brani di Jovanotti sono entrati a far parte di colonne sonore di alcuni film: nota la sua collaborazione con Gabriele Muccino, con cui crea Baciami Ancora e L’estate addosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori