Virginia Raffaele/ Carla Fraccia a Sanremo 2016: l’esibizione ne Lo Schiaccianoci (Festival 2016, oggi 10 febbraio)

- La Redazione

Virginia Raffaele torna sul palco dell’Ariston per la seconda serata della kermesse musicale: dopo Sabrina Ferilli chi imiterà questa sera? (Festival di Sanremo 2016, oggi 10 febbraio)

Raffaele_VirginiaR439
Virginia Raffaele

Virginia Raffaele al Festival di Sanremo 2016 sta facendo davvero una grandissima figura, dimostrando di essere un’artista poliedrica e davvero di una grande ironia. Si presenta sul palco nei panni di Carla Fracci ancora e si esibisce stavolta ne Lo Schiaccianoci. Soltanto che l’orchestra all’improvvisa sembra virare su ”La notte vola” di Lorella Cuccarini. Ovvviamente più che un’esibizione di danza è una scenetta comica che però diverte molto il pubblico. Alla fine però si finge anche un infortunio quando conclude il pezzo con una spaccata che la porta ad uscire dalla scena sopra di un muletto che la trasporta dietro le quinte.

Carla Fracci/Virginia Raffaele torna sul palco del Festival di Sanremo 2016 e confessa a Carlo Conti di aver provato un debole per Eros Ramazzotti ma di avergli rotto il naso con una piroetta dietro alle quinte. Ovviamente scherza, ma il pubblico del Teatro Ariston non riesca a non ridere. Quando entra Gabriel Garko sul palco con i fiori, li rifiuta, e gli insegna come posizionarsi in maniera perfetta. Annuncia i cantanti, ma trova delle difficoltà perchè Tony Dallara, Peppino di Capri e Umberto Tozzi non sono presenti. Deve poi essere Garko stesso a introdurre la giovanissima Francesca Michielin perchè la nostra Carla Fracci con movimento molto sinuoso e tendente alla danza prende ed esce dal palco per tornare dietro alle quinte.

Virginia Raffaele ha accompagnato durante la prima serata del Festival di Sanremo 2016 Carlo Conti nei panni di Sabrina Ferilli. L’imitatrice ha riscosso grandissimo successo e si è presentata nella seconda serata nei panni di Carla Fracci, un altro dei suoi cavalli di battaglia. Arrivata con un lungo e coperto vestito bianco la comica ha subito scatenato il pubblico presente al Teatro Ariston. Molto divertente che quando è arrivata sul palco movimenti molto sinuosi da ballerina ogni volta che Conti la intercedeva per annunciarla lei sfuggiva invece al suo controllo allontanandosi ballando. Simpatica anche quando il presentatore le dice che è un piacere averla qui e lei risponde: “Lo so, lo so. E’ un piacere partecipare a questa sagra, non potevo dire di no a un conduttore così garbato come lei signor… (pausa come se non sapesse il suo nome ndr)”. Il pubblico apprezza molto e le risate si sentono anche in diretta televisiva.

Virginia Raffaele è senza ombra di dubbio la vera vincitrice di questa 66esima edizione del Festival di Sanremo 2016. Lucida, intelligente, ironica. Durante il corso della prima serata ha imitato l’attrice romana Sabrina Ferilli che, dotata di estrema ironia, raggiunta dall’Huffington Post ha affermato: “Credevo di essere a casa e invece ho accesso la tv ed ho scoperto di essere a Sanremo. Virginia Raffaele è la numero uno! Intelligente, acuta, bella. Taccisua!”. L’attrice de ‘La grande bellezza’ ha mandato un messaggino anche a Virginia Raffaele che ha raccontato: “Sabrina Ferilli mi ha scritto ‘… tacci tua’, con tanti smile e cuoricini: concisa, nel suo stile e nel suo linguaggio, una roba bella”. Chi imiterà stasera? “Se ogni sera farò un personaggio diverso? Vediamo quanto mi regge la faccia – afferma Virginia – Stamattina sembro una rana per le varie protesi che devo mettere e togliere, vediamo quello che ci convince di più”. Madalina Ghenea ha chiesto una imitazione ma, la Raffaele ha ironicamente risposto: “E’ difficile, devo studiarti. Ti ho già detto però che se passa la Cirinnà annamo a finì così…”.

Martedì 9 febbraio è andata in onda la prima puntata della 66esima edizione del Festival di Sanremo: è stato un enorme successo che ha registrato 11 milioni e più di telespettatori, ottenendo un risultato poco più basso rispetto a quello del 2015. Il merito è senza dubbio del conduttore Carlo Conti e di chi lo ha affiancato nella conduzione, ma anche e soprattutto delle canzoni e degli ospiti internazionali che si sono esibiti sul palco dell’Ariston: meraviglioso l’omaggio di Laura Pausini che è apparsa emozionatissima e anche di Elton John che ha suonato il piano in modo magistrale. Tornando, invece, alle spalle di Carlo Conti, oltre al bel Gabriel Garko e a Madalina Ghenea, c’è stata anche Virginia Raffaele. La comica e imitatrice romana si è presentata sul palco dell’Ariston nelle vesti di un’icona della bellezza italiana, quelle di Sabrina Ferilli. Quando Carlo Conti l’ha presentata, la comica si è presentata con un abito trasparente e luccicante e ha sceso la scalinata dell’Ariston sulle note di “A far l’amore comincia tu”, colonna sonora del noto film “La grande bellezza” in cui la Ferilli ha recitato. Nel corso di tutta la serata Virginia Raffaele non ha risparmiato battute non solo su Carlo Conti, ma sul mondo dello spettacolo in genere. È partita in quarta criticando il vestito che indossava, come se avesse ingoiato un lampadario, e poi ha sottolineato la sua presenza sul palco dell’Ariston dopo 20 anni: la Raffele-Ferilli ha detto che sembra non sia cambiato niente, ha persino ritrovato il paio di pantofole che aveva lasciato nel 1996. Tra una canzone e l’altra, ha divertito il pubblico presente all’Ariston e anche quello a casa con frecciatine alla sua collega Monica Bellucci, allo stesso presentatore Carlo Conti per il suo colorito e per la sua onnipresenza in televisione e con stornelli alla romana e gag divertenti che hanno scatenato il sorriso di tutti.

Nel complesso la presenza della comica romana è stata un tocco che non poteva mancare in un Festival, proprio per regalare sempre momenti di divertimento ai telespettatori. A lei si sono affiancati anche altri comici dello scenario italiano, come Aldo, Giovanni e Giacomo che hanno festeggiato i 25 anni di carriera. Adesso sono partite le scommesse su quali saranno le “vittime” di Virginia Raffaele nelle prossime puntate: c’è chi pensa che continuerà a vestire i panni di vallette e presentatrici dei Festival di Sanremo del passato o chi punterà sui suoi cavalli di battaglia. Sta di fatto che, in entrambi i casi, non potrà mancare l’imitazione di Belen Rodriguez che ha scatenato il putiferio nel corso del Festival di Sanremo 2012 con la sua farfallina e i suoi vestiti vedo e non vedo. La critica ha apprezzato molto la presenza di Virginia Raffaele che, per molti, è apparsa anche molto più sensuale della stessa Belen Rodriguez e, sin dai giorni precedenti all’inizio della kermesse canora, è stata considerata la regina del Festival.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori