ELETTRA LAMBORGHINI / La concorrente sogna di diventare una cantante (#Riccanza, puntata 27 dicembre 2016)

- La Redazione

Elettra Lamborghini, è la concorrente nel nuovo show televisivo in onda sulla piattaforma satellitare di Mtv. Sogna di diventare una cantante (#Riccanza, puntata 27 dicembre 2016)

Riccanza_MTV_r439 Riccanza su MTV

È una delle protagoniste del programma Riccanza: non è la prima volta che questa giovane ereditiera approda su MTV, ed è allo stesso tempo un volto decisamente noto avendo posato per alcuni scatti hot ed essendo stata ospite di alcune trasmissioni, tra cui Pomeriggio 5 di Barbara D’Urso. Elettra ha un cognome “pesante”: questa ventiduenne, infatti, è figlia di Tonino Lamborghini, imprenditore del brand italiano produttore di auto lussuose e nipote del fondatore dell’azienda, dunque non stupisce il fatto che possa concedersi una vita a tal punto agiata. Anche Elettra, proprio come i suoi “colleghi” di Riccanza, non disdegna delle ostentazioni nelle varie puntate che l’hanno vista protagonista, tuttavia pur essendo il personaggio più noto è stato probabilmente quello che ha speso di meno nel corso delle varie puntate. Elettra è una ragazza simpatica e che ama fare mille cose, e il suo look non passa inosservato: sicuramente Elettra è una bella ragazza, essendo formosa e avendo dei bellissimi occhi azzurri, ma oltre a questo lei ama accentuare il suo stile “da pantera” sia sfoggiando degli outfit piuttosto aggressivi che con i suoi evidenti tatuaggi e con i suoi numerosissimi piercing. Elettra, d’altronde, non ha fatto mistero di ispirarsi alla bellezza tipica delle sex symbol più formose ed appariscenti, come ad esempio Kim Kardashian Appassionata di cavalli e di danza, in una puntata, infatti, Elettra prende delle lezioni di reggaeton per girare un suo video, attualmente Elettra è ferma nell’intenzione di voler divenire una cantante di successo. Nelle varie puntate del programma Elettra ha avuto modo di incontrare Farid, il ventisettenne di origini persiane, e anche Tommaso, con il quale vive un’amicizia molto sincera ed intensa. É stata particolarmente simpatica la puntata in cui Elettra e Tommaso, dopo una serata, si sono fermati ad un “porchettaro” per mangiare un panino seduti in strada, un momento che li ha resi molto vicini al modo di vivere le notti dei tanti giovani italiani che non possono permettersi i lussi dei più ricchi. Non è potuto mancare, nell’occasione, il selfie, un vero e proprio rituale per l’amico Tommaso.

Elettra, come tutti i personaggi di Riccanza, è stata oggetto di molte critiche: d’altronde era ampiamente prevedibile che una simile ostentazione di ricchezza in un periodo di crisi come questo potesse provocare del malcontento tra i telespettatori. Elettra, tuttavia, ha sempre dimostrato di vivere la sua grande fortuna in un modo onesto: la ventiduenne bolognese è perfettamente consapevole del fatto che può permettersi ciò che tantissime altre persone possono solo immaginare, ma il suo modo di porsi è sempre piuttosto semplice. La grande spontaneità di Elettra è sicuramente un suo punto forte, il quale non è rimasto indifferente ai telespettatori più attenti, allo stesso tempo c’è da dire che Elettra è probabilmente il personaggio più attivamente impegnato tra quelli proposti dal programma, dal momento che lavora in TV e che sta cercando di divenire una cantante di successo. Sicuramente Elettra è una ragazza appariscente, audace nello stile, ma dal punto di vista caratteriale è sembrata ai più una persona piuttosto semplice e alla mano. In occasione di una festa esclusiva, peraltro, l’ereditiera bolognese non ha fatto mistero di essere annoiata, e ha subito coinvolto l’amico Tommaso in un epilogo alternativo della serata.

Difficile chiedersi cosa ci si possa aspettare da Elettra nelle prossime puntate di Riccanza. Il fatto che Elettra, agli inizi del programma, fosse l’unico volto noto, le ha probabilmente giocato contro: mentre gli altri ragazzi si sono fatti scoprire nella loro persona e nel loro stile di vita, di Elettra si sapeva già tanto. Anche per Elettra, ovviamente, è valida la considerazione mossa per tutti gli altri concorrenti: sarebbe una degna conclusione di questo programma un gesto filantropico da parte di questi ragazzi così fortunati.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori